Premier League: Anfield riapre i battenti, il Liverpool all'esame West Ham

Prima giornata di Premier League, debutti per Reds ed Hammers. Klopp si affida alla sua artiglieria pesante, Pellegrini lancia i 'nuovi' Felipe Anderson e Yarmolenko. Attesi gol ed emozioni ad Anfield.

Premier League: Anfield riapre i battenti, il Liverpool all'esame West Ham
Fonte: Liverpool official account Twitter

La domenica di Premier League si apre ad Anfield Road, dove il Liverpool attende il West Ham per rispondere ai successi di Manchester United, Tottenham e Chelsea, in attesa della disputa del piatto forte, la sfida tra l'Arsenal e ed il City. Aspettative alte intorno agli uomini di Jurgen Klopp, considerati da tutti i principali rivali dei Citizens nella lotta al titolo in Premier.

Ha brillato in precampionato il Liverpool, segno evidente che la dirigenza americana ha lavorato bene in off-season: Alisson, Naby Keita, Fabinho e Shaqiri potranno offrire quel qualcosa in più alla causa e colmare il gap che lo scorso anno c'è stato con il City. Non da meno la campagna di rafforzamento del West Ham (Felipe Anderson, Yarmolenko, e Wilshere), che si presentano al nastro di partenza del torneo come mina vagante. Un 'piazzamento europeo' non è utopistico. 

Per ciò che concerne il capitolo formazioni, Klopp non si discosterà dal 4-3-3, con il solito tridente Salah, Firmino e Manè in prima linea, pronto a divorare gli avversari. A centrocampo giocherà Henderson nel ruolo di playmaker, con ai lati Wijnaldum e Keità. In difesa, Van Dijk sarà affiancato da Gomez, non Lovren perchè reduce dalle fatiche mondiali e quindi non ancora al top della condizione fisica, con Alexander-Arnold ad occupare il ruolo di terzino destro e Robertson lungo la fascia opposta. I londinesi risponderanno con lo stesso modulo, Pellegrini schiererà i suoi a specchio rispetto ai Reds, e libererà in attacco tutto il talento di Felipe Anderson, Yarmolenko e Arnautovic. A centrocampo disco verde per Obiang, che solo qualche giorno fa sembrava essere in procinto di trasferirsi alla Sampdoria. Scalpita Hernandez, che però potrebbe trovare spazio solo a gara in corso.

Queste le probabili formazioni:

Liverpool (4-3-3): Allisson, Arnold, van Dijik, Gomez, Robertson; Milner, Henderson, Fabinho; Salah, Firmino, Manè. Allenatore Jurgen Klopp.

West Ham (4-3-3): Adrian; Zabaleta, Ogbonna, Diop, Masuaku; Rice, Noble, Wilshere; Felipe Anderson, Arnautovic, Yarmolenko. Allenatore: Manuel Pellegrini.