Il Manchester City cala il tris: Fulham battuto 3-0 grazie a Sané, David Silva e Sterling
source photo: twitter Manchester City

Il Manchester City cala il tris: Fulham battuto 3-0 grazie a Sané, David Silva e Sterling

Prova sublime del City, che vince senza concedere nulla al Fulham. Dopo la rete di Sané, i padroni di casa dilagano con Silva e con Sterling nella ripresa, dando prova della solita pericolosità offensiva.

antonio-abate
Antonio Abate
MANCHESTER CITYEderson; Walker, Otamendi, Laporte, Delph (Gundogan, min. 67); Bernardo Silva, Fernandinho; David Silva; Sterling (Mahrez, min. 74), Aguero (Gabriel Jesus, min. 54), Sané.
FULHAMBettinelli; Christie, Odoi, Mawson, Sessegnon; Seri (Anguissa, min. 57), McDonald, Johansen; Schurrle, Mitrovic, Vietto (Jokanovic, min. 69)
SCORE1-0, min. 4, Sané. 2-0, min. 21, David Silva. 3-0, min. 48, Sterling.
ARBITROAtwell (ING).
NOTEtihad Stadium di Manchester, gara valida per la Premier League 2018/19.

Altra grande prova del Manchester City, che supera senza problemi un inoffensivo Fulham. Partendo subito forte grazie al goal di Sané, i citizens di Guardiola bissando al ventunesimo con il numero ventuno David Silva, bravo a concludere in porta con una stilettata imprendibile. Nella ripresa il City cala il tris, quando è Sterling a battere ancora un impotente Bettinelli. 

Padroni di casa che scendono in campo con un 4-3-3 a trazione anteriore. In mediana, infatti, Guardiola lancia David Silva e Bernardo Silva, incaricati di affiancare Fernandinho nel terzetto di centrocampo. Davanti ad Ederson, difesa a quattro composta da Walker, Otamendi, Laporte e Delph. Ai lati di Sergio Aguero, gli esterni Sterling e Sané. Stessa disposizione tattica per gli ospiti, che scelgono di affidarsi al tridente offensivo formato da Schurrle, Mitrovic e Vietto. Bettinelli in porta, protetto fai centrali Odoi e Mawson e dai terzini Christie e Sessegnon. Chiavi del gioco affidate a McDonald, affiancato da Seri e Johansen.

Sfida subito in discesa per il Manchester City, che già al quarto minuto passa in vantaggio grazie ad un goal di Leroy Sané: imbeccato da Fernandinho, l'esterno tedesco non può che appoggiare in rete, battendo Bettinelli alla prima occasione di gara. Premendo sull'acceleratore, i Citizens di Guardiola ci provano ancora al sesto, quando è Walker a lasciar partire una conclusione di poco fuori la porta protetta dall'ex portiere dell'Accrington. Palleggiando in maniera sopraffina, i padroni di casa sfiorano ancora il raddoppio al quarto d'ora. Agganciando benissimo, è Sterling a tirare dal limite, trovando però solo la traversa. Poco male, comunque, per il Manchester City, che a furia di offendere riesce alla fine a fare il 2-0.

A far esplodere il pubblico dell'Etihad Stadium ci pensa infatti David Silva, che raccoglie un pallone vagante e lascia partire una stilettata imprendibile per l'impegnatissimo Bettinelli. Per registrare una conclusione del Fulham bisogna attendere addirittura il ventottesimo, quando è Schurrle a ricevere e a lasciar partire una conclusione altissima. Poco male, comunque, per il Manchester City, che continua a giocare il pallone confermandosi assoluto dominatore della gara. Nella fase finale di frazione, al quarantunesimo, ci pensa ancora Raheem Sterling a preoccupare Bettinelli, bravo però ad opporsi all'inglese con una parata davvero importante. Il tiro dell'ex Liverpool conclude di fatto il primo tempo, con buona pace di un Fulham travolto dall'undici avversario. 

Seconda frazione che vede un City ancora in avanti ed in goal, quando è lo scatenato Sterling a ricevere da Aguero e a battere Bettinelli con un bellissimo tiro dalla distanza. Calato il tris, il carrarmato di Guardiola cala in parte i propri ritmi. Complici anche le sostituzioni, i Citizens abbassano il loro tasso di pericolosità, forti anche di un risultato molto positivo. Al 55' ci prova il neo-entrato Gabriel Jesus, che di testa impegna il portiere del Fulham. Particolarmente carico, l'attaccante brasiliano sfiora il goal anche dieci minuti dopo, ricevendo e sparando però altissimo. Duettando con Sterling, Jesus crea spesso scompiglio, dimostrando la sua voglia di giocare ogni singolo minuto. Al 78' ancora Jesus in evidenza con un missile, il pallone questa volta sfiora la traversa.

Nella fase finale di gara, nessun pericolo per Ederson, con il Manchester City che osserva la sfida praticamente da spettatore. Il portiere brasiliano viene impegnato infatti solo al novantesimo, quando è Mitrovic a lasciar partire un tiro preciso sugli sviluppi di un corner. La sfida non regala però altre emozioni, concludendosi per 3-0. Migliore in campo per i padroni di casa, Sterling. Per gli ospiti in evidenza Mitrovic.

VAVEL Logo