Terminata Svezia - Inghilterra, LIVE Mondiali Russia 2018 (0-2): Maguire ed Alli, Leoni avanti!

Terminata Svezia - Inghilterra, LIVE Mondiali Russia 2018 (0-2): Maguire ed Alli, Leoni avanti!
Svezia
0 2
Inghilterra
Svezia: (4-4-2): Olsen; Krafth (min. 85 Jansson), Granqvist, Lindelof, Augustinsson; Claesson, Ekdal, Larsson, Forsberg (min. 65 Olsson); Toivonen (min. 65 Guidetti), Berg. All. Andersson
Inghilterra: (3-4-3): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Henderson (min. 85 Dier), Alli (min. 77 Delph), Young; Sterling (min. 90 + 1 Rashford), Kane, Lingard. All. Southgate
SCORE: 0-1, min. 30, Maguire. 0-2, min. 59, Alli.
ARBITRO: Bjorn Kuipers (NED). Ammoniti: Maguire (min. 87), Guidetti (min. 88), Larsson (min. 90 + 4).
NOTE: Quarti di finale dei Mondiali di Russia 2018: in campo alla Samara Arena c'è Svezia-Inghilterra. Si comincia alle ore 16:00.

17.56 - Direi che è tutto. Ed allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Inghilterra batte Svezia per 0-2 nei quarti di finale dei Mondiali di Russia 2018!

17.54 - Vince, convince e gioca bene l'Inghilterra, che liquida la Svezia con un gol (ed una parata di Pickford) per tempo. 0-2 netto il risultato di questo quarto di finale a Samara, in cui la selezione dei Tre Leoni ha fatto valere la propria superiorità tecnica mostrando un'organizzazione tutt'altro che inferiore a quella che aveva portato gli scandinavi fin qui. Intelligenza, bellezza e fisicità: sembra non mancare proprio nulla a questa squadra. Se non l'apporto di Sterling negli ultimi venti metri, unica vera pecca di oggi. Termina invece male l'esperienza russa dei Blagult. Ma difficilmente avrebbero immaginato di arrivare fin qui.

17.51 - Termina il match. Risultato di 0-2!

90' + 5' - Jansson resta in avanti sui blocchi finali, ultima occasione per fare il gol della bandiera gestita piuttosto male.

90' + 4' - Kane sfrutta la propria fisicità alla bandierina, difendendo palla e guadagnando punizione. Giallo per Larsson, nella situazione troppo aggressivo.

90' + 3' - Cinque i minuti di recupero segnalati, non l'avevamo chiarito prima. Comunque la gara è virtualmente già finita.

90' + 2' - Ennesima palla lunga, stavolta Berg è partito da posizione di fuorigioco.

90' + 1' - Augustinsson calcia in curva. Brutta esecuzione, figlia probabilmente della stanchezza. Passerella per Rashford intanto, che rileva Sterling.

90' - Occhio dunque ai battitori. Palla a 18-20 metri dal bersaglio sul centro-destra.

89' - Jansson non riesce a fare bene la sponda, Olsson raccatta comunque il possesso, arriva un'altra botta in avanti senza efficacia. Granqvist va giù al limite dell'area, punizione.

88' - Pressione eccessiva poco dopo ai danni di Dier, altra punizione. Ammonito anche Guidetti intanto, che prima aveva avuto una reazione sbagliata dopo il fallo di Maguire.

87' - Maguire era salito per la punizione, dopo la respinta va a commettere fallo per non prendersi rischi su Guidetti. È il primo giallo di questo match...

86' - Resta in avanti Jansson, per sfruttare presumibilmente la propria altezza sui palloni lunghi. Olsson commette fallo su Lingard in corsia però, ed avrà un'altra possibilità di gestire la compagine in vantaggio...

85' - ... lo fa, per lasciare gli ultimi minuti a Dier. Si arrende intanto anche Krafth, dentro al suo posto Jansson. Non cambia nulla tatticamente per entrambe le fazioni.

84' - Jordan Henderson si prende il suo tempo per lasciare il terreno di gioco...

83' - Calcio di punizione sulla destra per i britannici, in ritardo in questo caso Augustinsson su Trippier.

82' - Palla lunga sulla destra, ottima chiusura di Ashley Young. Gran prestazione dell'ex Aston Villa.

81' - Tutto ok per Krafth, sembra in grado di proseguire. Stones va a contatto con Berg a palla lontana: piccole scintille, ma nulla di che.

80' - Si continua a non giocare. Rieccoci, palla restituita agli svedesi.

79' - Dolorante Krafth, vengono consentite le cure mediche nei suoi confronti. Gioco fermo.

78' - Trippier arriva nuovamente al cross nel mezzo, palla deviata in rimessa laterale.

77' - Dentro Delph, fuori Alli. Applausi per il centrocampista del Tottenham, meritati.

75' - Ancora ritmo piuttosto basso. Dopo il raddoppio la gara si è un po' stazionata.

74' - Pickford trova un altro varco col gioco lungo, Ekdal respinge in rimessa con le mani.

73' - Palla respinta. Poco dopo, Lingard sbaglia la misura del tocco verso Sterling a destra. Può rilanciare Olsen (e lo fa velocemente).

72' - ANCORA PICKFORD! UN MURO! Guidetti si smarca sulla sinistra e libera Berg vicino al dischetto del rigore: controllo e conclusione in caduta sotto la traversa, ma oggi superare Pickford è quasi impossibile! Corner.

71' - Alla fine c'è un varco a destra, ma Krafth s'incaponisce per arrivare sul fondo anzichè crossare subito ed è costretto a tornare indietro.

70' - Sulla pressione dei britannici fa fatica a salire l'azione da una metà campo all'altra.

69' - Alli calcia da fuori, palla deviata in rimessa laterale. Poco dopo rinvio per Olsen.

68' - Continua questa fase del match piuttosto spezzettata e rallentata, fanno fatica i Blagult ad imporre con continuità il proprio ritmo.

66' - Mischia in area, alla fine Maguire è tutto solo sul secondo palo ma calcia in curva col mancino. Anche se in giornata, questo gol è troppo per un difensore come lui.

65' - Doppia sostituzione per Andersson. Dentro Olsson e Guidetti, fuori Forsberg e Toivonen. Di fatto, più freschezza in avanti. In campo, corner guadagnato da Sterling.

64' - Provano a fare possesso gli inglesi, che non hanno fretta di colpire e provano a gestire la fisicità avversaria.

63' - Un altro brivido, anche il portiere dell'Everton comunque si rende grande protagonista in questo Mondiale.

62' - ANCORA PICKFORD! Che parata! Buona azione a liberare Toivonen al limite, Berg è messo male col corpo sul passaggio rasoterra e trova una sponda di tacco per il rigore in movimento di Claesson: rasoiata non angolatissima ma molto potente, strepitoso riflesso di Pickford! La palla viene spazzata...

61' - Augustinsson respinge a fatica il cross di Alli, che qui si era sovrapposto intelligentemente a Young. Alle corde la Svezia.

60' - Ha preso un colpo Kane sulla ripresa del gioco.

59' - GOOOOOOOOOOOL! ALLI! 0-2! Azione fantastica: Alli inizia con un po' di spazio al limite dopo l'appoggio di Young, scarica su Lingard e si inserisce, altro appoggio in fascia verso Trippier e cross perfetto sul secondo palo, dove nessuno segue Alli che la insacca di testa!

58' - Kane prova lo sfondamento in mezzo a quattro avversari, trovando una chiusura però dopo il terzo dribbling.

57' - ...a sinistra alla fine la conclusione di Lingard viene deviata in corner.

56' - Kane non trova la misura giusta per il cross verso Sterling. L'azione in qualche modo prosegue...

55' - Sterling mette un buon cross sulla destra, ottima chiusura di Lindelof all'altezza del primo palo. Kane schermato perfettamente sui cross finora...

54' - Palla ancora a cercare il gioco aereo di Maguire sul secondo palo, Sterling cerca una rovesciata ma mette di fatto un altro passaggio per una seconda sponda di Maguire, dove non arriva nessuno... mischia veloce, palla respinta.

53' - Calcio di punizione sulla sinistra per i britannici.

52' - Krafth si sovrappone sull'accentramento di Claesson, ma Young è attento ad intercettare il passaggio. L'azione prosegue comunque e Forsberg cerca un tiro-cross assolutamente errato.

50' - Ed ora mette anche un buon passaggio lungo Henderson, verso la solita sponda di Trippier appena dentro l'area, e trovando la solita respinta di Granqvist.

49' - Claesson tiene a fatica il pallone dentro al campo, Berg deve forzare il dribbling ma Henderson è attento e non si fa superare da questo gioco di gambe.

48' - Tornano a palleggiare i Leoni, piuttosto spaventati da quanto appena avvenuto. All'improvviso stava per arrivare l'1-1, quasi dal nulla...

47' - PICKFORD STRAORDINARIO! Colpo di testa di Berg sul secondo palo dopo il cross dalla sinistra, palla angolata dritta-per-dritta sulla mano sinistra di Pickford, straordinario nel riflesso per evitare il pareggio!

46' - Chiusura netta ai danni di Sterling, dominato di fisico da due avversari. Situazione psicologicamente difficile per lui.

17.01 - Si riparte! Muove la sfera l'Inghilterra. Nessun cambio.

17.00 - Squadre nuovamente sul terreno di gioco.

16.51 - L'Inghilterra ha svolto bene il proprio compito finora contro la Svezia. Come al solito i gialloblù non hanno minimamente concesso spazio ed allora si è dovuto attendere un minimo errore, arrivato alla mezz'ora: su un corner non si può far marcare Maguire a Forsberg, fantasista dalle scarse tendenze difensive. Arrivato il vantaggio gli scandinavi si sono disuniti un po' e tanto è bastato per liberare Sterling tutto solo davanti ad Olsen due volte: l'ala del City non ha però catalizzato, prima per un fuorigioco e poi per la ricerca di un ricamo di troppo. È forse questo l'unico rimpianto della fazione in vantaggio: vedremo se peserà, dopo una piccola pausa. A dopo.

16.46 - Nessuno sviluppo dalla bandierina, termina quindi il primo tempo. Parziale di 0-1.

45' + 1' - Sugli sviluppi arriva un novo corner. In teoria era stato segnalato un minuto di recupero ma si continua ad oltranza...

45' - STAVOLTA STERLING LO HA SBAGLIATO DAVVERO! Ancora una palla alle spalle della linea avversaria per l'ex Liverpool, che trova ancora un controllo perfetto ma poi tenta di saltare Olsen, trovando una deviazione che gli fa perdere un tempo di gioco! Successivamente, nonostante la presenza di due compagni in area, l'attaccante non ottiene più di un corner...

44' - Sterling si divora un gol uno-contro-uno con Olsen, ma era fuorigioco. L'arbitro non aveva segnalato l'off-side, in caso, per permettere alla VAR di intervenire successivamente...

43' - Strepitoso controllo di Sterling su una palla lunga verso l'area: Lindelof lo chiude in un secondo momento, che brivido...

42' - Finta e cross di Forsberg, troppo facile per Pickford. Per ora davvero poco da parte del fantasista del Lipsia, che sta soffrendo il contesto.

41' - Sterling mette il turbo ed arriva sul fondo-campo sinistro, tentando poi di liberare Lingard a rimorchio: passaggio deviato bene da Krafth, poi spazzato in un secondo momento.

40' - Young prova ad innescare il taglio interno-esterno di Alli, stavolta con un passaggio troppo lungo. Olsen ha la possibilità di rilanciare.

39' - Maguire chiude Berg sull'ennesimo tentativo di Krafth di suggerimento verticale.

38' - Va lungo Krafth verso Berg, che sul secondo palo non trova però la deviazione che vorrebbe. Trippier batte dunque la laterale.

37' - Maguire convince anche nella propria area, qui liberando in fallo laterale sulla destra.

36' - Fallo in attacco di Kane sul duello aereo. Salgono come al solito le torri per la palla dentro.

35' - Perfetto il lancio di Pickford verso Trippier, che occupa una posizione da ala destra nella situazione: il suo tentativo di assist per Kane viene però respinto.

34' - Forse anche esagerata la calma: Pickford cerca di liberare un compagno a sinistra, ma esagera con la forza del passaggio.

33' - Young ottiene una rimessa laterale e la batte all'indietro: ora da parte dei suoi c'è meno fretta.

32' - Si torna a giocare, adesso è interessante capire come si evolverà questo match.

31' - Un altro schema da palla inattiva, non una novità per Southgate. A marcare Maguire, 193 centimetri di altezza, c'era Forsberg, uno dei pochi giocatori non altissimi a disposizione di Andersson. Tutto calcolato.

30' - Diagonale perfetta di Krafth sull'ennesimo pallone dentro, corner concesso per il destro di Young. GOOOOOOOOOOOOL! MAGUIRE! 0-1! Young va verso il dischetto col mezzo esterno, arriva in corsa Maguire che la spedisce alla destra di un impotente Olsen! 0-1!

29' - Cross dalla sinistra, Trippier fa la sponda ma nel mezzo la palla è ancora una volta dei centrali della controparte.

28' - Ormai "solito" tiki-taka da parte dei britannici, Sterling scatta in profondità ma non viene forzata questa giocata. Sul successivo errore Claesson lotta ma Alli vince il duello in un secondo momento.

