Mondiali Russia 2018: i 23 convocati della Tunisia
Fonte: FIFA WORLD CUP official Twitter

Mondiali Russia 2018: i 23 convocati della Tunisia

Ufficializzate le scelte del commissario tecnico Nabil Maâloul.

Andreazz
Andrea Indovino

Tutti i commissari tecnici delle 32 nazionali qualificate al Mondiale, in questi giorni, stanno diramando le liste ufficiali dei calciatori che prenderanno parte alla rassegna continentale. Questo pomeriggio, è toccato all'allenatore della selezione tunisina, Nabil Maâloul, prendere le decisioni definitive e scremare la precedente lista dei preconvocati.

Questa la lista dei 23 che partiranno alla volta della Russia:

Portieri: Farouk Ben Mustapha (Al Shabab, Arabia Saudita), Moez Hassen (Chateauroux, Francia), Aymen Mathlouthi (Al Baten, Arabia Saudita).

Difensori: Rami Bedoui (Etoile du Sahel), Yohan Benalouane (Leicester City, Inghilterra), Syam Ben Youssef (Kasimpasa, Turchia), Dylan Bronn (Gent, Belgio), Oussama Haddadi (Dijon, Francia), Ali Maaloul (Al Ahly, Egitto), Yassine Meriah (CS Sfaxien), Hamdi Nagguez (Zamalek, Egitto).

Centrocampisti: Anice Badri (Esperance), Mohamed Amine Ben Amor (Al Ahli Riyadh, Arabia Saudita), Ghaylene Chaalali (Esperance), Ahmed Khalil (Club Africain), Saifeddine Khaoui (Troyes, Francia), Ferjani Sassi (Al Nasr, Arabia Saudita), Ellyes Skhiri (Montpellier, Francia), Naim Sliti (Dijon, Francia), Bassem Srarfi (Nice, Francia).

Attaccanti: Fakhreddine Ben Youssef (Al Ittifaq, Arabia Saudita), Saber Khalifa (Club Africain), Wahbi Khazri (Rennes, Francia).

La Tunisia, che prende parte ad un Mondiale dopo 12 anni - l'ultima partecipazione nel 2006, in Germania, torneo vinto dall'Italia - è stata inserita nel raggruppamento G, con il Belgio, l'Inghilterra e la cenerentola Panama. Difficile che i nordafricani possano sfatare il tabù primo turno. Infatti, la Tunisia non è mai riuscita, nella sua storia, ad accedere almeno agli ottavi di finale di un Mondiale. 

VAVEL Logo