Premier League - Arsenal deludente, il Newcastle ringrazia e prende tre punti (2-1)
Il Newcastle può festeggiare la vittoria. Fonte: https://twitter.com/NUFC

Premier League - Arsenal deludente, il Newcastle ringrazia e prende tre punti (2-1)

I Gunners passano in vantaggio con una splendida azione sull'asse Mustafi-Aubameyang-Lacazette, poi però la squadra di Wenger si spegne e il Newcastle, con poche ma precise azioni, ribalta il risultato consolidando la sua posizione a metà classifica.

Mech867
Davide Marchiol
Newcastle(4-2-3-1) - Dubravka; Yedline, Lascelles, Lejeune, Dummet; Diame, Shelvey; Ritchie (Murphy, 85'), Perez (Joselu, 78'), Kenedy; Gayle (Slimani, 63'). All. Benitez.
Arsenal(4-2-3-1) - Cech; Chambers (Maitland-Niles, 78'), Mustafi, Holding, Monreal; Xhaxa, Elneny; Iwobi (Nketiah, 85'), Willock (Welbeck, 68'), Aubameyang; Lacazette. All. Wenger.
SCORE0-1, 14', Lacazette. 1-1, 29', Perez. 2-1, 69', Ritchie.
ARBITROTaylor. Ammoniti: (Slimani 90'+1' N).
NOTPosticipo della trentaqiuattresima giornata di Premier League. St. James Park, Newcastle upon Tyne.

Dopo il pareggio di Mosca, che aveva già messo in mostra una squadra non particolarmente brillante, continua il momento opaco dell'Arsenal, che cede il passo a un Newcastle che parte male, facendosi sorprendere da Lacazette, ma poi sale in cattedra con le reti di Perez e Ritchie.

Formazione Newcastle (4-2-3-1) - Dubravka; Yedline, Lascelles, Lejeune, Dummet; Diame, Shelvey; Ritchie, Perez, Kenedy; Gayle. All. Benitez.

Formazione Arsenal (4-2-3-1) - Cech; Chambers, Mustafi, Holding, Monreal; Xhaxa, Elneny; Iwobi, Willock, Aubameyang; Lacazette. All. Wenger.

PRIMO TEMPO

Dopo i primi minuti di studio, l'Arsenal colpisce in pochi tocchi. Grandissima apertura di Mustafi dalla propria metà campo, Aubameyang sulla sinistra aggancia e mette in mezzo, con Lacazette che scatta tra i due difensori bianconeri e appoggia in rete (0-1). I Gunners provano a battere il ferro finché è caldo. L'ex Borussia Dortmund controlla un pallone, stavolta si accentra e calcia, palla deviata angolo in modo sospetto: il braccio del difensore del Newcastle che devia la palla sembra largo e gli ospiti chiedono il rigore, che gli viene negato.

Crescono con il passare dei minuti i Magpies e arriva il pareggio, con un'azione simile a quella che ha sbloccato il risultato. Lancio di Shelvey, Gayle appoggia sulla fascia per Yedlin, che mette subito in mezzo. Perez arriva a rimorchio in area e al volo batte Cech (1-1). Partita che vive di fiammate. Siamo infatti negli ultimi minuti del primo tempo quando viene costruita un'altra azione degna di nota. Xhaka serve Mustafi, al tedesco riesce la sponda per Chambers, ma il difensore da posizione ravvicinata calcia fuori dai pali difesi da Dubravka. Prima frazione di partita che finisce dunque in parità.

SECONDO TEMPO

Ripresa che parte con ritmi quasi soporiferi. Ci vogliono circa venti minuti per vedere un tiro, neanche splendido, da parte di Iwobi. Wenger si gioca la carta Welbeck, proprio pochi istanti prima del gol del vantaggio del Newcastle. Doppio errore della difesa Gunners, con Monreal che fa la frittata, servendo di testa Slimani. Passaggio in area per Ritchie che di potenza batte Cech (2-1). Difesa ospite che va allo sbando e rischia seriamente il tracollo. Penetrazione dalla sinistra, palla di nuovo a Perez, il cui tiro-cross va a sbattere sulla traversa, a Cech pietrificato.

Ancora Newcastle e ancora pericolo. Sempre Perez servito in area, ma stavolta la conclusione del trequartista sbatte sull'esterno della rete. Gli ospiti provano a rispondere approfittando di una decisione di Dubravka e compagni, ma la girata di Lacazette si perde sul fondo. Nonostante i cambi, l'equilibrio della sfida non cambia, con i bianconeri che si difendono dall'Arsenal praticamente senza problemi. La partita finisce dunque con la vittoria degli uomini di Benitez.

VAVEL Logo