Russia 2018 - La Tunisia saluta con una vittoria: battuto 2-1 Panama
Fonte foto: Twitter FIFA World Cup

Russia 2018 - La Tunisia saluta con una vittoria: battuto 2-1 Panama

Le Aquile di Cartagine vincono in rimonta grazie ai gol di Ben Youssef e Khazri mentre per i panamensi autorete di Meriah.

Alessio17
Alessio Evangelista
PANAMAPENEDO; MACHADO, TORRES (57' TEJADA), ESCOBAR, OVALLE, GODOY, GOMEZ, AVILA (81' ARROYO), BARCENAS, TORRES (48' CUMMINGS), RODRIGUEZ. ALL. GOMEZ
TUNISIABALBOULI; HADDADI, MERIAH, BEDOUI, NAGGUEZ, CHAALELI, SKHIRI, SASSI (47' BADRI), SLITI (76' KHALIL), KHAZRI (88' SRARFI), BEN YOUSSEF. MAALOUI
SCORE1-0 33' AUT. MERIAH, 1-1 51' BEN YOUSSEF, 2-1 66' KHAZRI
ARBITROSHUKRALLA AMMONITI: SASSI, BADRI, CHAALELI (T), AVILA, GOMEZ (P)
NOTMORDOVIA ARENA INCONTRO VALIDO PER LA TERZA GIORNATA DEL GRUPPO H

Nel match valevole per la terza ed ultima giornata del Gruppo H la Tunisia batte Panama 2-1 salutando la competizione con un successo. Vittoria in rimonta per la compagine africana visto che sono i panamensi a passare in vantaggio con l'autorete di Meriah. Nella seconda frazione di gioco, però, la rimonta delle Aquile di Cartagine grazie alle reti di Ben Youssef e Khazri. Entrambe le squadre salutano il Mondiale: la Tunisia lo fa con una vittoria e due sconfitte mentre Panama, alla sua prima partecipazione, raccoglie zero punti ma, in compenso, due reti fatte. 

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni le due squadre si schierano col 4-3-3: nel Panama tridente offensivo composto da Barcenas, Torres e Rodriguez mentre nella Tunisia spazio a Sliti, Khazri e Ben Youssef a comporre l'attacco.

La gara, sin dalle prime battute, non è entusiasmante con la Tunisia che prova a fare la partita mentre Panama aspetta senza correre rischi ma, allo stesso, creando poco in zona offensiva. Per assistere alla prima e unica occasione della prima frazione di gioco bisogna arrivare al 19' con un colpo di testa di Bedoui che non crea grandi grattacapi all'estremo panamense. Lo spettacolo non è da tramandare ai posteri ma al 33' passa in vantaggio Panama con Rodriguez che, dopo una serie di batti e ribatti insacca col mancino ma è decisiva la deviazione di Meriah, 1-0. La Tunisia reagisce subito e al 38' sfiora il pareggio con Ben Youssef che, sugli sviluppi di un cross di Haddadi, gira di testa sfiorando il palo per questione di centimetri. 

La ripresa si apre con il pareggio della Tunisia con Khazri che mette al centro per la girata di Ben Youssef che con il piatto fulmina Penedo, 1-1. Poco dopo gli africani vanno vicini al vantaggio sempre sull'asse Khazri-Ben Youssef ma questa volta Penedo salva i suoi con un bell'intervento sul tiro a botta sicura dell'attaccante tunisino. Panama, però, non sta a guardare e al 63' va ad un passo dalla rete con Barcenas che calcia da pochi passi ma Mathlouthi salva i suoi immolandosi con il viso.

Dal possibile 2-1 panamense al vantaggio tunisino che arriva al 66' con Khazri che capitalizza al meglio il gran lavoro di Haddadi insaccando da due passi. Con il passare dei minuti la Nazionale tunisina addormenta il match che scivola via senza ulteriori emozioni. La Tunisia saluta il Mondiale con una vittoria mentre Panama torna a casa con zero punti ma con un bagaglio d'esperienza non indifferente. 

VAVEL Logo