Premier League - Spurs, la caccia al titolo comincia al St James' Park

La squadra di Pochettino si presenta ai nastri di partenza con gli stessi giocatori dello scorso anno, un record a suo modo per il campionato inglese. Contro il Newcastle il primo esame di una maratona complessa.

Premier League - Spurs, la caccia al titolo comincia al St James' Park
Premier League - Spurs, la caccia al titolo comincia al St James' Park | Twitter Dele Alli

Ieri l'antipasto della nuova stagione, oggi la prima abbuffata. La Premier League è finalmente tornata ad animare i weekend calcistici ed anche la caccia al titolo di campione d'Inghilterra riapre i battenti. Il Manchester United ha lanciato il primo squillo, oggi tocca alle altre rispondere. Tra le pretendenti c'è sicuramente il Tottenham, terzo lo scorso anno, che si presenta al via con la stessa rosa con cui ha terminato la stagione passata. Nessun acquisto, nessuna cessione per gli Spurs che affronteranno come primo esame il Newcastle di Rafa Benitez. 

Il tecnico spagnolo va alla ricerca di una salvezza tranquilla dopo il decimo posto dello scorso anno e inizierà oggi schierando il suo 4-4-1-1 con Joselu attaccante supportato da Ayoze Pérez. Dovrebbe partire dalla panchina il nuovo acquisto proveniente dal Mainz, Yoshinori Muto, ed anche Salomon Rondon, al West Bromwich Albion lo scorso anno. Non sarà in campo nemmeno Federico Fernandez, acquisto dell'ultimo ora nel deadline day che non ha avuto il tempo materiale per allenarsi con la squadra. L'undici d'esordio del Newcastle sembra deciso, con un solo dubbio per il tecnico iberico: Ciaran Clark o Fabian Schar al centro della difesa con Lascelles. L'irlandese appare in vantaggio sullo svizzero grazie alle prestazioni offerte nelle amichevoli pre-stagione, ma un ribaltamento della situazione non è così assurdo. 

Molti più dubbi, invece, per Mauricio Pochettino. Molti giocatori importanti sono arrivati pochi giorni fa dalle vacanza post Mondiale, ma il tecnico argentino sembra essere fiducioso di poter schierare alcuni dal primo minuto mentre, gli altri, dovranno accontentarsi della panchina. Stando alle ultime provenienti da Londra, dovrebbero restar fuori i giocatori impegnati con la nazionale inglese, Kane ed Alli in primis, mentre Eriksen, Son e Sanchez sono pronti ad esordire. Al posto dei due britannici ci saranno quindi Lucas Moura e Fernando Llorente, entrambi con il compito di non far rimpiangere l'assenza delle due stelle della squadra. Vincere è un obbligo per gli Spurs, ma considerando le assenze non sarà semplice. 

Newcastle (4-4-1-1): Dubravka; Yedlin, Lascelles, Clark, Dummett; Ritchie, Shelvey, Diamé, Kenedy; Ayoze Pérez; Joselu. 

Tottenham (4-2-3-1): Vorm; Aurier, Sanchez, Davies, Walker-Peters; Amos, Dier; Moura, Eriksen, Son; Llorente.