Germania: operazione per Rudy, recuperato Hummels

Buone notizie dal ritiro tedesco per il recupero del centrale difensivo del Bayern. Il centrocampista si è sottoposto ad operazione per sistemare la frattura.

Germania: operazione per Rudy, recuperato Hummels
Germania: operazione per Rudy, recuperato Hummels | Twitter Die Mannschaft

La vittoria con la Svezia dà speranze alle Germania di passare il turno, anche da prima classificata, ma il conto degli esclusi per il match finale contro la Corea del Sud poteva essere più doloroso del proposto. Due giorni dopo, per fortuna, tutto o quasi è rientrato. Oggi nella conferenza stampa giornaliera nel ritiro tedesco ha parlato Marcus Sorg, assistente del commissario tecnico Joachim Löw, rassicurando tutti sugli infortunati. 

Sebastian Rudy, uscito nel primo tempo della sfida contro la Svezia per una frattura al setto nasale si è sottoposto ad intervento chirurgico per sistemare la lesione e stando alle parole di Sorg potrebbe essere disponibile per il match di mercoledì contro la Corea del Sud. Contro gli asiatici ci sarà anche Mats Hummels. Il difensore centrale del Bayern Monaco ha saltato la sfida contro gli scandinavi per dei problemi al collo che non gli permettevano di dare il giusto apporto alla causa, ma anche lui sarà in campo per l'ultimo match del girone. Un recupero lampo e quantomai tempestivo vista l'espulsione rimediata da Boateng nel finale di partita sabato sera che lo escluderà dall'incontro decisivo di mercoledì. Con Boateng escluso dal match contro i coreani si sarebbe posto un bel quesito su chi avrebbe fatto coppia con Rudiger, ma il rientro di Hummels pone un punto alla questione dando alla Germania un solido riferimento difensivo, anche per impostare l'azione dal basso.

Restano invece i dubbi sulla formazione che Löw schiererà contro le Tigri d'Asia. Per Khedira ed Özil è arrivata una panchina punitiva contro la Svezia, ma entrambi l'hanno accettata senza problemi e questo atteggiamento positivo nei confronti della squadra non è di certo passato sotto traccia. Il tecnico tedesco si è altresì resoconto che Julian Draxler non è nel suo momento migliore, tanto che lo ha sostituito nell'intervallo della partita contro la Svezia, motivo per cui il trequartista dell'Arsenal potrebbe ritrovare il posto da titolare. L'altra possibile soluzione è quella con le due punte. Gomez e Werner hanno fatto vedere di poter convivere e, anzi, lo spostamento dell'attaccante del Lipsia sull'out di sinistra ha creato molto scompiglio nella difesa svedese. Le due punte con Reus e Muller al proprio fianco non è una soluzione da escludere.