Champions League - Il Real Madrid torna a vincere: battuto il Viktoria Plzen 2-1
Fonte foto: Twitter Real Madrid 

Champions League - Il Real Madrid torna a vincere: battuto il Viktoria Plzen 2-1

La compagine di Lopetegui torna al successo grazie ai gol di Benzema e Marcelo. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valido per la terza giornata del Gruppo G di Champions League il Real Madrid batte il Viktoria Plzen 2-1 tornando al successo dopo una serie di risultati negativi. Un gol per tempo per la compagine di Lopetegui che passa in avvio con Benzema e raddoppia ad inizio ripresa con Marcelo. Nel finale i cechi provano a tornare in partita ma gli spagnoli non rischiano niente portando a casa un successo fondamentale per classifica e morale. Con questi tre punti, infatti, la squadra spagnola sale in prima posizione, insieme alla Roma, con 6 punti.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per il Real Madrid con Bale, Benzema ed Isco a comporre il tridente mentre il Viktoria Plzen risponde col 4-2-3-1 con Havel, Cermak e Petrzela a supporto di Krmencik.

Ottima partenza del Real Madrid che dopo cinque minuti va ad un passo dal vantaggio con Ramos che, sugli sviluppi di un cross di Kroos, stacca di testa colpendo il palo. E' solo il preludio alla rete dell'1-0 che arriva al 12' con Lucas Vazquez che mette al centro per il colpo di testa di Benzema che insacca. Dopo il gol del vantaggio la squadra spagnola abbassa notevolmente i ritmi e al 29' gli ospiti sfiorano il pari con Limbersky che scavalca Navas con un pallonetto ma la sfera sfiora il palo.

Su capovolgimento di fronte occasione ghiotta per i padroni di casa, con Benzema che calcia da ottima posizione ma il portiere ospite si oppone. Gli spagnoli tornano ad attaccare e al 37' vanno ad un passo dal raddoppio con Isco che, su assist di Kroos, conclude a botta sicura ma Hruska salva con un miracolo. Nel finale di tempo, però, sono i cechi a sfiorare la rete con Hrošovský che praticamente solo davanti a Navas calcia fuori. 

La seconda frazione di gioco si apre con il Viktoria ad un passo dal pareggio con Krmencik che mette al centro per la spaccata di Havel, palla fuori di pochissimo. Dal possibile 1-1 al raddoppio del Real Madrid che arriva al 56' con Marcelo che, su assist splendido di Bale, entra in area e con un dolce pallonetto insacca, 2-0. Poco dopo padroni di casa vicini alla terza rete con Modric che arma il mancino dal limite ma Hruska risponde in qualche modo. Al 67' altra chance per la squadra di Lopetegui con Bale che colpisce di testa da due passi mandando fuori di pochissimo. Poco più tardi nuovo tentativo del gallese che, dal limite, calcia col mancino a giro sfiorando il palo.

Al 78' ennesima chance per il Real Madrid con Lucas Vazquez che, sugli sviluppi di un cross di Valverde, colpisce di testa da due passi mandando a lato la sfera. Su capovolgimento di fronte, però, gli ospiti accorciano le distanze Hrošovský che si fa largo e dal limite insacca con una bella rasoiata, 2-1. Gli ospiti tornano a crederci ma il Real non rischia nulla fino al triplice fischio e porta a casa un successo fondamentale per morale e classifica. 

VAVEL Logo

Champions League Notizie