Europa League - Il Betis passa a San Siro: battuto 1-2 il Milan 
Fonte foto: Twitter Liga

Europa League - Il Betis passa a San Siro: battuto 1-2 il Milan 

Reti di Sanabria e Lo Celso per la formazione andalusa mentre ai rossoneri non basta Cutrone. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per la terza giornata del Gruppo F di Europa League il Betis vince 2-1 in casa del Milan prendendosi la prima posizione. Successo meritato per la compagine andalusa che sblocca la situazione nel primo tempo grazie a Sanabria. Nella ripresa Gattuso inserisce Cutrone e Suso ma gli ospiti raddoppiano con un gol strepitoso di Lo Celso. Nel finale i rossoneri accorciano con Cutrone ma è troppo tardi: gli andalusi vincono e si portano a quota 7 in classifica mentre il Milan scivola in seconda posizione ed incassa la seconda sconfitta nel giro di quattro giorni.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per il Milan con Castillejo, Higuain e Borini a comporre il tridente mentre il Betis Siviglia risponde col 3-5-2 con Sanabria e Sergio Leon a formare il tandem offensivo. 

Partita molto tattica nelle prime battute tanto che il primo squillo del match arriva soltanto al 18' con Barragan che, sugli sviluppi di un cross di Firpo, colpisce di testa mandando a lato. Gli spagnoli, però, gestiscono meglio il possesso e al 30' passano in vantaggio  con Sanabria che, sugli sviluppi di un cross di Lo Celso, anticipa Romagnoli e Reina ed insacca per lo 0-1. Il Milan accusa il colpo e pochi minuti più tardi il Betis sfiora il raddoppio con la solita accoppiata Lo Celso-Sanabria ma l'ex Roma calcia alto da due passi. Nel finale di tempo altra fiammata dei bianco-verdi con Lo Celso che scappa a Calabria e calcia ma Reina salva col petto in uscita. 

Nell'intervallo Gattuso inserisce Cutrone e Suso per Borini e Bakayoko ma la prima chance della ripresa è per gli ospiti con Firpo che scarica un violento mancino da fuori che sfiora il palo. Sono solo le prove generali del gol del raddoppio andaluso che arriva al 55' con uno strepitoso gol di Lo Celso che dalla distanza lascia partire un gran mancino che si insacca nel sette, 0-2. La reazione del Milan arriva soltanto al 73' con Castillejo che scarica un violento mancino da fuori centrando il palo. L'occasione da coraggio alla formazione rossonera che dieci minuti dopo accorcia le distanze con Cutrone che, sugli sviluppi di un cross di Castillejo, gira col destro ed insacca per l'1-2.  Il Milan torna a crederci ma nel finale resta in dieci per il rosso diretto a Castillejo. E' l'ultima emozione del match: il Betis vince 2-1 in casa del Milan e sale in prima posizione nel Gruppo F mentre i rossoneri incassano la seconda sconfitta nel giro di quattro giorni. 

 

VAVEL Logo