Quarti di Champions, le formazioni ufficiali di Barcellona-Roma: out El Shaarawy e Dembelé

Le scelte di Di Francesco e Valverde per l'andata della doppia sfida con in palio l'accesso alle semifinali: Pellegrini sostituisce Nainggolan (che va in tribuna) per i giallorossi, la controparte opta per Sergi Roberto alle spalle di Suarez e Messi.

Quarti di Champions, le formazioni ufficiali di Barcellona-Roma: out El Shaarawy e Dembelé
Un'immagine del Camp Nou. | AS Roma, Twitter.

È tornata la Champions League, e fra squadre italiane e spagnole è già emerso un mismatch, ieri sera, quando il Real Madrid ha fatto valere la terribile legge di Cristiano Ronaldo ai danni della Juventus. Stasera la Roma è chiamata ad invertire la tendenza su uno dei campi più difficili d'Europa, il Camp Nou, la casa del Barcellona: una sfida tutt'altro che semplice per i giallorossi. Da poco sono state diramate le formazioni ufficiali della gara, senza grosse sorprese a dire il vero.

Ernesto Valverde, come preventivato, torna a contare giusto in tempo su Sergio Busquets e soprattutto Lionel Messi, entrambi preventivamente esclusi nell'ultimo duello nella Liga contro il Siviglia, anche se poi l'argentino è entrato dalla panchina ed ha pure trovato la via del gol. L'altra sorpresa è la presenza di Nelson Semedo in difesa, con Sergi Roberto scalato in avanti e Dembelé in panchina.

Eusebio Di Francesco risponde con invece una stella che viene a mancare: si tratta di Radja Nainggolan, che non ha fatto in tempo a migliorare dopo l'uscita forzata dal terreno di gioco a Bologna nell'ultimo confronto in Serie A. Al posto del belga ci sarà Lorenzo Pellegrini a centrocampo, con Florenzi in avanti nel tridente come ala e Bruno Peres subentrato al posto di El Shaarawy: un'altra soluzione difensiva, analoga a quella blaugrana. Di seguito quindi i ventidue che scenderanno fra poco in campo:

Barcellona (4-3-1-2): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Sergio Busquets, Iniesta; Sergi Roberto; Suarez, Messi. All. Valverde

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Strootman; Florenzi, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco