Bundesliga - Filosofie a confronto tra Bayer Leverkusen ed Eintracht Francoforte
Bundesliga - Filosofie a confronto tra Bayer Leverkusen ed Eintracht Francoforte | Twitter @bayer04_es

Bundesliga - Filosofie a confronto tra Bayer Leverkusen ed Eintracht Francoforte

Sono la quarta e la quinta squadra in classifica e nel trentesimo turno si affronteranno a vicenda. Due stili opposti per giungere allo stesso obiettivo: la Champions League.

Zagor92
Andrea Mauri

Altra giornata campale in Bundesliga. Nell'ultimo mese ci sono stati tanti scontri chiave per la salvezza o per la zona Champions League ed anche questa trentesima giornata non fa sconti in tal senso. Il Revierderby domina la domenica tedesca, ma oggi pomeriggio va in scena un altro match importante per la parte alta della classifica: Bayer Leverkusen-Eintracht Francoforte

Quarta contro quinta in classifica, una partita in bilico che vale molto e due filosofie opposte a confronto. Aspirine con un gioco propositivo, Adler concentrate prima a non prenderle, piuttosto che a fare tanti gol. La squadra di Herrlich può contare su un numero spropositato di talenti in zona gol, da Bailey a Havertz passando per Brandt, ma ciò che li rende pericolosi è il loro modo di giocare, rapido, veloce e volto a saltare l'uomo. Mai come in questo momento il Leverkusen è la squadra di Julian Brandt, fresco di rinnovo e uomo principe del trionfo alla Red Bull Arena di lunedì scorso. Nel match contro l'Eintracht, però, il giocatore d'attenzionare in maniera particolare sarà Bailey. Il giamaicano è l'unico in grado di scardinare la solida difesa ordita da Niko Kovac e dopo un periodo d'appannamento è giunto il momento che torni ad essere la stella più luminosa del firmamento Bayer. 

Discorso diverso per l'Eintracht, che sta sorprendendo tutti con una stagione fantastica il cui premio lo ha ricevuto Niko Kovac giusto ieri: dal prossimo anno sarà l'allenatore del Bayern Monaco. Per le Adler questo match potrebbe essere l'ultima spiaggia per la Champions League. In caso di sconfitta, infatti, la squadra di Francoforte sul Meno andrebbe a cinque punti dal quarto posto, occupato proprio dalle Aspirine, e una rimonta diventerebbe quanto mai complicata. Il Francoforte dovrebbe ripetere la stessa partita disputata domenica scorsa contro l'Hoffenheim, ovvero entrando in campo con l'obiettivo di controllare il gioco invece di subirlo. Kovac sarà dunque al suo primo esame da nuovo tecnico del Bayern e molti occhi saranno puntati sulla BayArena e sulla sua squadra per capire come sarà il nuovo capitalo in Baviera. 

Bayer Leverkusen (4-2-3-1): Leno; L.Bender, Tah, Retsos, Henrichs; Baumgartlinger, Aranguiz; Brandt, Havertz, Bailey; Volland.

Eintracht Francoforte (3-4-3): Hradecky; Abraham, Hasebe, Russ; da Costa, de Guzman, Boateng, Willems; Wolf, Jovic, Fabian. 

VAVEL Logo

Bundesliga Notizie

24 giorni fa
24 giorni fa
25 giorni fa
un mese fa
un mese fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa