Russia 2018 - Colombia vs Inghilterra, vincere per sognare

Russia 2018 - Colombia vs Inghilterra, vincere per sognare

Alle porte un quarto agevole, Colombia e Inghilterra cullano propositi mondiali.

johnathan-scaffardi
Johnathan Scaffardi

Gli ottavi di finale si completano quest'oggi. Due le partite in programma, nel pomeriggio Svezia - Svizzera, in serata - fischio d'inizio alle ore 20, direzione affidata all'americano Geiger - Colombia - Inghilterra. La seconda sfida, per forze in campo, per tradizione, si fa preferire e può fornire indicazioni anche in ottica futura. Una vittoria può spalancare le porte iridate, lanciare la selezione di Pekerman o quella di Southgate a un passo dal trionfo. Siamo nella porzione di tabellone sulla carta più agevole - difficile comunque trarre un bilancio netto in una rassegna in cui regna l'incertezza - lecito quindi nutrire aspettative di rilievo. 

Dopo un avvio maldestro - KO con il Giappone - due vittorie per la Colombia e conseguente primato nel girone. Affermazioni con Polonia e Senegal, ripristino dell'ordine stabilito. Discorso inverso per l'Inghilterra, qualificata ancor prima dell'ultima tornata della fase a gironi. In chiusura, scelta conservativa con il Belgio, in campo le seconde linee, la visibile ricerca di un accoppiamento più morbido in sede di ottavi. Lancio di dadi rischioso ma calcolato, i leoni inglesi puntano al bersaglio grosso. 

La Colombia approda all'appuntamento forte delle sue convinzioni, nessuna rivoluzione in corso, conferma del 4-2-3-1, modulo camaleontico, pronto a mutare in 4-5-1 in fase di ripiegamento. Falcao è l'uomo d'esperienza, il terminale d'attacco. Alle sue spalle si muove una batteria a tre effettivi diretta da Quintero, al largo Cuadrado e Muriel, giocatori ammirati nella massima serie italiana e in grado di mettere a ferro e fuoco qualunque difesa, con imprevedibilità e cambio di passo. Sanchez e Urbine garantiscono equilibrio, Da.Sanchez e Mina blindano Ospina. I laterali bassi sono Arias e Mojica. Probabile panchina per James, non al meglio. 

Southgate ripropone i titolarissimi. 3-5-2, Stones regge il peso della retroguardia, ai suoi lati Maguire e Walker. Terzetto fisico, da valutare la tenuta con i folletti di casa Colombia. Pronti i ripiegamenti di Trippier e Young, terzini chiamati a coprire l'intera corsia. Henderson distribuisce, Dele Alli e Lingard portano inserimenti e qualità. Sterling accompagna Kane, il calciatore più atteso dopo le recenti prestazioni. 

Le probabili formazioni 

VAVEL Logo