Vavel Road to Bundesliga 2018/19 - Il Norimberga a caccia della missione impossibile
Twitter.com

Vavel Road to Bundesliga 2018/19 - Il Norimberga a caccia della missione impossibile

Der Klub proverà a conquistare la permanenza nella massima serie, ma la rosa non sembra all'altezza della situazione.

Zagor92
Andrea Mauri

Continua il nostro viaggio tra le squadre della Bundesliga 2018/2019 e lo fa con uno dei club più antichi ed importanti di Germania: il Norimberga. Der Klub è una delle due neopromosse di quest'anno dietro al Duessldorf e come i compagni d'avventura sembra non avere una rosa all'altezza della missione da compiere: ottenere la salvezza. 

Dopo aver ottenuto la promozione grazie al secondo posto in Zweite Liga proprio dietro al Fortuna, il Norimberga ha perso due giocatori molto importanti sia per il proprio sistema di gioco, sia per la valenza tecnica dei due, ovvero Moehwald e Teuchert. I rimpiazzi non appaiono, al momento, adeguati. Gli unici arrivi degni di nota sono Christian Mathenia, ex portiere dell'Amburgo, che porta in dota esperienza ma non affidabilità - molto probabile infatti che il titolare resti il classe 1995 Bredlow - e Timothy Tillman, giovane stella del vivaio Bayern Monaco pronta a farsi valere nella sua prima stagione di Bundes. Il tedesco con passaporto americano è la grande scommessa di Koellner che potrà impiegarlo alle spalle di Ishak come regista offensivo della squadra. 

Proprio l'attaccante svedese, classe 1993, è la stella della squadra. Ishak - passato anche in Italia per Parma e Crotone - è il numero nove di Der Klub ed è in grado di raggiungere la doppia cifra anche in Bundesliga grazie ad un fiuto del gol invidiabile e a movimenti sulla linea del fuorigioco che hanno fatto la fortuna della squadra la scorsa stagione. Particolare attenzione anche su Hanno Behrens, centrocampista centrale ambidestro che la scorsa annata ha terminato con 14 gol all'attivo grazie al suo tempo d'inserimento sulle palle inattive ed a un tiro dalla lunga distanza che può far davvero male. La salvezza del Norimberga passerà soprattutto dal rendimento di loro tre e dalla capacità di Koellner di metterli tutti in campo assieme senza sbilanciare la squadra. 

VAVEL Logo