Premier League - Vincono Palace, Bournemouth, Watford e West Ham. 1-1 fra Everton e So'ton
Il gol odierno di André Gray. | Watford Football Club, Twitter.

Premier League - Vincono Palace, Bournemouth, Watford e West Ham. 1-1 fra Everton e So'ton

Fraser-gol nella vittoria sullo Swansea delle Cherries, che blindano la salvezza. Joao Mario e Noble conducono gli Hammers al King Power, basta un grande primo tempo agli Hornets per abbattere il Newcastle. Alle 18:30, il gol al 96esimo di tiene in vita il WBA

Phillip-Sottile
Gianluigi Sottile

Nonostante siano ancora diverse le gare da recuperare, siamo ormai giunti alla penultima giornata di questa Premier League. Ormai i verdetti d'alta classifica sono tutti arrivati, mentre si stanno giocando il tutto per tutto le tantissime squadre impegnate nella lotta alla salvezza. Nelle gare di oggi ci sono stati degli importanti sviluppi in tal senso, con lo Stoke City ormai vicinissimo alla retrocessione ed il WBA che invece è tenuto in vita dalla propria vittoria odierna e dal gol di qualche secondo fa, siglato dall'Everton nel recupero ai danni del Southampton. Andiamo a vedere il tutto nei dettagli.

13:30

Stoke City 1-2 Crystal Palace

43' Shaqiri, 68' McArthur, 86' Van Aanholt

La sconfitta di oggi è una sentenza per i Potters, per cui manca solo la certezza matematica della retrocessione (basta che una fra Southampton e Swansea faccia soltanto un punto). Eppure il lunch match non era iniziato per loro male, con la classica partita sporca fra le loro mura che si era messa sulla giusta direzione grazie alla perla direttamente da punizione di Shaqiri, all'incrocio del secondo palo da 20-25 metri. Nella ripresa però si aprono gli spazi in contropiede per la rimonta: apre l'assist di Loftus-Cheek per la sovrapposizione in area di McArthur, che incrocia bene col mancino. Nel finale una fase difensiva disastrosa apre lo spazio, sul passaggio sbagliato di Zaha, alla corsa di Van Aanholt che poi è bravo a battere Butland nell'uno-contro-uno per il 2-1 finale.

16:00

Bournemouth 1-0 Swansea

37' Fraser

Continua la stagione un po' anonima degli Swans, che contro il carattere dei loro avversari odierni sono riusciti a fare ben poco. Vittoria di concretezza, quella mostrata dai rossoneri quando sono riusciti a trovare il gol, dopo un paio di chance per parte, tramite uno schema: su una punizione sul centro-destra dal limite, Ryan Fraser ha calciato col destro sorprendendo Fabianski. Nella ripresa l'equilibrio è tornato a farla da padrone: forse un pareggio sarebbe stato più giusto, ma alla fine è Eddie Howe a festeggiare un risultato che blinda di fatto la salvezza per lui.

Leicester City 0-2 West Ham

34' Joao Mario, 64' Noble

È un po' nell'aria, intorno alla mezz'ora, il vantaggio degli ospiti in questa sfida: oltre al fatto che il gol sarà soltanto il culmine di una serie di occasioni, gli Hammers sono gli unici in campo che si stanno concretamente giocando qualcosa. Masuaku mette quindi un cross per la sponda di Arnautovic sul secondo palo ed il semplice tap-in, da due passi, di Joao Mario. Al 64esimo chiuderà la pratica capitan Mark Noble, con una sforbiciata al volo da fuori area sul centro-destra: il missile terra-aria dell'inglese s'insacca preciso nell'angolo alla sinistra del tiratore. Da segnalare negli ultimi minuti una grande parata di Adriàn su Adrien Silva. Moyes ora è quasi definitivamente salvo.

Watford 2-1 Newcastle

2' Pereyra, 28' Gray, 55' Pérez

L'avvio degli Hornets è ad un ritmo pazzesco, probabilmente con la voglia di scrollarsi di dosso gli spettri matematici di una retrocessione comunque abbastanza lontana. Dopo un batti e ribatti Doucouré trova l'appoggio per Pereyra, tutto solo a sinistra dell'azione, ed il Tucumano realizza aprendo il piattone destro. Il raddoppio nasce ancora dall'ex Juventus, che crossa sul secondo palo scavalcando pure Dubrawka e concedendo ad André Gray un facile tap-in di testa. Poco dopo Deeney sbaglierà un rigore. Il secondo tempo sarà un po' diverso, con i gialloneri in calo: il gol di Ayoze Pérez (una bella zampata in diagonale, in caduta da posizione defilata) comunque sarà l'inizio di una sconclusionata rimonta. 2-1 il finale.

18:30

Everton 1-1 Southampton

56' Redmond, 90' + 6' Davies

Il pareggio dei Saints è quello più significativo, perchè è quello più "inatteso" di giornata, perlomeno sulla carta. In un match piuttosto bloccato, soltanto le giocate dei singoli avrebbero potuto rompere gli equilibri. Ci va molto vicino Austin nel primo tempo, ma l'opposizione di Pickford ci obbliga ad aspettare quasi fino all'ora di gioco. A questo punto arriva la solita sovrapposizione con cross di Cédric verso il secondo palo, dove Nathan Redmond di testa colpisce per lo 0-1. Dopo una mezz'ora di gestione buona, arriva il secondo giallo a Yoshida, per una conclusione un po' in sofferenza: i Toffees pescano allora il pareggio con Davies. L'inglese segna con una conclusione deviata dal limite dopo l'appoggio di Gueye.

VAVEL Logo

Premier League Notizie

4 giorni fa
9 giorni fa
11 giorni fa
11 giorni fa
11 giorni fa
21 giorni fa
23 giorni fa
24 giorni fa
24 giorni fa
24 giorni fa
24 giorni fa