Terminata Francia - Argentina, LIVE Mondiali 2018 (4-3): Bleus ai quarti, offre Mbappé!

Terminata Francia - Argentina, LIVE Mondiali 2018 (4-3): Bleus ai quarti, offre Mbappé!
Francia
4 3
Argentina
Francia: (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Kanté, Pogba; Mbappé (min. 89 Thauvin), Griezmann (min. 84 Fekir), Matuidi (min. 75 Tolisso); Giroud. All. Deschamps
Argentina: (4-3-3): Armani; Mercado, Otamendi, Rojo (min. 46 Fazio), Tagliafico; Pérez (min. 66 Aguero), Mascherano, Banega; Pavòn (min. 74 Meza), Messi, Di Maria. All. Sampaoli
SCORE: 1-0, min. 13, Griezmann (rig.). 1-1, min. 43, Di Maria. 1-2, min. 48, Mercado. 2-2, min. 57, Pavard. 3-2, min. 64, Mbappé. 4-2, min. 68, Mbappé. 4-3, min. 90 + 3, Aguero.
ARBITRO: Alireza Faghani (IRN). Ammoniti: Rojo (min. 12), Tagliafico (min. 19), Mascherano (min. 43), Matuidi (min. 71), Pavard (min. 73), Otamendi (min. 90 + 1), Giroud (min. 90 + 1).
NOTE: Ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018: in campo alla Kazan Arena c'è Francia-Argentina. Si comincia alle ore 16:00.

18.00 - Direi che è tutto. Ed allora un grazie a chi ci ha seguito da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Francia batte Argentina per 4-3 negli ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018 e stacca il pass per i quarti!

17.58 - Alla fine, con tutti i suoi squilibri, l'Argentina lascia il Mondiale. La Francia è più forte ma è anche l'unica squadra fra le big, causa palese inesperienza di gioventù, che aveva la possibilità di farsi eliminare da un'Albiceleste palesemente inferiore. Chissà però che l'entusiasmo, aumentato dopo questa pirotecnica vittoria, non possa trascinare i Bleus ad un trionfo sicuramente alla portata sotto l'aspetto tecnico. Oggi, il risultato è stato positivo: riusciranno a reggere la pressione contro un avversario semplicemente con un'organizzazione migliore?

17.54 - È FINITA! Francia batte Argentina 4-3!

90' + 5' - Recupero allungato come sta chiedendo da tempo l'Argentina. Un cross nel mezzo dalla sinistra, di Tagliafico, viene deviato fuori...

90' + 4' - Adesso c'è elettricità in campo: Otamendi prende il giallo ed insieme a lui Giroud. Punizione a centrocampo per la Francia...

90' + 3' - GOOOOOOOOOOOL! AGUERO! 4-3! E forse... traversone perfetto dalla destra della trequarti, Messi concede ad Aguero la possibilità di colpire di testa e lui non perdona! 4-3!

90' + 1' - Quattro minuti di recupero. Si comincia col fallo di Mercado su Tolisso: il terzino era salito in posizione da ala.

90' - Corner per Di Maria, che come al solito non si sta comunque risparmiando.

89' - Gli applausi finiscono ora, quando entra Thauvin.

88' - Inizia ora la standing ovation per Mbappé, strameritata. Neanche 20 anni, doppietta in un ottavo di Mondiale.

87' - Troppo corto. Respinta, in fallo laterale, secondo cross per Di Maria, stavolta troppo lungo. È subentrata anche un po' di stanchezza.

86' - Punizione sulla destra guadagnata da Meza. Crosserà dentro Di Maria, alla ricerca di un gol alla disperata...

85' - Un altro lampo di Messi, che ha davanti tre avversari e si deve complicare la vita con un dribbling strano, che comunque gli libera il destro: la conclusione che viene fuori, in torsione, è però debole e facile per Lloris.

84' - ...dentro nelle sue zone ci sarà ora Fekir. Che commette subito un fallo su Mercado a centrocampo, dopo che Aguero era stato fermato in area.

83' - Esce Griezmann...

82' - Griezmann ha preso una bella scarpata da Mascherano, ma tutto regolare secondo l'arbitro. Si riparte quindi da Armani.

81' - Meza salta due avversari, ma andando nella direzione sbagliata. È costretto infatti a tornare indietro.

80' - Bella giocata di Messi, che predica però nel deserto: dribbla ed apre per Meza, il cui cross viene respinto.

78' - Si continua sul ritmo deciso dalla retroguardia francese: imbucata di Umtiti, un po' troppo lunga per Griezmann. Blocca Armani.

77' - Griezmann rinuncia al contropiede e preferisce gestire: non c'è motivo, d'altronde, di forzare a questo punto.

76' - Fallo di Pogba, carica in posizione d'attacco.

75' - Lascia il campo l'utile Matuidi, dentro Tolisso.

74' - Ultimo cambio per Sampaoli, ecco Meza per Pavòn.

73' - Contropiede potenzialmente in 3-contro-1 per Kanté, Mbappé e Griezmann: l'ultimo passaggio del secondo verso il terzo non è però all'altezza.

72' - Pavard travolge Di Maria in scivolata vicino alla bandierina di sinistra, punizione e giallo per il transalpino.

71' - Ammonito Matuidi per proteste, salterà l'ormai probabile (per lui) quarto di finale.

70' - Pogba va via in corsa palla al piede e mette un pallone dall'altro lato, Giroud ha spazio sul centro-sinistra per metersela proprio sul mancino, con cui calcia sul primo palo, ma coglie solo l'esterno della rete...

69' - Sembra davvero una formalità ora, viste le fragilità difensive della Selecciòn.

68' - GOOOOOOOOOOOOOOL! MBAPPÉ! 4-2! L'azione parte da Lloris. Umtiti per Griezmann, appoggio a Matuidi per Giroud e siamo arrivati ai 20 metri. Splendido tocco dell'ex Arsenal per la corsa di Mbappé dalla destra verso la porta, tiro di destro sempre in diagonale rasoterra, 4-2! Coralità splendida.

67' - La sua battuta è però respinta dalla barriera.

66' - Messi prova a caricarsi i suoi sulle spalle e si guadagna una punizione dai 22-25 metri sul centro-sinistra. Prima però entra Aguero al posto di Pérez.

65' - Pallone mosso nuovamente dalla retroguardia sudamericana, un po' alla disperata.

64' - GOOOOOOOOOOOOL! MBAPPÉ! 3-2! Ancora buco a sinistra su una grande apertura di Pogba, Hernandez mette un bel cross basso che viene deviato due volte prima di finire da Mbappé. Ed allora lui si allarga, prepara il sinistro e calcia rasoterra ad incrociare: Armani può poco, 3-2!

63' - Umtiti guadagna una punizione lavorando bene un pallone vicino ad una delle sue bandierine.

62' - Matuidi anticipa nettamente Mercado sul duello aereo, fallo laterale.

61' - Pogba riceve da Pavard ed imbuca, per uno fra Giroud e Griezmann: il problema è che entrambi sono venuti incontro... facile per Armani.

60' - Di Maria incespica sul pallone dal fondo dell'area, trascinandoselo fuori. Rimessa per Lloris.

59' - Torniamo a giocare. Che partita.

58' - Matuidi imbuca per Hernandez, dal fondo il cross del terzino dell'Atlético attraversa tutta l'area ed arriva l'altro laterale bassa ad insaccarla con un destro di mezzo collo esterno, dritto all'incrocio in diagonale! Pareggio!

57' - GOOOOOOOOOOOOOOOOL! SENSAZIONALE PAVARD! 2-2!

56' - CLAMOROSO RISCHIO PER FAZIO! Su un colpo di tacco di Giroud innocuo perchè troppo lungo, il Comandante allunga la traiettoria del passaggio e salta di fatto Armani; Griezmann riesce a deviare il pallone a porta vuota, ma non nel bersaglio!

55' - Lancio lungo, troppo lungo, rinvio per Lloris.

54' - Passaggio insidioso ma respinto, al limite dell'area Di Maria guadagna una punizione preziosa.

53' - Punizione per il destro di Mbappé che andrà a crossare dal fondo sinistro del campo.

51' - Mercado ferma in scivolata Hernandez. Energia.

50' - Si batte con uno schema, ma Mbappé sulla destra mette un cross chiuso facilmente da Mascherano.

49' - Si torna a giocare solo adesso. Incredibile, con un po' di fortuna la situazione è ribaltata. Brutta scivolata di Banega su Mbappé all'altezza della trequarti, punizione e giallo per l'ex Inter.

48' - Può crossare Banega nel mezzo dal limite. Faghani fa qualche richiamo prima della battuta, blocchi al centro dell'area. GOOOOOOOOOOOL! MERCADO! 1-2! Bella palla di Banega, palla respinta dove c'è Messi poco dentro all'area: due finte e tiro della Pulga, deviato da Mercado col tacco in maniera decisiva per spiazzare Lloris, insaccando la palla sul primo palo!

