Liga - Il Barcellona sbatte contro il Girona: 2-2 al Camp Nou
Fonte foto: Twitter Barcellona

Liga - Il Barcellona sbatte contro il Girona: 2-2 al Camp Nou

Gol e spettacolo nel posticipo della quinta giornata di Liga: reti di Messi e Piquè per i padroni di casa mentre per gli ospiti doppietta di Stuani.

Alessio17
Alessio Evangelista
BARCELLONATER STEGEN; SEMEDO, PIQUE, LENGLET, JORDI ALBA, ARTHUR (58' COUTINHO), SERGIO BUSQUETS, VIDAL (58' RAKITIC), MESSI, SUAREZ, DEMBELE (46' UMTITI). ALL. VALVERDE
GIRONABONO; MUNIESA, JUANPE, ALCALA, BERNARDO ESPINOSA, ADAY, GRANDELL (71' DOUGLAS LUIZ), PONSA, ALEIX GARCIA, PORTU (84' DOUMBIA), STUANI. ALL.
SCORE2-2. 1-0 19' MESSI, 1-1 45' STUANI, 1-2 51' STUANI, 2-2 62' PIQUE
ARBITROGIL MANZANO AMMONITI: SEMEDO, ARTHUR, PIQUE (B), ESPINOSA, JUANPE, ALCALA, PORTU (G) ESPULSI: LENGLET (B)
NOTSTADIO CAMP NOU INCONTRO VALIDO PER LA QUINTA GIORNATA DI LIGA

Nel match valido per la quinta giornata di Liga Barcellona e Girona danno spettacolo pareggiando 2-2 nel derby catalano. Match emozionante con i padroni di casa che passano in vantaggio con Messi ma, nel finale di tempo, restano in dieci (espulso Lenglet) e il Girona pareggia con Stuani. Nella ripresa gli ospiti completano la rimonta con la doppietta dell'uruguaiano ma Piquè, poco dopo, fissa il punteggio sul definitivo 2-2.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per il Barcellona con Messi, Suarez e Dembelè a comporre il tridente offensivo mentre il Girona risponde col 3-5-2 con Stuani e Portu a comporre l'attacco. 

Il canovaccio tattico del match è chiaro sin dalle prime battute con il Barcellona che fa la partita mentre il Girona pronto a colpire in contropiede. Al 12' padroni di casa con Messi che salta tre avversari e piazza col mancino Bono salva. Passano pochi minuti e l'argentino porta in vantaggio i suoi grazie ad un piatto mancino che non lascia scampo al portiere ospite. La compagine catalana continua a premere e al 22' sfiora il raddoppio con Suarez che calcia da buona posizione ma Bono risponde presente.

Gli ospiti non stanno a guardare e al 29' vanno ad un passo dal pareggio con Portu che entra in area, salta Ter Stegen e calcia ma Piquè salva. Nel finale di tempo, però, svolta del match perché l'arbitro, grazie all'aiuto del VAR, espelle Lenglet, reo di aver rifilato una gomitata a Pons. Gli ospiti ne approfittano subito e al 45' pareggiano con Stuani che vince un duello in area e col destro insacca, 1-1 e prima frazione agli archivi. 

La ripresa si apre con un cambio nel Barcellona: in campo Umtiti per Dembelè. I catalani padroni di casa partono bene e al 49' sfiorano il gol con Semedo che mette al centro per il piatto di Suarez, palla fuori di nulla. Gli ospiti non stanno affatto a guardare e al 51' passano in vantaggio: Portu entra in area di rigore e calcia ma Ter Stegen si oppone. Sulla respinta c'è Stuani che insacca con un potente destro, 1-2. Valverde inserisce Rakitic e Coutinho e al 60' il Barca va ad un passo dal 2-2 con Messi che pennella su punizione ma la sfera si stampa sulla traversa.

Passano centoventi secondi e l'argentino ci riprova ma Bono si tuffa e mette in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo, però, arriva il meritato pareggio con Piquè che insacca di testa, 2-2. Nel finale assedio del Barcellona che al minuto 88 va ad un passo dal gol con Coutinho che calcia col destro a giro, dai venti metri, ma la sfera esce di pochissimo. E' l'ultima emozione del match: Barcellona e Girona pareggiano 2-2 nel posticipo della quinta giornata di Liga. 

 

VAVEL Logo