27' - Claesson non sarà efficacissimo in avanti, ma è certamente utile in situazioni come questa, in cui ha difeso un pallone da due avversari e lo ha appoggiato pulito all'indietro.

26' - Fuorigioco di Berg sul suggerimento in profondità che avrebbe potuto liberarlo in area.

25' - Tocco di prima di Ekdal davvero sbagliato, un regalo per Pickford che ora ha la possibilità di gestire.

24' - Trippier arriva sul fondo, Augustinsson devia il suo pallone verso Kane rendendolo semplice per Olsen.

23' - Anche Kane scende qui a supportare un buono svolgimento della manovra. Sterling tenta un cross appena dentro l'area, Forsberg devia col braccio attaccato al corpo. Tutto buono, non può essere rigore.

22' - Scambiano il pallone lentamente Trippier e Walker, successivamente costretti a tornare indietro fin da Pickford. Zero spazi, zero.

21' - Krafth prova a metterla nel mezzo dalla trequarti ma impatta male il pallone e la traiettoria viene intercettata da un avversario.

20' - Young trova un buon traversone dal fondo col sinistro, in aria domina però ancora Granqvist.

19' - Lampo di Sterling, che trova finalmente un po' di spazio su un buon passaggio di Henderson e punta la difesa avversaria: dribbling al limite per lui e poi subentra Kane, che dai 20 metri prova a piazzarla di destro ma spedisce la palla rasoterra sul fondo.

18' - Maguire protegge bene il pallone evitando l'intervento di Claesson, ora si ricomincia da Pickford.

17' - Il duello finora è piuttosto bloccato, poca qualità nelle giocate da parte di entrambe le parti. Fase di studio.

16' - Krafth cerca ancora la rimessa lunga, ma difficilmente oggi i Leoni lasceranno qualche buco su queste situazioni.

15' - Ekdal torna all'indietro, Krafth successivamente trova un passaggio interessante: Toivonen forse sbaglia ma la palla è ancora pericolosa al limite per Forsberg, che non riesce però a controllare.

14' - Young rientra sul destro quasi al vertice dell'area e crossa, male, addosso a Granqvist; successivamente c'è un'infrazione sul contro-pressing, andrà lungo Olsen.

13' - Henderson si disimpegna bene in mezzo al traffico, trovando Walker sulla fascia.

12' - Nuova possibilità di lancio lungo nel mezzo per i Blagult, dopo la carica di Alli su Forsberg. Soluzione da lontano per Claesson, palla piuttosto alta.

11' - Walker si propone anche in zona-cross, per offrire una soluzione diversa: esecuzione però scolastica del giocatore del City, blocca Olsen.

10' - Costretto al lancio lungo dalla pressione avversaria, Granqvist non riesce a pescare nessuno dei suoi compagni. C'è allora un po' di spazio per l'accelerazione di Sterling, ma l'e Genoa è nuovamente attento nel togliergli la profondità.

9' - Kane cerca un velo sulla orizzontale di Trippier, ma prima di Sterling alle sue spalle arriva Granqvist.

8' - Dopo una battuta da fermo dal centrocampo di Larsson verso l'area, la palla è stata deviata in fallo laterale per gli svedesi. Sulla nuova mischia, fallo di mano di Granqvist.

7' - Alli recupera un pallone in posizione pericolosa e cerca l'imbucata per Kane in area, ma il piattone è troppo aperto ed Olsen arriva prima del centravanti avversario su questo suggerimento.

6' - Fermato Sterling sulla trequarti, punizione (nonostante si potesse utilizzare la norma del vantaggio). Successivamente però il cambio di gioco di Walker alla ricerca di Young è fuori misura.

5' - Krafth va lungo con il fallo laterale, ma ancora una volta la retroguardia avversaria fa sua la sfera.

4' - Per ora solo tracce orizzontali da parte degli inglesi, non proprio rapidissimi nello sviluppo.

3' - Troppo lungo il filtrante alla ricerca di Claesson da parte di Berg, Pickford può rinviare.

2' - E si comincia col copione che aspettavamo alla vigilia: Stones inizia una ragnatela dei passaggi dei suoi, praticamente i giocatori sono tutti nella stessa metà campo ora.

1' - Schema con lancio lungo dalla difesa, ma la palla diventa preda di Walker e co., che controbattono bene ed addomesticano il possesso.

16.00 - Si parte! Primo pallone mosso dalla Svezia.

15.53 - Giocatori in campo!

15.50 - Manca poco: le squadre hanno completato il riscaldamento ed ora sono nel tunnel.