47' - Ancora Di Maria: dalla sinistra, sfrutta un raddoppio non sveglissimo di Pogba per passare in mezzo a lui e Pavard e guadagna una punizione per fallo del secondo dei due.

46' - Primo pallone in carriera in un Mondiale per Fazio gestito orizzontalmente.

17.03 - Si parte! Primo pallone mosso dall'Argentina.

17.02 - Squadre nuovamente in campo. C'è un cambio: dentro Fazio al posto di Rojo, presumibilmente reduce da qualche problema fisico e comunque ammonito.

16.58 - E poi ci sarebbe questa discreta botta da fuori di Di Maria...

16.55 - Riviviamo qui sotto il penalty trasformato da Griezmann.

16.52 - La Francia è essenzialmente prevalsa all'Argentina sotto qualsiasi aspetto del gioco in questo primo tempo, tranne due: il primo, quello della grinta mostrata; il secondo, quello più importante, cioè il risultato. Come organizzazione, solidità e via così i Bleus si sono certamente distinti, trovando nei contropiedi un'arma letale con cui avrebbero magari anche potuto fare più male. Serve di più, di contrasto, nella fase di costruzione dal basso. La controparte Albiceleste ha confermato tutti i propri problemi ma ha messo in campo nuovamente uno spirito notevole ed una fase difensiva che, aldilà delle normali difficoltà contro la velocità di Mbappé e co., è riuscita a limitare i danni. E poi tutta la poesia del gol di Di Maria a rimettere le cose a posto anche sul tabellino. Chi la spunterà? Per saperlo, ci vediamo fra una decina di minuti...

16.47 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-1.

45' + 1' - Due minuti di recupero. Si gioca in fascia, batti e ribatti un po' disordinato.

45' - Pogba va in conduzione per provare a guidare i suoi: sulla destra però, Tagliafico e Mascherano hanno la meglio ed ottengono anche un fischio a favore. Piccole scintille, ma non c'è grande nervosismo nella situazione.

43' - Ammonito Mascherano, che ha colto il buon momento e tentato un anticipo su Kanté che è un po' troppo anche per lui. Tra l'altro era diffidato, salterà l'eventuale prossima partita.

42' - All'improvviso, la qualità viene fuori. Ricomincia solo ora l'azione.

41' - Buon traversone stavolta, Pavard però arriva in cielo e la mette in fallo laterale. GOOOOOOOOOOOOOOOL! DI MARIA! SENSAZIONALE! 1-1! Palla nulla a 25 metri o poco più dal bersaglio, ha solo un po' di spazio il Fideo per pensare questa strepitosa conclusione verso l'incrocio più lontano! 1-1!

40' - Messi guadagna un calcio d'angolo sulla solita estenuante pressione di Kanté.

39' - Sovrapposizione interna di Pavard sul possesso che ha appena dato a Griezmann: il suo successivo cross è però troppo potente perchè Giroud abbia tempo d'intervenire. Rinvia Armani.

38' - Pavòn mette un cross anonimo, bloccato facilmente da Lloris. Non c'è presenza in area per questo tipo di giocate...

37' - Messi steso in area ma non mi sembra ci siano i margini per un rigore (e l'arbitro condivide).

36' - Si torna a giocare, Fazio si sta scaldando precauzionalmente nel caso in cui Otamendi non dovesse farcela.

35' - Kanté anticipa un avversario e subisce fallo sulla sinistra, norma del vantaggio, Giroud in area alza la gamba e fa davvero male ad Otamendi. Gioco fermo, cure per il centrale del City.

34' - Altra azione nulla della Selecciòn, altra bella giocata collettiva della controparte.

33' - Fischio di Faghani in favore di Otamendi, fallo in attacco di Matuidi.

32' - Mascherano è troppo irruento ai danni di Pogba. Calcio di punizione a centrocampo.

31' - Grandissima azione in ripartenza iniziata da Pogba con una serie di appoggi: proprio il numero 6 arriva sulla trequarti per cercare l'ultimo passaggio e sceglie Mbappé dentro l'area. Tagliafico chiude però nell'uno-contro-uno il suo diretto avversario, per la prima volta.

30' - Pérez sale in pressing su Hernandez e gli concede solo una rimessa laterale dopo il contrasto. La grinta, almeno quella, c'è.

28' - Giropalla dei Bleus, molto elementare al momento.

