Ligue 1: incastri interessanti nelle zone nobili, impegni cruciali per Metz  e Lille

Il Paris Saint-Germain verrà ospitato dal lanciatissimo Saint Etienne, sfide interessanti per Monaco e Marsiglia. Nelle zone basse, Lille e Metz sono costrette a fare punti.

Ligue 1: incastri interessanti nelle zone nobili, impegni cruciali per Metz  e Lille
Source photo: profilo Twitter Ligue 1

Archiviate le vacanze pasquali, è tempo di scendere di nuovo in campo per le venti di Ligue 1, con il Paris Saint-Germain seriamente intenzionato a vincere ancora per mettere le mani sullo scudetto. In casa di un Saint Etienne particolarmente in forma, i ragazzi di Emery cercheranno un successo esterno, marcando ulteriormente un territorio diventato troppo stretto visti i fanta-milioni spesi. Spera in un passo falso parigino, il Monaco, che in casa dovrà battere l’arcigno Nantes di Claudio Ranieri per confermarsi quantomeno secondo. I biancorossi non dovrebbero avere problemi, occhio però alle sorprese. Novanta minuti da non sottovalutare, poi, per il Marsiglia di Rudi Garcia, in casa e contro un Montpellier che ha spesso messo in difficoltà le migliori di Francia. Difficile fare pronostici, l’OM è chiamato però al successo.

Uno dei match più interessanti di giornata, inoltre, quello tra Nizza e Rennes, due formazioni pungenti e reduci da un percorso comunque positivo. I nizzardi di Mario Balotelli possono sfruttare il fattore-casa, gli arancioneri di Lamouchi una tenuta atletica invidiabile. Ha un’occasione ghiotta in ottica salvezza, poi, il Tolosa, che contro il Dijon dovrà necessariamente vincere per vedere più vicina una permanenza in Ligue 1data come obiettivo minimo ad inizio stagione. Discorso analogo anche per lo Strasburgo, che in casa ha una discreta occasione di rasserenare il proprio cielo. La neo-promossa dovrà però fare i conti con l’Angers, squadra spesso arcigna e difficilmente superabile. Occhio. Appaiate in classifica, sfida davvero equilibrata tra Amiens e Caen, relegate nelle zone basse e dunque ben felici di fare punti per salvarsi. Potrebbe vincere la paura di perdere.

In zona retrocessione, match sulla carta proibitivo per il fanalino di coda Metz, in casa e contro un Lione davvero in forma ed oggettivamente molto più forte sotto il profilo tecnico. I granata dovranno cercare l’impresa, l’OL potrebbe seriamente passeggiare senza troppo impegno. Trasferta durissima, inoltre, per il LOSC Lille, in casa di un Girondins de Bordeaux ugualmente in crisi di risultati. Il Lille rischia seriamente la retrocessione, obiettivo imprevisto visto l’importante mercato estivo. Più agevole, infine, il turno del Troyes, che in casa del Guingamp potrebbe essere l’unica rosa di bassa classifica a fare punti. 

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
06.04. 20:45 St. Etienne Paris SG  
07.04. 17:00 Monaco Nantes  
07.04. 20:00 Amiens Caen  
07.04. 20:00 Angers Strasburgo  
07.04. 20:00 Bordeaux Lilla  
07.04. 20:00 Guingamp Troyes  
07.04. 20:00 Tolosa Dijon  
08.04. 15:00 Nizza Rennes  
08.04. 17:00 Metz Lione  
08.04. 21:00 Marsiglia Montpellier