Ligue 1: vincono le prime cinque, Monaco e Nizza ancora KO
source photo: twitter OM

Ligue 1: vincono le prime cinque, Monaco e Nizza ancora KO

Decima giornata di Ligue 1 e cinque vittorie per le prime cinque della classe: il PSG è ormai lontano, Montpellier e Marsiglia inseguono il LOSC Lille. Quarto tonfo per il Monaco, che conferma il suo periodo nero. Perdono ancora Dijon e Nizza. 

antonio-abate
Antonio Abate

Il Paris Sain-Germain non conosce limiti. I ragazzi di Tuchel superano anche il malcapitato Amiens, preparandosi al meglio in vista del match di Champions contro il Napoli. Cinque le reti dei padroni di casa, che allungano nel primo tempo con Marquinhos e Rabiot. Nella ripresa, Draxler e Mbappé calano il poker, Diaby fa 5-0. Terzo successo consecutivo per il LOSC Lille, che fa bottino pieno in casa di un Dijon in crisi. La seconda forza della Ligue 1 segna subito con Pepe, allungando poi con Araujo. Nel finale, inutile il rigore di Abeid per i padroni di casa. Secco 2-0 del Montpellier contro il Girondins de Bordeaux: apre i giochi Laborde, li chiude un rigore di Delort. Molto prezioso anche il successo dell'Olympique du Marseille, che supera il Nizza grazie al goal di Sanson.

Vittoria casalinga importante, poi, quella dell'Olympique Lyonnais, che batte senza troppi problemi i più modesti avversari del Nimes. Dembele e Depay i marcatori. Leggera frenata, invece, per il Saint Etienne, che non va oltre il pari contro il Rennes. Avanti grazie a Khazri, les verts si fanno rimontare da Sarr. Nella ripresa, gli arancioneri hanno anche la grande chance del raddoppio:  Ben Arfa fallisce però il calcio di rigore della possibile vittoria. Stesso risultato tra Reims ed Angers, con la neo-promossa che rimonta un risultato di svantaggio. A Traore, risponde infatti Chavarria.

Nelle zone di bassa classifica, continua il momento positivo del Guingamp, al quinto risultato utile consecutivi. I rossoneri pareggiano infatti con il Caen, portandosi a -4 dalla zona salvezza. Il percorso è ancora lungo, ma siamo ancora ad inizio stagione. Perde ancora il Monaco, a cui non porta frutto il cambio in panchina. I ragazzi di Thierry Henry perdono vengono infatti battuti anche dai modesti avversari dello Strasburgo: Thomasson e Mothiba trascinano i padroni di casa, inutile la rete di Tielemans nei minuti finali di gara. Molto più rotondo, infine, il successo del Nantes, che batte il Tolosa grazie a Boschilia ed una tripletta di Sala. 

VAVEL Logo