UEFA Nations League: la Russia espugna la Turchia, Serbia al minimo sforzo

La Russia esce vincitrice dal match in Turchia, la Serbia passa in Lituania

UEFA Nations League: la Russia espugna la Turchia, Serbia al minimo sforzo
UEFA Nations League: la Russia espugna la Turchia, Serbia al minimo sforzo

Prosegue la UEFA Nations League, la competizione europea formata per le massime nazionali del continente.

LEGA B► Vince un match complicato la Russia. Dopo i quarti di finale ai Mondiali da loro ospitati, i russi partono bene nella rassegna trionfando contro la Turchia per 2-1. Una rete dell'ex Real Madrid Cheryshev apre le danze, Aziz pareggia, ma ad inizio ripresa Dzyuba regala i tre punti alla selezione di Cherchesov.

LEGA C► Basta un gol nella ripresa di Taulant Xhaka (fratello del più noto Granit, centrocampista dell'Arsenal) all'Albania per piegare la resistenza formata dal'Israele. Nel Gruppo 4, invece, la Serbia è già in testa da sola. Negli 11 titolari non compaiono gli "italiani" Milinkovic Savic e Kolarov, bensì c'è Milenkovic. Il giocatore della Fiorentina e compagni trionfano 1-0 in Lituania, Tadic decide la sfida su calcio di rigore nel primo tempo, ma nella ripresa il giocatore dell'Ajax ne fallisce un altro. Nello stesso raggruppamento viene registrato un semplice 0-0 tra Romania e Montenegro.

LEGA D► Noioso pareggio a reti bianche quello tra Azerbaigian e Kosovo. Nel medesimo gruppo vincono le Isole Far Øer per 3-1 contro il Malta, reti di Edmundsson, Joensen e Hansson per i padroni di casa, inutile la rete di Mifsud per i Cavalieri.