27' - Triangolo fra Mercado e Pavòn che premia il primo dentro l'area: cross frettoloso però, deviato da Umtiti con un braccio attaccato al corpo, non è mai rigore e secondo l'arbitro (che non ha ravvisato la deviazione) non è nemmeno corner.

26' - Altra palla lunga, altro devasto per francese: stavolta il destinatario è Griezmann, che rovina Rojo in dribbling ed entra dentro l'area dalla destra. Il seguente traversone basso viene però bloccato da Armani.

25' - Movimento intelligente di Pérez in inserimento, ma la sua corsa viene fermata dall'attenta uscita di Lloris.

24' - Messi cerca Pavòn ma trova l'intercetto di un avversario. Ci vuole più movimento di così.

23' - Nulla di fatto dal calcio d'angolo. L'Albiceleste non riesce a sfruttare bene queste situazioni anche a causa della notevole fisicità avversaria...

22' - Banega è l'anima creativa della sua squadra ed anche qui, dopo uno scambio, cerca una conclusione dalla distanza, deviata in corner.

21' - Pogba e Griezmann sul pallone. Eccoci: ha cercato il primo palo di forza proprio il centrocampista dello United, palla alta.

20' - Non si batte però al momento, si sta perdendo un po' di tempo.

19' - Giocata strepitosa della Francia! Pogba va via in conduzione e lancia lungo a 70 metri per la corsa di Mbappé, nuovamente troppo veloce nel suo taglio per essere fermato: Tagliafico sceglie la punizione dal centro-sinistra del limite e pare essere il male minore...

18' - Traversone brutto di Di Maria, un po' corto, respinto senza problemi.

17' - Sponda imprecisa di Di Maria, Pavard sbaglia un po' ingenuamente e concede un corner.

16' - Tocchi orizzontali per i ragazzi di Sampaoli, che quantomeno non danno la sensazione di aver perso la calma.

15' - Adesso possesso nella metà campo europea. La strategia scelta da Deschamps è chiara: due linee da quattro per esaltare i limiti in costruzione della controparte, poi ripartire sulle ali di Mbappé o Griezmann.

14' - È rientrato in campo Mbappé intanto per esultare. Tutto ok per lui, si torna a giocare.

13' - GOOOOOOOOOOOOOOL! GRIEZMANN! 1-0! Spiazzato di netto Armani con una conclusione leggermente defilata verso la propria sinistra!

12' - Nessun controllo VAR al momento, si batte il rigore. Prima però cure per Mbappé, che ha accusato la botta. Ammonito Rojo.

11' - CALCIO DI RIGORE PER LA FRANCIA! Progressione strepitosa di Mbappé che recupera palla nella propria metà campo e va dritto-per-dritto con la propria velocità, prima di scontrarsi con Rojo: il contatto fra i due inizia fuori dall'area, ma la caduta avviene dentro... vediamo. L'arbitro Faghani ha indicato il dischetto.

10' - Messi non ha ancora una volta una linea di passaggio pulita e sul pressing di Umtiti non può ottenere nulla di più di un fallo laterale.

9' - TRAVERSA DI GRIEZMANN! Punizione pressoché perfetta dai 20-22 metri sul centro-destra, la palla si schianta sulla traversa in zona molto vicina all'incrocio dei pali! Clamorosa prima chance!

8' - Punizione per i transalpini, posizione sul centro-destra del limite dell'area: troppo duro qui il tackle di Mascherano.

7' - Possesso palla dei sudamericani, che non sembrano però particolarmente ispirati.

6' - Mbappé si trascina un pallone fuori dal campo sulla destra, ma Tagliafico era stato saltato nettamente...

5' - Grande palla in verticale di Banega, che arriva sul fondo ma mette un brutto traversone, che termina sul fondo. Rinvia quindi Lloris.

4' - Si batterà con un cross nel mezzo, Banega sul pallone.

3' - Ancora aggressività esagerata, da parte di Pogba stavolta, scalciato Banega. Punizione. Ed ancora un fischio per fallo di Matuidi su Messi a destra.

2' - Messi cerca un controllo in mezzo al campo, Kanté recupera il suo primo pallone. Quest'ultima frase, a sensazione, la ripeterò spesso.

1' - Pronti-via palla lunga verso Giroud che però commette fallo nel duello aereo. Punizione.

16.00 - Si comincia! Primo pallone mosso dalla Francia.

15.58 - Come al solito, abbiamo assistito all'emozionante momento degli inni nazionali. Ora a cantare sarà il terreno di gioco...

15.54 - Squadre in campo!

