Premier League, si comincia: il programma della prima giornata

Apre stasera United-Leicester, domani in campo Tottenham e Chelsea. Tanti scontri interessanti fra le "piccole", si chiude col botto targato Arsenal-Manchester City

Premier League, si comincia: il programma della prima giornata
Una foto dalla sfida fra Man United e Leicester dell'anno scorso. | @ManUtd, Twitter.

Finalmente torna in campo la Premier League. Dopo qualche mese di attesa, il campionato più spettacolare del mondo oggi riapre i battenti in uno dei suoi teatri più belli, quello di Old Trafford, che ospiterà la gara fra Manchester United e Leicester. Sarà interessante vedere come reagiranno i Red Devils alle polemiche lanciate da Mourinho in merito ai mancati rinforzi arrivati nel calciomercato; uno di questi possibili arrivi tra l'altro poteva essere proprio una delle Foxes, cioè Maguire. Una sfida quindi piena di sfumature, ad aprire un programma piuttosto fitto per un primo weekend che già appare piuttosto interessante e con un grande big match in chiusura.

Dopo la sfida di stasera (calcio d'inizio alle ore 21:00 italiane), domani le partite si svolgeranno su tre distinti piani orari. Si comincia con il lunch match delle 13:30, col Tottenham che inizierà il campionato con la trasferta a Newcastle. Alle 16 invece grande attesa per un'altra squadra di Londra, il Chelsea: il debutto di Sarri nel nuovo campionato sarà sul campo dell'Huddersfield. In contemporanea, ci sarà il debutto di due delle tre neopromosse, Cardiff City e Fulham, rispettivamente contro Bournemouth e Crystal Palace, più un Watford-Brighton molto britannico. La terza delle ultime arrivate, il Wolverhampton, chiuderà invece il programma del sabato in casa alle 18:30, in una gara piuttosto interessante contro l'attesissimo Everton.

Restano tre gare la domenica. Chissà come inizierà la stagione, dopo dei positivi "spezzoni" nei preliminari di Europa League, il Burnley: la sorpresa dell'annata appena passata se la vedrà al St. Mary's, dove la attende il Southampton. Altra gara piuttosto interessante è quella fra Liverpool e West Ham, sempre alle 14:30, con in campo ad Anfield due delle squadre più si sono rinforzate - perlomeno sulla carta - nel mercato estivo. Alle 17 il botto finale: Arsenal-Manchester City, i campioni d'Inghilterra contro i primi Gunners del post-Wenger. Cosa si può desiderare di più?