Bundesliga - Il Wolfsburg resta nei guai: con l'Augsburg è solo 0-0

I lupi di Germania non si allontanano dalla zona retrocessione: solo un punto contro l'Augsburg. E Lunedì c'è Mainz-Friburgo.

Bundesliga - Il Wolfsburg resta nei guai: con l'Augsburg è solo 0-0
Fonte: Twitter Wolfsburg
Wolfsburg
0 0
Augsburg
Wolfsburg: Casteels; Verhaegh, Jaeckel, Knoche, William; Bazoer, Uduokhai, Arnold; Didavi, Dimata; Malli.
Augsburg: Hitz; Gouweleeuw, Khedira, Hinteregger; Schmid, Koo, Moravek, Max; Cordova, Gregoritsch, Caiuby.
ARBITRO: Patrick Ittrich. Ammoniti Gregoritsch (min. 25), Uduokhai (min. 42), Moravek (min. 52), Koo (min. 82). Espulsi Moravek (min. 54), Uduokhai (min. 86).
NOTE: Match valido per la 30^ GIornata di Bundesliga. Si gioca alla Volkswagen Arena.

Il Wolfsburg resta pericolosamente nella zona calda della classifica di Bundesliga, che vede arrivare la squadra di Labbadia a 30 punti dopo lo 0-0 di questa sera in casa contro l'Augsburg ormai salvo. I lupi di Germania giocano per più di mezz'ora con un uomo in più, ma non colpiscono: Jaeckel prende il palo, dopo la traversa nel primo tempo di Dimata che grazia gli ospiti, i quali trovano anch'essi il legno con Richter. Chance gettata al vento dal Wolfsburg che ora rischia: Lunedì va in scena lo scontro diretto Mainz-Friburgo, entrambe alle spalle dei biancoverdi che sono attesi da un finale di stagione durissimo per la lotta salvezza.

La prima occasione del match è dell'Augsburg che al 3' va al tiro con il capitano Gouweeleeuw sugli sviluppi di un corner, ma la sua conclusione termina alta. I padroni di casa si svegliano solo alla mezz'ora: Uduokhai fa tutto da solo e va al tiro dal limite dell'area di rigore calciando però ampiamente a lato. La chance migliore capita sulla testa di Dimata che, al 32', gira di testa un cross dalla destra: la palla si impenna e Hitz deve metterci le mani per alzarla in corner. Poche occasioni nel primo tempo che dal punto di vista del possesso palla viene dominato dal Wolfsburg che conclude il primo tempo con addirittura più del 60% del possesso.

Si ritorna in campo e il Wolfsburg sfiora il gol al 53': Knoche va di testa dal limite dell'area piccola senza trovare però la porta. Solo un minuto dopo arriva il primo rosso della serata: Moravek lascia il campo in anticipo per doppio giallo, lasciando l'Augsburg in 10. La porta la prende invece Origi dal limite: palla che prende una strana traettoria che a momenti sorprende Hitz, costretto a rifugiarsi in corner. Uduokhai al 78' ha la palla buona per sbloccare il match ma il giovane tedesco schiaccia troppo a terra il suo colpo di testa mandando alto da pochi metri la palla che avrebbe regalato al Wolfsburg, in 10 anch'esso nel finale di partita per l'espulsione dello stesso Uduokhai, 3 punti pesantissimi.