Tottenham, Alli e Lloris fuori in Premier e Champions
twitter.com (@SpursOfficial)

Tottenham, Alli e Lloris fuori in Premier e Champions

Due big fuori in campionato e nella partita contro l'Inter e contro il Liverpool.

LoreSchirru
Lorenzo Schirru

Non sarà facile per Mauricio Pochettino coprire due vuoti lasciati da due giocatori importantissimi come Hugo Lloris e Dele Alli: infatti è arrivata la certezza che, di fatto, esclude il neo campione del mondo e il talentuoso centrocampista inglese dalla partita che vedrà gli Spurs giocare contro il Liverpool di Jurgen Klopp e, probabilmente, anche dal match di San Siro contro l'Inter di Luciano Spalletti. 

ALLI - Quali sono i problemi che aggirano il numero 20 del Tottenham? La scorsa settimana, infatti, in occasione del debutto ufficiale della nuova competizione fra Nazionali, la Nations League, l'Inghilterra ha giocato contro la Spagna a Wembley. Dele Alli è stato schierato titolare dal C.T. inglese Gareth Southgate ma alla fine della partita persa per 2-1, il centrocampista del Tottenham ha accusato un problema fisico, precisamente un affatticamento muscolare che non gli ha permesso di disputare l'amichevole contro la Svizzera vinto, alla fine, per 1-0. Problema confermato anche dal tecnico degli Spurs, Pochettino, che in conferenza stampa ha confermato l'infortunio del suo centrocampista: "Ha avuto un po' di sfortuna, si è fermato dopo soli 20 minuti di partita. Non si tratta di un infortunio grave ma di sicuro salterà la gara col Liverpool, forse anche quella con l'Inter. Spero possa tornare presto disponibile".

LLORIS - Cosa c'è che non va, invece, nel portiere francese? Il capitano della Francia che ha vinto il Mondiale in Russia non ha incominciato la stagione nel migliore dei modi. Infatti, Lloris è stato coinvolto in un arresto a causa di aver guidato la propria autovettura in stato d'ebbrezza e procurandosi una multa da circa 56mila sterline, oltre al ritiro della patente per 20 mesi. L'intervento della polizia inglese è arrivato dopo aver notato che una Porsche Panamera, auto del portiere, oltre ad andare ad una velocità eccessivamente bassa, circa 20 km/h, sbandava. Dopo aver superato con il rosso un incrocio, la polizia ha proceduto con le solite manovre di controllo, constatando che campione del mondo non era in grado di reggersi sulle proprie gambe. Ecco, dunque, la multa del Tottenham che si aggiunge a quella del emessa dal giudice. Gli Spurs hanno deciso di infliggere al proprio numero uno circa 300 mila sterline di penale, levandogli circa due settimane di ingaggio. Tuttavia Pochettino non vuole levargli anche la fascia da capitano: "Il giocatore è molto dispiaciuto - ha affermato l'argentino - Tutti possono sbagliare, è un essere umano anche lui". Si aggiunge, per la sfortuna del tecnico e del giocatore, un infortunio muscolare alla coscia rimediato nel match contro il Manchester United che lo terrà fuori sia dalla partita contro il Livepool che da quella contro l'Inter. Spazio, dunque, al secondo di Lloris, Michel Vorm.

VAVEL Logo