Francia-Croazia, diretta LIVE Mondiali Russia 2018. Partita finita, la Francia è Campione del Mondo!

Francia-Croazia, diretta LIVE Mondiali Russia 2018. Partita finita, la Francia è Campione del Mondo!
Francia
4 2
Croazia
Francia: (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud.
Croazia: (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Brozovic; Rebic, Modric, Perisic; Mandzukic.
SCORE: 18' aut. Mandzukic (F), 28' Perisic (C), 38' rig Griezmann (F), 59' Pogba (F), 65' Mbappè (F), 69' Mandzukic (C)

Lacrime di amarezza per la Croazia, giunta ad un passo dalla gloria. Secondo titolo mondiale, invece, per la Francia, dopo quello conquistato nel lontano 1998.

LA PARTITA E' FINITAAAAAAA!!!! IL RISULTATO FINALE PREMIA I FRANCESI 4 A 2. LA FRANCIA E' CAMPIONE DEL MONDO!!!!!!!!

90'+3 - Clamoroso errore sotto porta di Pogba, ormai non più lucido. Manca l'impatto col pallone, da posizione favorevolissima.

90'+2 - Mbappè e Pogba si divorano un'occasione ghiotta, non riescono a sfruttare un'zione interessante in ripartenza. Vrsalijko - nel frattempo - abbatte Griezmann e si becca il giallo. Punizione giustissima.

Cinque minuti di recupero, cinque giri di lancette per le speranze croate. Bisogna realizzare due gol, impresa disperata!

90' - Fekir si batte come un leone, scatenato, fa il gioco che gli ha chiesto il commissario tecnico. Corre, battaglia, e tiene alta la squadra. Ultimi tentativi disperati dei croati, ma ormai le forze sono al minimo, è accesa la luce della riserva sul cruscotto dei 'vatreni'.

89' - Rakitic prova la botta dai 30 metri, nettamente fuori. Scuote il capo, sconsolato, il centrocampista del Barcellona.

Ultimi rigurgiti di partita prima del sipario finale sul Mondiale. Tra la Francia e la Coppa del Mondo restano una manciata di minuti.

87' - Squillo di Fekir! Da posizione quasi impossibile calcia e chiama alla risposta - non difficile - Subasic.

86' - Si sbraccia dalla sua postazione il cittì Deschamps. Chiede ai suoi calma, e di usare la testa.

84' - Crampi, Pogba a terra. Il pubblico fischia, il tempo stringe per i croati.

81' - Azioni confuse, ma Modric e soci ci provano. Deschamps toglie dal campo Giroud, e pesca dal mazzo Fekir. Cambio anche tra i croati, tenta il tutto per tutto Dalic: un attaccante (Pjaca) per un difensore (Strinic).

80' - La Croazia raschia il fondo del barile delle sue forze. Becca però il contropiede di Mbappè, che per fortuna dei biancorossi, va fuori giri e si auto-marca da solo.

78' - Sinistro velenoso di Rakitic, non potentissimo, un pò strozzato, ma finisce sul fondo di poco.

Grande partita di Griezmann, a tutto campo. Una furia su tutto il fronte offensivo. A Lovren e Vida verranno gli incubi questa notte!

73' - Secondo cambio nelle fila francesi: esce Matuidi, abbastanza in ombra, e campo per Tolisso. Diciassette minuti più recupero, questo il tempo a disposizione per la Croazia per tentare di compiere il miracolo.

72' - Tremendo scontro di gioco tra Umtiti e Mandzukic. Capocciata, ha la peggio l'attaccante croato.

71' - Forze fresche in campo per Dalic, fuori Rebic e dentro Kramaric. 

69' - PAZZESCO ERRORE DI LLORIS, REGALA PALLA A MANDZUKIC CHE REALIZZA IL PUNTO DEL 2 A 4. GOL CHE RIDA' FIDUCIA ALLA CROAZIA. ERRORACCIO MADORNALE DEL PORTIERE TRANSALPINO, DA CENSURA.

67' - Croati in down, ad un nulla dal baratro. Risultato clamoroso, 4 a 1!

65' - HA COLPITO IL FENOMENOOOOOO, KYLIAN MBAPPE'. SILURO PAZZESCO, TIRO SECCO. E SONO 4!!!!!! SUBASIC NON PERFETTO. DELIRIO FRANCESE!

61' - Ora la Francia inizia a giocare, e fa paura. Mbappè esonda.

59' - 3-1 FRANCIAAAAAAAA !!!!! GOL MERAVIGLIOSO, SPLENDIDO, DI PAUL POGBA. SINISTRO PIAZZATO, CHIRURGICO, IMMOBILE SUBASIC. MA GRANDE AZIONE DI MBAPPE', DALLA SUA CORSA E FANTASIA E' NATO IL GOL.

58' - Ancora Ivan il Terribile, incontenibile. Va sul fondo, ma è ancora sbagliato il cross.

58' - Perisic in uno contro uno contro Pavard, che lo soffre. Il traversone del '4' è però fuori misura, facile preda di Lloris.

56' - Vida attento su Griezmann, stoppata sul nascere una pericolosa ripartenza della Francia.

Primo cambio della partita, lo opera Deschamps. Esce uno spento Kantè, fa il suo ingresso in campo N'Zonzi.

53' - Invasione di campo pacifica, in tre/quattro hanno fatto irruzione sul terreno di gioco. Pochi secondi di stop, poi gara ripresa.

52' - Entra in gioco Mbappè, crea scompiglio tra la difesa croata. Destro in corsa ma Subasic gli chiude lo specchio.

51' - Solito atteggiamento attendista degli uomini di Deschamps, l'iniziativa è dei balcanici.

50' - Vrsalijko prova 'il tiro della domenica'. Di controbalzo dai 35 metri prova a pescare il jolly, cuoio che però esce abbondantemente.

49' - Brozovic scucchiaia una gran palla, Perisic taglia il campo, ancora Lloris super attento sbroglia tutto. Completamente imbambolati i difensori transalpini. La Croazia ci crede, è partita con il piglio giusto.

48' - Lampo di Rebic, sinistro in corsa, colpo di reni del portiere francese che la alza in angolo. Bello il tiro dell'ex Viola, altrettanto l'intervento di Lloris.

46' - Nessun cambio, gli stessi 22 a battagliare. Vrsalijko pennella al centro un traversone, blocca Lloris. Capovolgimento di fronte, e Griezmann arma il destro, senza problemi l'intervento di Subasic.

Dopo 15' minuti esatti, riprende la partita. Calcio d'inizio affidato ai francesi.

E' terminata la prima frazione di gioco, la Francia è in vantaggio 2-1. La successione delle reti: autogol di Mandzukic, Perisic e Griezmann su calcio di rigore. Risultato un tantino bugiardo, da ciò che è emerso dal campo, certamente un pareggio sarebbe stato più giusto. Gara al momento decisa dagli episodi.

45'+3 - Hernandez tenta di servire nel corridoio Mbappè, l'assist però è fuori misura. L'azione sfuma.

45'+1 - Serie di blocchi che favoriscono Vida, che però da buona posizione non ne approfitta e fa si che la palla scorra sul fondo docile.

Tre minuti di recupero

44' - Anche la Francia rischia l'autogol con Umtiti, che poi rimane a terra infortunato. Si profila un recupero corposo.

43' - Sempre svagata la difesa francese quando i croati buttano palla nel cuore dell'aria. Lovren in mischia tenta il punto del due a due, il suo tentativo è rimpallato in extremis dalla difesa avversaria.

41' - Altro cartellino giallo per i francesi. Dopo Kantè, sul taccuino dei cattivi ci finisce anche il terzino sinistro Hernandez.

40' - Perisic in condizione fisica strepitosa, arriva al cross con facilità, ma Rebic scarabocchia la conclusione.