15.50 - I ventidue che scenderanno in campo sono nel tunnel. Una manciata di minuti e ci siamo. Non mancate!

15.40 - Il riscaldamento sta già per concludersi in quel di Kazan. Questione di secondi, lo stadio è abbastanza gremito. D'altronde si tratta di una delle più grandi sfide in programma.

15.30 - A sorpresa, Sampaoli (o chi per lui) sceglie Messi come falso nueve in un 4-3-3, sostituendo Higuain con Pavòn per avere qualcosa in più in fase difensiva. Deschamps risponde con l'esclusione di Dembelé e tutta la corsa di Matuidi sulla fascia.

15.20 - La risposta dell'Argentina (4-3-3): Armani; Mercado, Otamendi, Rojo, Tagliafico; Pérez, Mascherano, Banega; Pavòn, Messi, Di Maria. All. Sampaoli

15.10 - La formazione ufficiale della Francia (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Kanté, Pogba; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. All. Deschamps

15.00 - Ci siamo: a breve vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Francia-Argentina, match valido per gli ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018. Il calcio d'inizio, previsto per le ore 16:00 alla Kazan Arena, verrà fischiato dall'arbitro iraniano Alireza Faghani.

Diretta Francia-Argentina

Twitter Frenchteam
Twitter Frenchteam

QUI FRANCIA

Il debutto contro l'Australia, aldilà del risultato finale positivo, aveva messo in luce tutti i difetti di quella che era allora la selezione transalpina: piatta, con pochi riferimenti, tendente ad alcune distrazioni ingenue. L'inserimento di Giroud ha migliorato le cose, ma i dubbi rimangono.

Resta che comunque l'unica partita non vinta dai Bleus in quest'edizione è stata quella meno significativa, a qualificazione già ottenuta, pareggiata per 0-0 contro la Danimarca. In generale quindi la squadra contro avversari non dalla grandissima portata ha espresso una buona solidità: ora arriva un test più complicato.

Il dubbio più grande per Deschamps riguarda lo schieramento: rischiare ancora il 4-2-3-1 più offensivo o puntare su un 4-3-3 leggermente più bilanciato? La prima ipotesi sembra la più probabile. In questo modo l'ex allenatore della Juventus non si troverebbe a dover scegliere chi mandare in panchina fra i big d'attacco...

Dietro all'ormai imprescindibile Giroud, spazio a Mbappé, Griezmann e Dembelé. Nel 4-2-3-1, Didier Deschamps riparte da questo strepitoso attacco, con Pogba a fare coppia con Kanté in mediana. Andando a ritroso troviamo Pavard, Varane, Umtiti ed Hernandez. In porta, ovviamente, c'è Hugo Lloris.

Live Francia-Argentina

Twitter Argentina
Twitter Argentina

QUI ARGENTINA

Il successo per 2-1 sulla Nigeria è stato il primo in terra russa dell'Albiceleste ed è stato abbastanza per strappare il pass alla conquista degli ottavi. In ogni caso la situazione anomala della nazionale sudamericana pare tutt'oggi lontana dal potersi dire "risolta"...

Vi abbiamo raccontato, già nei giorni successivi al devastante 3-0 subito dalla Croazia, di come un gruppo di senatori - guidato da Mascherano - avesse di fatto esautorato il CT Sampaoli. La sfiducia nei confronti dell'hombrecito era già latente prima dell'inizio di questa competizione ed ora è esplosa.

Di fatto quindi si va verso la stessa formazione che è riuscita nell'impresa quattro giorni fa, che solo grazie ad uno difensori con meno equilibrio di tutta la Premier League, Rojo, è riuscita ad arrivare qui. In ogni caso però il primo tempo contro i nigeriani era genericamente andato bene.

Ufficialmente sarà Jorge Sampaoli a confermare un 4-4-2 fluido, con Armani in porta. I terzini sono Mercado e Tagliafico, i centrali Otamendi e Rojo. Pérez si adatta come esterno destro, dall'altro lato c'è Di Maria, a centrocampo Mascherano e Banega. Messi si muove attorno ad Higuain in attacco.

Diretta live Francia-Argentina

CURIOSITÀ

Abbiamo imparato a conoscerlo in Serie A, ma il suo impatto in terra internazionale non è mai stato così rilevante. Gonzalo Higuaìn è chiamato ad un riscatto con la Selecciòn e chissà che non possa ottenerlo proprio contro il Paese in cui è nato. Il Pipita è fisicamente nato a Brest, ma ovviamente è cresciuto in Argentina.