Europa League - Koke e Griezmann stendono lo Sporting: 2-0 al Metropolitano

Gli spagnoli si avvicinano alle semifinali grazie ai gol di Koke e Griezmann nella prima frazione

Europa League - Koke e Griezmann stendono lo Sporting: 2-0 al Metropolitano
Fonte foto: Twitter Atletico Madrid
ATLETICO MADRID
SPORTING LISBONA
ATLETICO MADRID: OBLAK; LUCAS, GODIN, SAVIC, JUANFRAN, KOKE, GABI, SAUL, CORREA (53' GAMEIRO), DIEGO COSTA (88' THOMAS), GRIEZMANN (89' VITOLO). ALL. SIMEONE
SPORTING LISBONA: PATRICIO; COENTRAO (80' RIBEIRO), MATHIEU, PINTO, PICCINI, BATTAGLIA, FERNANDES (88' MONTERO), CARVALHO (44' ACUNA), RUIZ, MARTINS, DOST. ALL. JORGE JESUS
SCORE: 2-0. 1-0 1' KOKE, 2-0 40' GRIEZMANN
ARBITRO: KARASEV AMMONITI: SAUL, KOKE (A), COENTRAO, PICCINI, BAS DOST (S)
NOTE: STADIO METROPOLITANO INCONTRO VALIDO PER L'ANDATA DEI QUARTI DI EUROPA LEAGUE

Nel match valido per l'andata dei quarti di finale di Europa League l'Atletico Madrid batte 2-0 lo Sporting Lisbona e fa un passo in avanti verso le semifinali. Succede tutto nella prima frazione di gioco con la squadra di Simeone che passa dopo venti secondi grazie alla rete di Koke che sfrutta un errore della retroguardia ospite. Nel finale di tempo secondo errore della difesa portoghese e raddoppio degli spagnoli con Griezmann. Simeone sorride e si avvicina alle semifinali.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per l'Atletico Madrid con Griezmann e Diego Costa a comporre il tandem offensivo mentre lo Sporting risponde col 4-2-3-1 con Fernandes, Ruiz e Martins a supporto di Dost.

Parte a razzo l'Atletico che dopo ventiquattro secondi passa in vantaggio: Diego Costa sfrutta un macroscopico errore di Coates e serve Koke che, da due passi, non fallisce, 1-0. Poco dopo padroni di casa ad un passo dal raddoppio con Godin che, sugli sviluppi di un corner, colpisce di test ma Patricio salva i suoi. La reazione dello Sporting arriva al 13' con Dost che, sugli sviluppi di un cross di Piccini, colpisce di testa ma manda a lato di poco. Con il passare dei minuti, però, i portoghesi prendono campo e al 32' sfiorano il pareggio con Martins che entra in area e calcia col piatto destro ma Oblak dice di no. Dal possibile 1-1 al 2-0 perché al 40' l'Atletico raddoppia con Griezmann che sfrutta un errore di Mathieu, entra in area e col mancino batte Rui Patricio, 2-0 e primo tempo agli archivi. 

La ripresa si apre con una clamorosa occasione per l'Atletico Madrid con Diego Costa che, dopo l'ennesimo buco difensivo degli ospiti, si trova tutto solo davanti a Rui Patricio che gli sbarra la strada. Dopo il primo squillo iniziale la seconda frazione viene giocata su ritmi non trascendentali con Simeone che si gioca la carta Gameiro per Correa e al 67' i padroni di casa tornano a farsi vedere con Diego Costa che colpisce di testa, da corner, ma la sfera termina alta di poco. Con il passare dei minuti la sfida assume i contorni di un'amichevole estiva ma nel finale i portoghesi vanno ad un passo dalla rete con Ruiz che calcia dal limite trovando la risposta di Oblak, sulla respinta arriva Montero che da due passi spara alto. E' l'ultima emozione del match: al Wanda Metropolitano l'Atletico batte 2-0 lo Sporting Lisbona e si avvicina alle semifinali.