38' - GRIEZMANN NON SBAGLIA, RIGORE IMPECCABILE! FRANCIA DI NUOVO IN VANTAGGIO. FREDDO E LUCIDO IL PUNTERO DELL'ATLETICO MADRID.

36' - E' CALCIO DI RIGORE PER LA FRANCIA, PUNITO IL FALLO DI MANO DI PERISIC!!!!!!!!

34' - Calcio d'angolo per i francesi, la sfera sbatte contro il braccio di Perisic. L'arbitro Pitana va a consultare il VAR. 

33' - Gli uomini di Dalic combattono su ogni pallone, tanta la qualità nel reparto di mezzo. Non si scuote la Francia, rischia tanto ora.

Gol fortunoso della Francia, replica di pura qualità della Croazia. Si è infiammato il match. 1-1 alla mezzora

28' - LA CROAZIA HA PAREGGIATOOOOOOO!!!!!! Ivan Perisic, gol straordinario: flipper in aria francese, l'interista s'impossessa del pallone, trova la coordinazione perfetta e di sinistro fredda un incolpevole Lloris. 

28' - Sale di giri Perisic, in ripartenza semina il panico tra gli uomini in 'blu'. Lo ferma con le maniere forti Kantè, e si busca un giallo, sacrosanto.

27' - La Croazia non sembra accusare il colpo, mantiene il campo, i francesi non riescono a creare gioco.

24' - In versione uomo assist, Mandzukic pennella al centro un pallone più che interessante. Rakitic raccoglie l'invito del compagno e mette nel mirino i pali difesi da Lloris. Le buone intenzioni ci sono, la precisione non lo assiste.

23' - Ora la Francia gioca di rimessa, si accende Mbappè, la sua sgroppata è però frenata da Vida in scivolata.

21' - Replica immediatamente la Croazia: calcio franco di Modric, svetta Vida, ma il centrale non inquadra lo specchio della porta.

18' - FRANCIA IN VANTAGGIOOOOOO! Punizione al veleno dai 35 metri di Griezmann, l'ultimo tocco è di Mandzukic che devìa nella propria porta. Beffato Subasic.

17' - Primi sprazzi di Mbappè: l'enfant-prodige del PSG sulla destra punta il suo diretto marcatore e crossa in mezzo, con affanno i balcanici si disimpegnano.

16' -  Rasoterra di Perisic su una situazione di parità numerica, ma il cross non è con il contagiri e Umtiti riesce a spazzare in rimessa con una scivolata.

Bruciato il primo quarto d'ora, la partita è soporifera

14' - Palla lunga per l'attuale attaccante dell'Arsenal, il quale apre il compasso, ma non riesce nell'aggancio. Applaude il compagno, e riprende la propria posizione in campo.

13' - I francesi appaiono storditi dalla pressione croata, Giroud e soci in attacco ancora non pervenuti.

12' - Ancora genialata di Modric, pallone profondo per Perisic che d'un soffio non arpiona la sfera. 

11' - Modric inizia a dipingere calcio, molto attivo Strinic lungo l'out mancino. La Francia guarda la partita.

10' - Si fa preferire la Croazia, troppo timorosa la Francia, in posizione d'attesa. Varane attento su Mandzukic in marcatura.  

8' - Discesa di Strinic, vuole il fondo per far partire un traversone, Pogba sbroglia tutto. Azione susseguente, ancora Strinic sfonda sulla sinistra, fermato in calcio d'angolo.

6' - Buona personalità della Croazia in questa primissima fase di contesa.

4' - Giropalla croato, all'impostazione Lovren. Cercato Mandzukic, anticipato nel cuore dell'area di rigore da un intervento pulito di Varane.

3' - La Francia cerca di tenere la linea di pressione alta e azionare la velocità di Mbappé.

2' - Palleggio della Croazia, attendono i galletti.

PARTITA INIZIATA!!!!!

SQUADRE IN CAMPO! Ora suoneranno gli inni nazionali. La Marseillaise prima, poi Lijepa naša domovino (La nostra bella Patria). Emozioni forti.

