DFB Pokal - Kovac sfida il suo futuro: Eintracht alla ricerca dell'impresa contro il Bayern

Le Aquile proveranno a riscattare la sconfitta dello scorso anno contro il Borussia Dortmund, centrando così anche la qualificazione in Europa League. Dall'altra parte il Bayern, con Heynckes che vuole chiudere al meglio la sua carriera.

DFB Pokal - Kovac sfida il suo futuro: Eintracht alla ricerca dell'impresa contro il Bayern
DFB Pokal - Kovac sfida il suo futuro: Eintracht alla ricerca dell'impresa contro il Bayern | Twitter SudkurveTO

La finale di DFB Pokal è il penultimo atto della stagione professionistica tedesca e mai come quest'anno l'incrocio è di quelli affascinanti. L'Eintracht Francoforte giunge all'atto conclusivo della coppa nazionale per la seconda volta consecutiva dopo lo scorso anno contro il Borussia Dortmund e sfiderà i campioni di Germania del Bayern Monaco. Ciò che rende molto interessante questo incontro è la presenza di Niko Kovac sulla panchina delle Adler. 

Il tecnico croato, che ha guidato l'Eintracht dai playout alla lotta per l'Europa, è all'ultima apparizione sulla panchina biancorossa prima di trasferirsi in Baviera. Una sfida al suo futuro che è già avvenuta poco tempo fa in Bundesliga e non è finita bene per le Aquile, sconfitte all'Allianz Arena per 4-1 da un Bayern rimaneggiato e con la testa alla Champions League, ma questa volta sarà diverso. La squadra di Kovac ha dimostrato di saper far male a tutte le concorrenti affrontate in campionato e anche stasera proverà a contrapporre la solidità e il pragmatismo sviluppato dai suoi ragazzi allo strapotere a livello di talento dei bavaresi. All'Olympiastadion di Berlino le Adler si presentano con la formazione tipo, fatta eccezione per l'esclusione di Haller a cui, ancora una volta, verrà preferito Luka Jovic che comporrà il tridente offensivo assieme a Rebic e Wolf. 

Appuntamento da non fallire anche per il Bayern Monaco di Heynckes. Herr Jupp vuole dare un'ultima lezione a Kovac prima di lasciargli la panchina più prestigiosa di Germania e chiudere così la carriera con l'ennesimo trofeo vinto con i bavaresi. L'eliminazione in Champions è ancora cocente, ma la vittoria della DFB Pokal, fallita lo scorso anno, potrebbe fungere da ottimi palliativo. Per la prima volta da settembre i bavaresi hanno in squadra Manuel Neuer, tuttavia il numero uno tedesco non dovrebbe scendere in campo nella finale, per lo meno non dall'inizio, lasciando la possibilità a Ulreich di terminare la sua stagione da estremo difensore bavarese.