Ligue 1: il PSG vince di inerzia, crollano Marsiglia e Nizza. Vola il Lille
source photo: twitter PSG

Ligue 1: il PSG vince di inerzia, crollano Marsiglia e Nizza. Vola il Lille

Il PSG vince e mantiene il distacco di sei punti dal Lille secondo. Tra le big, male Marsiglia e Nizza, che fatica a trovare la migliore condizione. Volano, invece, Lilla e Montpellier. Crisi nera per il Guingamp.

antonio-abate
Antonio Abate

Il Paris Saint Germain non convince, ma vince. Contro il Rennes, infatti, i ragazzi di Tuchel ingranano la sesta vittoria di fila, superando gli arancioneri dopo essere andati sotto a causa dell'autogoal di Rabiot. Di Maria, Meunier e Choupo-Moting rasserenano il cielo parigino. Vola alto anche il LOSC Lille, che batte il Nantes e si conferma seconda forza della stagione. I padroni di casa la sbloccano con José Fonte, allungando nella ripresa grazie ad Ikone. Inutile, per i canarini, la rete di Coulibaly. Importante successo, poi, per il Montpellier, che batte il claudicante Nizza grazie alla marcatura vincente di Laborde.

Pari senza reti tra Angers e Tolosa, che fallisce una buona chances per continuare a puntare in alto. In ottica salvezza, però, i biancoviola stanno davvero facendo bene. Torna prepotentemente in auge, invece, l'Olympique Lyonnais, che supera per 4-2 gli agguerriti rivali del Marsiglia. Davanti al proprio pubblico, i leoni la sbloccano con Aouar, subendo da Thauvin il gol del momentaneo 1-1. Nella ripresa l'OL cambia però passo, andando in goal con Bertrand Traore - doppietta per lui - e Fekir. Inutile nel finale la rete di N'Jie. Pari senza reti tra Reims e Dijon: i padroni di casa conquistano un buon punticino in ottica salvezza. Successo importante anche per il Saint Etienne, che supera per 2-1 il Caen: apre i giochi Fajr, nella ripresa ci pensano Khazri e Kolodziejczak a far sorridere les verts.

Tre punti più pesanti del piombo, inoltre, quelli conquistati dallo Strasburgo, che batte l'Amiens e continua a tenersi lontano dalla zona rossa. I padroni di casa, sotto a causa del goal di Emil Krafth, si riscuotono nella ripresa, andando in goal con Lala e Corgnet. Nel finale, un autogoal di Adenon sentenzia la fine anticipata delle ostilità. Altro passo falso, al contrario, per il Monaco di Jardim, che non va oltre l'1-1 contro i più modesti avversari del Nimes: apre i giochi Briancon, ci pensa Falcao a far sorridere in parte il pubblico del Louis II. Infine, torna a respirare il Girondins de Bordeaux, che supera in maniera convincente un Guingamp ancora a secco di punti dopo sei giornate: Kamano apre le danze, Thuram illude i rossoneri. Nel finale di gara, ci pensano Karamoh e De Preville a spegnere i sogni della rosa di casa.

DI SEGUITO I RISULTATI FINALI DI GIORNATA:
23.09. 21:00 Lione Marsiglia  4 : 2
23.09. 17:00 Guingamp Bordeaux 1 : 3
23.09. 15:00 Rennes Paris SG 1 : 3
22.09. 20:00 Angers Tolosa 0 : 0
22.09. 20:00 Montpellier Nizza 1 : 0
22.09. 20:00 Reims Dijon 0 : 0
22.09. 20:00 St. Etienne Caen 2 : 1
22.09. 20:00 Strasburgo Amiens 3 : 1
22.09. 17:00 Lilla Nantes 2 : 1
21.09. 20:45 Monaco Nimes 1 : 1

VAVEL Logo

    Ligue 1 Notizie

    8 giorni fa
    10 giorni fa
    10 giorni fa
    12 giorni fa
    13 giorni fa
    16 giorni fa
    20 giorni fa
    23 giorni fa
    un mese fa
    un mese fa
    un mese fa