Premier Legaue - Il West Ham per la salvezza, il City per continuare a prolungare la striscia di vittorie
Premier Legaue - Il West Ham per la salvezza, il City per continuare a prolungare la striscia di vittorie

La Premier League continua anche di domenica, con il West Ham che affronterà il Manchester City, già campione d’Inghilterra. Citizens dunque che scenderanno in campo senza alcun obbiettivo, discorso che tuttavia non vale per gli Hammers di Moyes. Il West Ham è in 15esima posizione a meno 3 dal Southampton, in zona retrocessione. Con un’eventuale vittoria dei Saints, gli Irons sprofonderebbero nei bassifondi della Premier, a rischio Championship.

West Ham che dunque arriva al City dopo la batosta con l’altra big inglese, l’Arsenal. La rete di Arnautovic non è infatti bastata per placare Ramsey e compagni, i quali hanno prevalso la gara con ben 4 goal. L'unico obbiettivo per gli uomini di Moyes è cercare di accumulare punti e oggi non sarà facile, contro i campioni d'Inghilterra in carica.

 QUI WEST HAM - Non ci sarà Hart in porta, sostituito da Adrian. Su un 3-4-2-1, Moyes potrebbe optare per Lanzini al posto di uno tra Joao Mario e Fernandes. Ritorna disponibile Collins che potrebbe tornare titolare nella difesa a 3. In attacco ci si affiderà ad Arnautovic, con Hernandez in panchina pronto a subentrargli durante il corso della gara.

(3-4-2-1) Adrian; Collins/Rice, Cresswell, Ogbonna; Zabaleta, Kouyate, Noble, Masuaku; Lanzini, Joao Mario, Arnautovic.

Il City invece, già campione, è reduce da uno straripante 5-0 ai danni dello Swansea. Guardiola ormai non ha più alcun obbiettivo per questa stagione in cui almeno in Premier, si è dimostrato un passo avanti rispetto a tutte le squadre. Tuttavia al West Ham, nel battere il Citizens, non spetterà un compito facile.

QUI MANCHESTER CITY - Guardiola potrà riproporre i campo Sanè, Otamendi e Walker, lasciati a riposo nell'ultimo turno. Torna anche Fernandinho dopo la squalifica per due giornate, di conseguenza uno tra David Silva, Gundogan e De Bruyne potrà stare a riposo. In attacco ci sarà molto probabilmente Gabriel Jesus, seguito da Sterling e Sanè, con Bernardo Silva in panchina. Otamendi invece prenderà il posto di uno tra Kompany e Laporte.

(4-3-3) Ederson; Walker, Laporte, Otamendi, Delph; De Bruyne, Fernandinho, Gundogan; Sterling, Jesus, Sanè.

La gara si giocherà al London Stadium di Londra, alle 15:15, ora italiana. L'arbitro sarà il sig. Neil Swarbrick.

VAVEL Logo