Il ritmo della kalinka precede l'ingresso in campo delle squadre. Cielo velato, condizioni ideali per giocare a calcio.

E' la volta di Will Smith, spettacolo puro. Adrenalina musicale, prima di goderci lo spettacolo calcistico.

Nicky Jam sugli scudi ad intrattenere il pubblico, numerosissimo.

Ore 16:35 - Clima di festa in questo momento all'interno dell'impianto. E' tempo di balli e canti, impazza la cerimonia di chiusura del Mondiale. 

Ore 16:25 - Le squadre sono in campo per il riscaldamento. Il Luzhniki va via via riempiendosi. Cresce l'attesa, la tensione si può tagliare a fette. Mezzora al fischio d'inizio, mezzora al gong della Finalissima della Coppa del Mondo.

Sistemi di gioco speculari, entrambi i commissari tecnici adotteranno - almeno in partenza - il modulo 4-2-3-1 con la cerniera di centrocampo a proteggere la difesa, e fare da collante agli attaccanti. Pogba vs Brozovic, Kante vs Rakitic, una grossa fetta di Mondiale si deciderà nella zona nevralgica del campo. Modric agirà qualche metro più avanti, alle spalle di Manzdukic. Griezmann e Mbappè avranno il compito di 'ronzare' attorno a Giroud, e cercare di scardinare il muro balcanico. 

Sesto scontro diretto tra Francia e Croazia, il terzo in un grande torneo internazionale dopo la semifinale mondiale del 1998 e la sfida della fase a gironi di Euro 2004. Terza finale mondiale per la selezione francese, mentre per i croati si tratta di un debutto assoluto.

Ore 15:30 - Abbiamo le formazioni ufficiali !!!!!

Entriamo negli spogliatoi. Queste le divise che i protagonisti indosseranno sul rettangolo verde.

Le squadre sono giunte allo Stadio Luzhniki. Mancano due ore circa al calcio d'inizio.

Un buon pomeriggio a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti alla diretta scritta, live, della Finalissima dei Mondiali di Russia 2018. A tenervi compagnia, Andrea Indovino che vi saluta e vi augura di trascorrere del piacevole tempo in nostra compagnia.

Diretta Francia - Croazia

L'arbitro dell'incontro sarà il fischietto argentino Nestor Pitana, la finale sarà la quinta sfida che arbitrerà in questa rassegna intercontinentale.

Il teatro dell'ultimo ballo russo sarà il mirabolante, fastoso Stadio Luzhniki. 

Qui Croazia - Il commissario tecnico Dalic, dopo i dubbi della vigilia, può contare su Ivan Perisic, uscito malconcio dalla semifinale giocata contro l’Inghilterra. L’esterno dell’Inter si piazza al solito nel tridente offensivo insieme a Modric e Rebic, agendo alle spalle di Mandzukic. Conferma per Subasic in porta così come per la linea difensiva, composta da Vrsaljko, Lovren, Vida e Strinic. A completare l’undici iniziale saranno Rakitic e Brozovic, che avranno il compito di bilanciare il peso offensivo della squadra.

Croazia (4-2-3 1) - Subasic, Vrsaljko, Strinic, Lovren, Vida; Rakitic, Modric; Brozovic, Perisic, Mandzukic; Rebic.


Qui Francia - Didier Deschamps conferma in blocco la formazione che ha steso in semifinale il Belgio, piegato grazie ad una ‘testata’ di Umtiti. Stesso modulo e stessi interpreti per il commissario tecnico francese, che si affida a Lloris in porta e ad una linea difensiva composta da Pavard, Varane, Umtiti ed Hernandez. La diga di centrocampo formata da Pogbà e Kanté agirà alle spalle del solito trio offensivo formato da Mbappé, Griezmann e dall’equilibratore Matuidi. In attacco confermato Giroud, unico terminale che avrà il compito di favorire gli inserimenti dei compagni.

Francia (4-2-3-1) - Lloris, Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Matuidi, Griezmann, Mbappè; Giroud;