Argentina - Dybala: "In Russia temo la Francia. Messi? Il mio idolo"

Le parole del numero 10 della Juventus in vista del Mondiale che comincerà tra una settimana.

Argentina - Dybala: "In Russia temo la Francia. Messi? Il mio idolo"
Fonte foto: Twitter Dybala

Tra nove giorni l'Argentina comincerà il suo Mondiale affrontando l'Islanda della prima sfida del Gruppo D, dove saranno presenti anche Croazia e Nigeria. Prima partecipazione all'evento sportivo più importante al mondo per Paulo Dybala che, intervistato da un'emittente locale, parla cosi in vista del Mondiale russo: "Se vuoi andare in finale, devi confrontarti con squadre come Brasile, Germania, Spagna o Francia. Ma i francesi per me sono la Nazionale da evitare, sarebbe meglio incontrarli più avanti possibile: ha giocatori giovani e molto forti, in prospettiva potrà fare moltissimo".

A guidare l'Albiceleste ci sarà Leo Messi autentico faro e punto di riferimento per il calciatore della Juventus e per tutto il gruppo che volerà in Russia: "E' sempre stato il mio idolo, un giocatore che fa cose incredibili e va ammirato per quel che ha fatto, quel che fa e quel che farà", afferma l'ex calciatore del Palermo. Infine, spazio all'importanza della maglia della Nazionale: "Al mio esordio in Nazionale (nel 2015)  ho tremato per l'emozione e non mi era successo al debutto nel campionato argentino, ne per quello in Serie A o in Champions League. Ora giocherò il Mondiale con la Seleccion e per me è un sogno che si realizza", chiude cosi l'argentino.