Ligue 1: big match tra Marsiglia e Paris Saint-Germain, Monaco e Nizza cercano riscatto
source photo: twitter Ligue 1

Ligue 1: big match tra Marsiglia e Paris Saint-Germain, Monaco e Nizza cercano riscatto

Ecco la presentazione dell'undicesima giornata di campionato di Ligue 1. 

antonio-abate
Antonio Abate
<p>Riacciuffata in extremis la sfida contro il Napoli, prover&agrave; a vincere ancora il <strong>Paris Saint-Germain</strong>. Primi e a punteggio pieno, i parigini verranno ospitati dal Marsiglia terzo in classifica. I ragazzi di Tuchel partono logicamente favoriti, l&rsquo;OM potrebbe per&ograve; essere la prima rosa capace di frenare i parigini. Pi&ugrave; agevole il turno del <strong>LOSC Lille</strong>, contro un Caen che naviga lontano dalle posizioni basse della classifica. La seconda forza del campionato vuole vincere ancora, gli ospiti proveranno ad impedirglielo. Novanta minuti che si prevedono particolarmente equilibrati, poi, quelli tra <strong>Tolosa</strong> e Montpellier, formazioni sempre difficili da superare. I biancoviola vogliono tornare al successo dopo un lungo periodo di inattivit&agrave;, il Montpellier prover&agrave; ad impedirglielo.</p> <p>Potrebbe risalire la classifica, invece, l&rsquo;<strong>Olympique Lyonnais</strong>, che da quinto affronter&agrave; il tosto Angers. I bianconeri venderanno cara la pelle, i ragazzi di G&eacute;n&eacute;sio sono pronti al successo lontano dal proprio stadio. Momenti diversissimi vivono invece Nimes e Saint Etienne, che incroceranno le rispettive lame sportive: la neopromossa naviga pericolosamente nelle zone basse, <em>les verts </em>sono l&igrave; nelle zone alte. Tanta incertezza, poi, tra <strong>Nizza </strong>e Bordeaux, formazioni attualmente lontane dalle zone europee. Balotelli e compagni vogliono vincere, i girondini avranno i medesimi obiettivi. Tre punti in palio anche in <strong>Rennes-Reims</strong>, che non soffrono le zone di bassa classifica.</p> <p>Da ultima della classe, pu&ograve; inanellare un altro buon risultato il <strong>Guingamp</strong>. I rossoneri se la vedranno contro lo Strasburgo, che sta incredibilmente sorprendendo. Dopo quattro sconfitte consecutive, deve necessariamente vincere il <strong>Monaco</strong>, penultimo ed al centro di un momento durissimo. In casa e contro un Dijon ugualmente incerottato, i ragazzi di Henry non possono mancare i tre punti. Posizione analoga, infine, per il <strong>Nantes</strong>, terzultimo e prossimamente impegnato contro l&rsquo;Amiens. Chi perde, vivr&agrave; un&rsquo;altra bruttissima settimana.</p> <p>DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:<br /> 26.10. 20:45 Nimes St. Etienne<br /> 27.10. 17:00 Angers Lione<br /> 27.10. 20:00 Amiens Nantes<br /> 27.10. 20:00 Guingamp Strasburgo<br /> 27.10. 20:00 Lilla Caen<br /> 27.10. 20:00 Monaco Dijon<br /> 27.10. 20:00 Tolosa Montpellier<br /> 28.10. 15:00 Rennes Reims<br /> 28.10. 17:00 Bordeaux Nizza<br /> 28.10. 21:00 Marsiglia Paris SG</p>
VAVEL Logo