Russia 2018 - La Francia batte l'Argentina 4-3 e vola agli ottavi
Fonte foto: Twitter Francia

Russia 2018 - La Francia batte l'Argentina 4-3 e vola agli ottavi

La Nazionale transalpina vola ai quarti di finale dove troverà una tra Uruguay e Portogallo.

Alessio17
Alessio Evangelista
FRANCIALLORIS; PAVARD, UMTITI, VARANE, HERNANDEZ, POGBA, KANTE, MATUIDI (75' TOLISSO), MBAPPE (89' THAUVIN), GIROUD, GRIEZMANN (83' FEKIR). ALL. DESCHAMPS
ARGENTINAARMANI; MERCADO, ROJO (46' FAZIO), OTAMENDI, TAGLIAFICO, PEREZ (66' AGUERO), MASCHERANO, BANEGA, PAVON (75' MEZA), MESSI, DI MARIA. ALL. SAMPAOLI
SCORE4-3. 1-0 13' RIG. GRIEZMANN, 1-1 41' DI MARIA, 1-2 48' MERCADO, 2-2 57' PAVARD, 3-2 64' MBAPPE, 4-2 68' MBAPPE, 4-3 93' AGUERO
ARBITROFAGHANI AMMONITI: ROJO, TAGLIAFICO, MASCHERANO, OTAMENDI (A), MATUIDI, PAVARD, GIROUD (F)
NOTKAZAN ARENA INCONTRO VALIDO PER GLI OTTAVI DI FINALE DI RUSSIA 2018

Nel match valido per il primo ottavo di finale di Russia 2018 la Francia batte l'Argentina 4-3 e vola ai quarti dove troverà la vincente tra Uruguay e Portogallo. Partita piena di emozioni con i transalpini che passano subito in vantaggio con il calcio di rigore di Griezmann ma la Seleccion, con Di Maria e Mercado, ribalta tutto. La Nazionale francese, però, pareggia con Pavard, capovolge ancora il risultato con Mbappè e allunga con l'ex giocatore del Monaco che fa doppietta. Il gol di Aguero nel finale serve solo alle statistiche, Deschamps può esultare: ai quarti la Francia troverà la vincente tra Uruguay e Portogallo mentre l'Argentina di Messi saluta la Russia.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per entrambe le squadre: nella Francia spazio a Mbappè, Giroud e Griezmann in attacco mentre nell'Argentina tridente offensivo composto da Pavon, Messi e Di Maria.

Partita molto tattica in avvio con l'Argentina che prova a comandare il possesso ma al 9' la Francia va ad un passo dal vantaggio con Griezmann che colpisce la traversa su calcio di punizione. La gioia dei transalpini è rimandata soltanto di qualche minuto perché al 13' Mbappè si inventa una cavalcata pazzesca partendo da centrocampo, entra in area dove viene steso da Rojo. Il direttore indica il dischetto e Griezmann non sbaglia dagli undici metri, 1-0. La Nazionale argentina fa fatica a reagire optando per il possesso palla mentre la Francia aspetta senza offendere con decisione. Al 41', all'improvviso, arriva il pareggio della Seleccion con un pazzesco gol di Di Maria che dai 25 metri esplode un missile terra-aria che si insacca nel sette, 1-1 e prima frazione agli archivi. 

Pronti via e al 48' l'Argentina capovolge il risultato  con Messi che calcia verso la porta, Mercado devia la sfera volontariamente ed insacca, 1-2. La gioia dei sudamericani dura poco perché al 57' la Francia pareggia  con Pavard che, sugli sviluppi di un cross da destra, insacca la sfera nel sette con un meraviglioso destro, 2-2. L'Argentina accusa il colpo e al 64' la Francia mette la freccia con Hernandez che mette al centro per Mbappè che salta Fazio e col mancino buca Armani, 3-2.

Sampaoli si gioca subito la carta Aguero ma al 68' la chiude la Francia con il contropiede perfetto: Pogba per Giroud e servizio per Mbappè che col piatto destro insacca, 4-2. Nel finale l'Argentina prova a regalarsi una speranza con il colpo di testa di Aguero ma, poi, non succede più nulla fino al fischio finale. Deschamps può esultare: ai quarti la Francia troverà la vincente tra Uruguay e Portogallo mentre l'Argentina di Messi saluta la Russia. 

 

VAVEL Logo