FA Cup - In semifinale ci va il Chelsea! Leicester battuto nei tempi supplementari (1-2)
Pedro esulta per la rete della vittoria / Chelsea Twitter

FA Cup - In semifinale ci va il Chelsea! Leicester battuto nei tempi supplementari (1-2)

Morata prima porta in vantaggio i Blues che dopo una grande partita subiscono il goal del pareggio da parte di Vardy. Nei tempi supplementari ci pensa Pedro, segnando di testa la rete del definitivo 1-2

eliapelizzari
Elia Pelizzari
Leicester City(4-4-2): Schmeichel; Simpson, Morgan, Maguire, Chilwell; Mahrez, Ndidi, Iborra, Albrighton (Gray, min.115); Iheanacho (Okazaki, min.68), Vardy.
Chelsea(3-4-3): Caballero; Azpilicueta, Christensen (Cahill, min.102), Rudiger; Moses, Bakayoko (Fabregas, min.46), Kanté, Alonso; Willian (Pedro, min.93), Morata, Hazard.
SCORE0-1, min.41, Morata. 1-1, min.79, Vardy. 1-2, min.105, Pedro.
ARBITROCraig Pawson (ENG). Ammoniti: Maguire (min.25), Bakayoko (min.46). Moses (min.89)
NOTGara valida per i quarti di finale dell'FA Cup. Match giocato al King Power Stadium di Leicester alle 17.30, ora italiana.

Foxes e Blues si dividono la posta in palio dopo 90 minuti, ma in semifinale ci va il Chelsea dopo il goal di Pedro nei tempi supplementari. Leicester troppo timido per gran parte del match.

LE SCELTE - 4-4-2 per il Leicester che schiera in campo dal primo minuto il tandem d'attacco Iheanacho - Vardy. A centrocampo, sulle fasce, Puel opta per  Albrighton e Mahrez,  coperti in difesa da Morgan e Maguire. Il Chelsea sceglie invece un 3-4-3 con il tridente esplosivo Hazard, Willian e Morata. In porta presente Caballero mentre a centrocampo, Conte decide di far giocare dal primo minuto Kantè e Bakayoko.

PRIMO TEMPO - Partita molto equilibrata, con il Leicester che prova ad affacciarsi timidamente nell'area avversaria mentre il Chelsea studia le mosse da attuare contro la compatta difesa delle Foxes. La scintilla scocca però solamente dopo la prima mezz'ora quando è Morata a cercare il goal del vantaggio con un colpo di testa che si spegne sul fondo. Passa qualche minuto ed è ancora lo spagnolo a farsi pericoloso con un tiro dalla linea di fondo campo, che prende il palo esterno facendo tirare un sospiro di sollievo a Schmeichel. Il Chelsea però è più coraggioso e trova la rete dell'1-0 con il sempre presente Morata che di nuovo si rende una spina nel fianco per la retroguardia avversaria. Su un contropiede il solito Willian apre tutto per l'ex Juve che si smarca e riesce a battere l'estremo difensore delle Foxes, con un piattone chirurgico.

Morata segna la rete del vantaggio / Chelsea Twitter

SECONDO TEMPO - La squadra di Puel entra nella seconda metà di gara con un atteggiamento più aggressivo. Mahrez prova a spingere sulla destra, facendo salire la squadra, ma la compatta retroguardia del Chelsea riesce a sventare ogni azione avversaria. La partita si capovolge quando i Blues partono al contrattacco, sfruttando la grande velocità del proprio tridente e costringendo il Leicester a chiudersi e a ripartire. Tuttavia è ancora la squadra di Conte a creare di più e va vicino al goal del raddoppio con una splendida azione in contropiede. Willian serve Hazard che si accentra in modo repentino per servire Alonso a rimorchio il quale non coglie l'attimo e si fa rubare palla all'interno dell'area. In modo quasi inaspettato però il Leicester trova coraggio e riesce anche a segnare il goal del pareggio. Sugli sviluppi di un bel cross di Mahrez dalla destra, Iborra conclude in porta trovando un super Caballero che sulla ribattuta di Vardy non può fare nulla. 1-1 e i Blues provano a reagire cercando il goal del 1-2 per non andare ai tempi supplementari. Ci prova fino alla fine Morata che sciupa un'occasione calciando addosso a Schmeichel dopo un'ennesima apertura di Willian.

TEMPI SUPPLEMENTARI - Con la stanchezza sulle gambe le due squadre continuano a darsi battaglia in campo, cercando di riprendere forze e iniziando con dei ritmi piuttosto bassi. Il primo tempo sembra finire sullo 0-0 fino a quando Pedro approfitta di un'uscita a vuoto di Schmeichel per segnare il goal del vantaggio di testa. Come previsto, la squadra di Puel tenta il tutto per tutto assediando l'area di rigore avversaria mentre i Blues provano a ripartire. Tuttavia le Foxes non riescono a trovare il goal del pareggio, lasciando così l'FA Cup al termine di una grande partita.

Pedro nei tempi supplemnetari / Chelsea Twitter
Pedro nei tempi supplementari / Chelsea Twitter
VAVEL Logo

Calcio Internazionale Notizie

un giorno fa
un giorno fa
un giorno fa
2 giorni fa
2 giorni fa
2 giorni fa
2 giorni fa
3 giorni fa
2 giorni fa
4 giorni fa
2 giorni fa