Il Borussia Mönchengladbach porta a casa il derby renano
Twitter

Il Borussia Mönchengladbach porta a casa il derby renano

Il Leverkusen non c'è, il Mönchengladbach ne approfitta: 2-0 per i Fohlen-Elf.

alex_piombi
Alex Piombi
Borussia Mönchengladbach Sommer; Beyer, Ginter, Jantschke, Wendt; Ströbl, Hofmann, Neuhaus; Hazard, Johnson (Herrmann, min. 83); Raffael (Plea, min. 78).
Bayer Leverkusen Özcan; Henrichs (Thelin, min. 64), Tah, Dragovic, Wendell; Havertz, Kohr; Bailey (Weiser, min. 76), Volland (Bellarabi, min. 76), Brandt; Alario.
SCORE1-0, min, 54, Hofmann. 2-0, min. 58, Johnson.
ARBITROChristian Dingert (Ger). Ammonisce Kohr (min. 49), Heinrichs(min. 50), Ginter (min. 73).
NOTBorussia Park di Mönchengladbach.

Prima giornata di fuoco in Bundesliga. Dopo Bayern Monaco - Hoffenheim, finita 3-1 per i bavaresi, e in attesa di Borussia Dortmund - RB Lipsia, Borussia Mönchengladbach e Bayer Leverkusen si scontrano al Borussia Park. Match importante per la squadra allenata da Dieter Hecking, soprattutto per testare le ambizioni europee della squadra, reduce da due stagioni sottotono. Il Bayer Leverkusen ha l'obbligo di migliorare il quinto posto dell'ultima stagione e per farlo deve vincere gli scontri diretti, fatali nell'ultima Bundesliga. Per il derby della Renania molti cambi dei due allenatori per quanto riguarda gli schieramenti iniziali. Hecking abbandona il 4222 per passare al 4321, con Hazard e Johnson a supporto di Raffael. Herrlich invece riparte dal 4231 che ha fatto divertire nella passata stagione. Havertz, solitamente impiegato nella trequarti, viene arretrato in mediana. In avanti spazio all'argentino Lucas Alario. 

Nei primi minuti le due squadre si studiano, con i Fohlen-Elf che gestiscono il gioco. Le aspirine recuperano palla, cominciano a macinare gioco e si portano in avanti. Il Bayer sfrutta le diagonali per creare e puntare sulla velocità di Leon Bailey. Ci provano gli ospiti: Volland crossa per Bailey, il giamaicano di testa colpisce la traversa. Leverkusen che continua a fare la partita, al contrario dei padroni di casa che non riescono a trovare spazi. Calcio d'angolo per i Fohlen-Elf: Hazard cerca la testa dei compagni, trova però Havertz che spazza la palla. Contropiede Mönchengladbach: Raffael tira ma il pallone viene deviato da Tah. Altra occasione per loro: Herrmann riceve palla presso il dischetto del rigore e sbaglia praticamente un penalty in movimento. Errore Leverkusen: Brandt sul fondo trova Volland, il tedesco prende tempo per tirare e i difensori avversari riescono a impedire il gol. Cambia la partita: Heinrichs commette fallo di mano e l'arbitro decreta il calcio di rigore, ma Hazard si fa ipnotizzare da Özcan e sbaglia. Si conclude il primo tempo, 0-0 tra le due squadre.

Si riparte dal risultato di parità. Subito aggressivo il Leverkusen, due cartellini gialli nel giro di due minuti. Altro calcio di rigore: Hofmann dal dischetto non sbaglia e porta in vantaggio i Fohlen-Elf. Il Mönchengladbach sigilla poi la sfida. Raffael entra in area, splendido scambio di prima con Johnson, e lo statunitense concretizza l'azione. Gli ospiti provano a reagire, Herrlich sostituisce Henrichs con Kiese Thelin, lanciando in attacco la squadra. Il Leverkusen soffre abbastanza, con un Bailey visibilmente stanco. Esordio in Bundesliga per Plea, che va a sostituire Raffael. Il Borussia Mönchengladbach continua a gestire il risultato, contro un Leverkusen che non gioca su grandi livelli, complice anche la brutta prestazione del suo uomo-chiave. Ci prova però ad accorciare la squadra ospite: Alario riceve un cross dalla destra, ma l'argentino di testa non impensierisce Sommer. Dingert assegna tre minuti di recupero. Plea prova a siglare la prima rete in Germania, conclusione debole e Özcan para con facilità. Si chiude la partita al Borussia Park, 2-0 per i neroverdi.

VAVEL Logo