Premier League: esordio col brivido per lo United. Vince 2-1 sul Leicester

Apre Pogba su rigore, poi Shaw la chiude. Gol di Vardy nel finale

Premier League: esordio col brivido per lo United. Vince 2-1 sul Leicester
Twitter.com
UNITED
2 1
LEICESTER
UNITED: Manchester United (4-3-3): de Gea; Darmian, Bailly, Lindelof, Shaw; Pogba (84' Fellaini), Pereira, Fred (76' McTominay); Mata, Rashford (67' Lukaku), Sanchez.
LEICESTER: Leicester (4-4-2): Schmeichel; Amartey (63' Ghezzal), Morgan, Maguire, Chilwell; Ricardo, Ndidi, Silva (80' Iborra), Gray; Maddison (63' Vardy), Iheanacho.
SCORE: 3' rig. Pogba (MU), 83' Shaw (MU), 92' Vardy (L)

Welcome back, Premier. Nel primo venerdì di campionato, esordio casalingo per i Red Devils di Mourinho contro il nuovo Leicester di Puel, con il Manchester United che vince per 2-1 contro le Foxes. In un Old Trafford pieno e sotto lo sguardo del CT inglese Southgate, lo United schiera Pogba dal primo minuto e con la fascia da capitano, terzini Darmian e Shaw con Fred, neo acquisto, a centrocampo. Leicester senza Mahrez passato al City, ma con Maguire (sogno dello United di mercato) in difesa e Iheanacho a tenere in piedi tutto l'attacco delle Foxes. 

CRONACA DELLA PARTITA

Primo tempo subito in discesa per i padroni di casa: al minuto 2, calcio di rigore per un tocco di braccio di Amertey su tiro di Sanchez.  Rigore che si poteva dare, si presenta Pogba dal dischetto e insacca 1-0 di potenza. Leicester mai realmente pericoloso solo un paio di punizioni senza esito. Al minuto 12, azione dei giocatori in blu interessante con Maddison che cerca Gray, ma palla sul fondo. Minuto 15 di nuovo Foxes pericolose con il terzino Chilwell che serve Iheanacho solo davanti a De Gea, ma pallone sbagliato totalmente. Al ventinovesimo super parata di De Gea, che respinge un tiro meraviglioso da fuori di Maddison. Su calcio d' angolo successivo, il portiere dello United spazza di pugno, prova conclusione Ricardo Pereira, respinta da Pogba. Al minuto quaranta, ci prova Pogba, ma parata sicura del portiere avversario. Primo tempo che si conclude senza recupero.

Ripresa molto più equilibrata con lo United che cerca di chiuderla, ma il Leicester si difende bene. Minuto 56 ci prova Darmian, ma tiro parato. Il Leicester prova a scuotersi con Chilwell che effetua tiro-cross e respinge De Gea. United che si desta con Pogba che lancia Sanchez, il quale sterza a difesa blu battuta, passa a Mata, ma la palla sul fondo. Al minuto 75, Vardy effetua cross perfetto, testa di Gray, para De Gea.  Sanchez fa tutto da solo dall'altra parte, si beve Pereira e Morgan, passaggio a Lukaku che sbaglia e si fa parare conclusione. Gol dei padroni di casa è nell'aria: Mata crossa alla perfezione un'azione iniziata da Pogba, palla che arriva a Shaw, che insacca con diagonale perfetto alle spalle del portiere danese del Leicester. 4 minuti di recupero e Vardy trova un bellisssimo gol, nato da un cross lungo sul palo di Pereira. Partita nel complesso piacevole con uno United che deve rivedere ancora qualcosa. Bene Pogba, nonostante i pochi allenamenti, Shaw risponde presente alla chiamata di Mourinho, rivedibili parecchio Sanchez e Mata, chiamati a dare molto di più. Nel Leicester bella prova del duo Chilwell e Gray, con Maddison mina impazzita e giovane da seguire (classe 1996). Bene anche Vardy e Morgan, i due pilastri del titolo. Da rivedere Amartey e Iheanacho, con la punta lasciata troppo sola.