Russia-Arabia Saudita: le probabili formazioni del match

I padroni di casa puntano sul talento di Golovin e Dzagoev a supporto dell'unica punta Smolov, schieramento sulla carta offensivo per gli ospiti guidati da Pizzi

Russia-Arabia Saudita: le probabili formazioni del match
source photo: twitter Team Russia

Il grande giorno è arrivato. Ancora poche ore e il Mondiale 2018 in Russia inizia col fischio d'inizio del match inaugurale tra i padroni di casa e l'Arabia Saudita fissato alle ore 17. Partita di un gruppo A che si preannuncia equilibrato con Uruguay e Russia favorite per accedere agli ottavi di finale, ma occhio ad Arabia Saudita ed Egitto che hanno molto entusiasmo e proveranno a sovvertire i pronostici.

Grande attesa e tensione in casa Russia che davanti ai propri tifosi non vuole deludere ed è "costretta" a vincere contro la formazione araba. Il tecnico Cherchesov punta a un 4-5-1 con Akinfeev in porta, Mario Fernandes, Kutepov, Ignashevich e Zhirkov in difesa, Samedov, Gazinsky, Dzagoev, Zobnin e Golovin a centrocampo con Smolov unica punta. Occhi puntati sul giovane talento Golovin richiesto dalla Juventus e che insieme a Dzagoev cercherà di dare qualità al gioco russo per assistere Smolov, attaccante che ha totalizzato ben 14 reti in 22 presenze con la maglia del Krasnodar.

Non ha i favori del pronostico ma l'Arabia Saudita di Pizzi è pronta a stupire e vuole ottenere un risultato positivo contro la formazione di casa per sperare nella qualificazione. Nessun timore reverenziale per il CT argentino che schiera un 4-2-3-1 offensivo con Al-Owais in porta, Al-Shahrani, O.Hawsawi, M.HawsawiAl-Harbi in difesa, Al-FarajOtayf in mediana, Al-Dawsari, Al-MuwalladAl-Jassim sulla trequarti alle spalle del centravanti Al-Sahlawi. Quasi tutti i giocatori militano nel campionato arabo ad eccezione di Al-Dawsari e Al-Muwallad che giocano in Spagna rispettivamente con Villarreal e Levante e sui quali la nazionale araba si aggrappa per provare il colpaccio.

Probabili formazioni

Russia (4-5-1): Akinfeev; Mario Fernandes, Kutepov, Ignashevich, Zhirkov; Samedov, Gazinsky, Dzagoev, Zobnin, Golovin; Smolov. All. Stanislav Cherchesov
Arabia Saudita (4-2-3-1): Al-Owais; Al-Shahrani, O.Hawsawi, M.Hawsawi, Al-Harbi; Al-Faraj, Otayf; Al-Dawsari, Al-Muwallad, Al-Jassim; Al-Sahlawi. All. Juan Antonio Pizzi

L'arbitro dell'incontro sarà l'argentino Piantana coadiuvato anche da Irrati che sarà al monitor del Var con suo assistente Orsato.