Russia 2018 - Il Belgio fa fuori il Brasile: 1-2 a Kazan!
twitter.com

Russia 2018 - Il Belgio fa fuori il Brasile: 1-2 a Kazan!

I Diavoli Rossi volano in semifinale grazie all'autorete di Fernandinho e la rete di De Bruyne, mentre ai verde-oro non basta Renato Augusto

Alessio17
Alessio Evangelista
BRASILEALISSON; MARCELO, THIAGO SILVA, MIRANDA, FAGNER, PAULINHO (73' RENATO AUGUSTO), FERNANDINHO, COUTINHO, NEYMAR, GABRIEL JESUS (57' DOUGLAS COSTA), WILLIAN (46' FIRMINO). ALL. TITE
BELGIOCOURTOIS; KOMPANY, ALDERWEIRELD, VERTONGHEN, MEUNIER, DE BRYUNE, FELLAINI, WITSEL, CHADLI (83' VERMAELEN), HAZARD, LUKAKU (87' TIELEMANS). ALL. MARTINEZ
SCORE1-2. 0-1 13' AUT. FERNANDINHO, 0-2 31' DE BRUYNE, 1-2 76' RENATO AUGUSTO
ARBITROMAZIC AMMONITI: ALDERWEIRELD, MEUNIER (BE), FERNANDINHO, FAGNER (BR)
NOTKAZAN ARENA INCONTRO VALIDO PER I QUARTI DI FINALE DI RUSSIA 2018

La prima semifinale di Russia 2018 sarà Francia-Belgio. Nel match valido per il secondo quarto di finale del Mondiale i Diavoli Rossi battono i verde-oro 2-1 centrando la loro seconda semifinale in un campionato del Mondo. Successo che la squadra belga costruisce nella prima frazione di gioco grazie all'autorete di Fernandinho e il gol di De Bruyne che rendono vana la rete di Renato Augusto nella seconda frazione di gioco.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni classico 4-3-3 per il Brasile con il tridente offensivo composto da Neymar, Gabriel Jesus e Willian mentre il Belgio risponde con un inedito 3-4-2-1 con Hazard e De Bruyne a supporto di Lukaku. 

Partita divertente e aperta sin da subito con il Brasile che al 5' va ad un passo dal vantaggio con Thiago Silva che, sugli sviluppi di un corner, colpisce di coscia centrando il palo. La reazione del Belgio arriva al 13' ed è letale e anche sfortunata per il Brasile perché Fernandinho devia, su corner, nella propria porta per il vantaggio belga, 0-1. I verde-oro reagiscono con Marcelo che prova col mancino dal limite ma Courtois respinge.

Il centrocampo della Selecao, però, risente dell'assenza di Casemiro e al 31' il Belgio raddoppia: Lukaku fa a fette la seconda linea brasiliana e serve De Bruyne che col destro, dai sedici metri, incenerisce Alisson, 0-2. I sudamericani, nonostante lo squillo di Coutinho, accusano il doppio colpo e al 41' la Nazionale belga sfiora il tris sempre con De Bruyne che impegna Alisson direttamente da calcio di punizione. 

Nella seconda frazione di gioco Tite cambia subito inserendo Firmino per Willian e al 55' i verde-oro sfiorano la rete con Paulinho che entra in area e calcia ma Courtois si oppone in qualche modo. La Selecao, che non riesce a sfondare il muro belga, accoglie anche Douglas Costa ma al 62' è il Belgio ad andare a un passo dal gol con Hazard che, servito da De Bruyne, entra in area ed incrocia col mancino ma la sfera esce di poco. Su capovolgimento di fronte Douglas Costa va sul destro e calcia da ottima posizione ma Courtois risponde presente.

Al 74' stesso copione con il numero 7 che entra in area a velocità supersonica e incrocia col destro ma l'estremo belga respinge con i pugni. Passano solo centoventi secondi e la Selecao accorcia le distanze con Coutinho che regala un cioccolatino a Renato Augusto il quale, di testa, insacca per l'1-2. Il Brasile cambia marcia e al 78' va ad un passo dal pareggio con Firmino che, in un fazzoletto, si gira e calcia col mancino ma la sfera termina alta di nulla. Poco più tardi occasione colossale per la Nazionale di Tite sempre con Renato Augusto che calcia col destro da ottima posizione ma il pallone esce di qualche centimetro.

Nel finale assedio del Brasile che al 93' va ad un passo dal gol con Neymar che pennella dal limite ma Courtois vola salvando i suoi. E' l'ultima emozione del match: il Belgio batte il Brasile e si qualifica per la semifinale dove incontrerà la Francia. Grossa delusione per i verde-oro che, questa volta, si fermano ai quarti di finale. 

VAVEL Logo