Chelsea, il nome nuovo per la porta è Schmeichel
www.twitter.com (@kschmeichel1)

Chelsea, il nome nuovo per la porta è Schmeichel

Con Courtois verso il Real Madrid, i Blues cercano un portiere: il numero uno del Leicester balza in testa alle preferenze.

AlbertoZamboni
Alberto Zamboni

Per un portiere che se ne va, un altro è pronto ad arrivare. Nel movimentato inizio di avventura di Maurizio Sarri sulla panchina del Chelsea ci sono diversi casi di mercato da risolvere, tra chi è pronto a lasciare e chi invece aspetta il via libera per sbarcare a Londra.

Tra i vari giocatori in procinto di dire addio alla Premier League c’è anche Thibaut Courtois: nominato miglior portiere del Mondiale appena concluso, il belga spinge per un ritorno a Madrid - dove vivono i figli -, stavolta sulla sponda Blanca del Manzanarre, dopo aver giocato dal 2011 al 2014 con l’Atletico; l’affare è praticamente concluso sulla base di 35 milioni di euro e perciò i Blues hanno bisogno di un sostituto all’altezza. Sfumato Alisson – ufficialmente del Liverpool – che era il primo obiettivo, le idee portano in due direzioni. La prima in Italia, a Milano, con il nome di Gianluigi Donnarumma a farsi largo in una ipotesi di scambio con Alvaro Morata, che piace molto al Milan – si è parlato anche di una richiesta di Sarri per Reina, strada poco percorribile.

Nelle ultime ore però si sta rafforzando una secondo pista, che conduce a Leicester, ed il profilo è quello di Kasper Schmeichel: il danese si è distinto nel Mondiale con la maglia della sua nazionale ed a 32 anni da compiere a novembre è pronto a fare il salto in una big, dopo aver vinto il clamoroso titolo in Premier League con le Foxes di Claudio Ranieri nel 2016. L’acquisto da parte del club di Vichai Srivaddhanaprabha del giovane portiere del Liverpool Danny Ward sembra andare proprio nella direzione di una cessione del figlio del grande Peter, con la candidatura del Chelsea molto gradita al giocatore. Su di lui ci sono gli occhi anche della Roma, alla caccia del sostituto di Alisson, anche se Monchi sembra deciso ad affondare su Olsen del Copenaghen o Areola del Paris Saint-Germain.

VAVEL Logo