15.30 - Qui un'immagine dallo spogliatoio inglese.

Twitter Inghilterra
Twitter Inghilterra

Inghilterra 

Svezia 

Vi forniamo ora la disposizione dei due undici in campo, grazie all'account twitter dedicato al mondiale, "Fifa World Cup". 

Inghilterra sul terreno di gioco, è un'occasione storica per la selezione dei Tre Leoni. 

15.10 - Ricordiamo che il percorso degli ottavi si completerà questa sera, con la sfida tra Croazia e Russia. Qui il link per seguire live la partita ---> Croazia vs Russia

Nella Svezia, la qualità di Forsberg, a segno nel match di ottavi, e due punte per cogliere eventuali aperture. Solito schieramento compatto, difficile colpire gli scandinavi. 

Solo conferme nell'Inghilterra, Southgate riparte dalla difesa a tre, con Trippier e Walker a presidiare le corsie. Kane è il terminale, Lingard e Sterling a supporto del 9. 

Da qualche minuto sono note le formazioni ufficiali delle due squadre:

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Svezia-Inghilterra, match valido per i quarti di finale dei Mondiali di Russia 2018. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 16:00 alla Samara Arena e verrà fischiato dall'arbitro olandese Bjorn Kuipers.

Diretta Svezia-Inghilterra

QUI SVEZIA

Abbiamo conosciuto sin dalla fine del 2017, a nostre spese, il valore della selezione svedese. Selezione che si è confermata anche durante questa spedizione, venendo sconfitta una sola volta, contro i campioni in carica della Germania e soltanto nei tempi di recupero, grazie ad un incredibile gol di Kroos.

Negli ottavi di finale, i Blagult hanno battuto la Svizzera per 1-0. È bastato creare un paio di occasioni poco prima di trovare il gol di Forsberg, a dire il vero un po' fortunoso. Il valore della vittoria è stato però dato da un blocco difensivo formidabile, in grado di non concedere nemmeno un'occasione da gol.

Gli scandinavi sono adesso chiamati a ripetersi contro una squadra un po' superiore. Dovranno farlo anche insieme al ritrovato Larsson, che ha scontato un turno di squalifica; dovrà passare però attraverso la stessa pena oggi Lustig. Al suo posto dovrebbe esserci un giocatore della nostra Serie A...

Jan Andersson dovrebbe infatti inserire Krafth sulla stessa linea di Granqvist, Lindelof ed Augustinsson, davanti al portiere Olsen. Nel 4-4-2, la linea mediana dovrebbe essere formata invece da Claesson, Larsson, Ekdal e Forsberg. In avanti dovrebbe essere confermata la solita coppia Toivonen-Berg.

Live Svezia-Inghilterra

 

QUI INGHILTERRA

Gli inglesi sono arrivati fra un po' di scetticismo generale in terra russa, ma si sono rivelati squadra molto valida sotto l'aspetto tecnico-tattico. Anche loro hanno subito un solo KO durante il proprio percorso finora, in favore del Belgio, ma c'è da dire che in quell'occasione erano state schierate essenzialmente riserve.

Qualche difficoltà "vera" l'ha incontrata nel primo turno ad eliminazione diretta, piuttosto, la selezione dei Leoni. Sono serviti i rigori per decretare chi dovesse essere infatti a passare fra loro e la Colombia, dopo l'1-1 dei tempi regolamentari e supplementari. Tanto per cambiare, la rete dei britannici l'ha siglata Kane...

Harry Kane è in generale uno dei giocatori più attesi dell'intero torneo. Selezionato come capitano qualche mese fa, il centravanti del Tottenham viene da alcune strepitose stagioni in Premier League ed è ad un punto potenzialmente fondamentale della sua carriera per affermarsi a livello internazionale.

Gareth Southgate non potrà quindi fare a meno dell'Uragano al centro dell'attacco del proprio 3-4-3 fluido, con Sterling (o Rashford) e Lingard ai lati. Andando a ritroso troviamo larghi Trippier e Young con la coppia Henderson-Alli in mediana. Il trio difensivo è composto invece da Walker, Stones e Maguire, con Pickford titolare fra i pali.

Diretta live Svezia-Inghilterra

CURIOSITÀ

L'ultima volta che c'è stato questo confronto in ambito internazionale era il 14 novembre del 2012: in quell'occasione s'imposero i gialloblù per 4-2. L'highlight più evidente della partita fu certamente un gol in rovesciata di Zlatan Ibrahimovic, all'epoca fra i migliori giocatori della Ligue 1 e del mondo. Lo potete rivedere qui sopra...