Bundes - Belfodil non basta: l'Hannover vince sul Werder 2-1
Fonte: Twitter Hannover

Bundes - Belfodil non basta: l'Hannover vince sul Werder 2-1

La squadra di Breitenreiter chiude il match nel primo tempo, ma nel finale Belfodil prova a riaprirla: non basta, finisce 2-1

GiorgioFreschi
Giorgio Freschi
Hannover4-4-2 | Tschauner; Sorg, Sane, Elez (Schwegler, min. 86), Albornoz; Bebou (Karaman, min. 92), Bakalorz, Fossum, Klaus (Bazee, min. 93); Harnik, Fullkrug.
Werder Brema4-3-3 | Pavlenka; Selassie, Veljkovic, Langkamp, Friedl; Eggestein (Rashica, min. 82), Bargfrede (Eggestein, min. 88), Delaney; Belfodil, Kruse, Kainz (Junuzovic, min. 46)
SCORE1-0, min. 17, Harnik. 2-0, min. 42, Klaus. 2-1, min. 74, Belfodil.
ARBITROTobias Welz. Ammoniti Fullkrug (min. 61), Langkamp (min. 76), Junuzovic (min. 88).
NOTMatch valido per l'anticipo della 29^ Giornata di Bundesliga. SI gioca all'HDI Arena,

L'anticipo del Venerdì di Bundesliga finisce nelle mani dell'Hannover che vince per 2-1 in casa contro il Werder Brema, in una partita fondamentale per i padroni di casa per allontanarsi dalla zona retrocessione che ora è lontana 9 punti. Il match si apre al 17' con il gol di Harnik e in chiusura di tempo arriva il raddoppio firmato Klaus: il Werder però nel secondo tempo reagisce e accorcia le distanze con Belfodil ma non basta. Con questa sconfitta il Werder frena dopo tre vittorie di fila e vede avvicinarsi l'Hannover che è a -1 nel gorgo delle squadre a metà classifica.

A partire meglio è il Werder che al 14' ha la prima occasione della partita: Delaney crossa perfettamente in area di rigore dove arriva Eggestein che però non trova la rete del vantaggio. Vantaggio che arriva poco dopo per l'Hannover, al 17': Sul cross di Albornoz sbuca in anticipo Harnik che di punta riesce a toccare il pallone e ad indirizzarlo alle spalle di Pavlenka. Al 25' reagisce il Werder: deviazione di testa di Belfodil ribattuta, con palla che arriva a Kruse il quale calcia in corsa e spara alle stelle l'occasione per il pari. A colpire ancora è però l'Hannover: Bebou la alza per Bakalorz che va con il pallonetto per saltare Pavlenka, palla sul palo e poi di rapina arriva Klaus che non sbaglia a porta vuota la rete del raddoppio.

Nel secondo tempo è sempre il Werder ad entrare meglio in campo: al 57' Belfodil lascia il tiro a Kruse che dal limite calcia di potenza, palla deviata e preda di Tschauner. L'Hannover nel secondo tempo non si rende praticamente mai pericoloso e al 74' il Werder riapre il match: girata vincente di Belfodil che tocca la parte bassa della traversa prima di entrare per il 2-1. Poco altro nella ripresa: l'Hannover si chiude bene e il Werder non crea più: vincono 2-1 i padroni di casa.

VAVEL Logo