Premier - Il Liverpool rulla anche il Cardiff: Salah, Shaqiri e Mané firmano il 4-1
https://twitter.com/LFC

Premier - Il Liverpool rulla anche il Cardiff: Salah, Shaqiri e Mané firmano il 4-1

Dopo il poker alla Stella Rossa, i Reds ne fanno quattro anche al piccolo Cardiff: Klopp vola in testa in attesa del City in campo Lunedì con il Tottenham.

giorgiofreschi
Giorgio Freschi

Il Liverpool trova il secondo poker nel giro di tre giorni: dopo la Stella Rossa arriva il 4-1 al Cardiff di Warnock che esce da Anfield con le ossa rotte. Vittoria che il Liverpool amministra fin dall'inizio, con il gol di Salah al 10' a sbloccare il risultato. Nella ripresa raddoppia Mané, i Reds si rilassano e il Cardiff trova il gol con Paterson che risveglia i padroni di casa: in tre minuti il Liverpool ne fa altri due, prima con Shaqiri e poi ancora con Mané. Dal punto di vista statistico il gol di Paterson cancella la serie di clean sheets che in casa in Premier per i Reds durava addirittura da Febbraio. In classifica il Liverpool sale a 26 punti, in attesa del City impegnato nel Monday Night con il Tottenham, mentre il Cardiff resta a 5 punti.

LE FORMAZIONI

Klopp cambia tre uomini rispetto al match contro la Stella Rossa: in difesa non c'è Gomez ma Lovren, con Alberto Moreno a sinistra che prende il posto di Robertson. In mezzo al campo confermato Fabinho, mentre Shaqiri va in panchina lasciando il posto a Lallana. Davanti tridente titolare con Salah-Firmino-Mané. Il Cardiff risponde con un 4-4-1-1 molto difensivo, che vede solo Reid e Peterson davanti.

LA PARTITA

È un Liverpool subito molto arrembante in avvio e dopo soli 10' ad Anfield si sblocca già il risultato: il Cardiff soffre sul cross basso di Alexander-Arnold, batti e ribatti in area che regala il tap-in a Salah che non può sbagliare e trova il settimo gol stagionale. Passano soli tre minuti e i Reds sfiorano il raddoppio con van Dijk: Bamba perde l'olandese che di tasta trova solo il palo. Cardiff in completa balia dei padroni di casa che vanno vicini ancora al 2-0 con il lancio di Salah che viene anticipato dall'uscita, rischiosa, di Etheridge fuori dall'area di rigore. Nella seconda parte del primo tempo i ragazzi di Klopp diminuiscono la spinta, gestendo le energie e, soprattutto, la partita. Torna a rischiare il Cardiff sull'ultimo pallone del primo tempo, respinto sulla linea da Morrison dopo il colpo di testa di Lallana.

Nella ripresa il Liverpool continua sulla stessa linea di quanto fatto vedere nella seconda parte della prima frazione, ovvero con tanto possesso per gestire il risultato, concedendo anche qualche scorribanda offensiva al Cardiff che però non è mai pericoloso. La prima occasione, invece, dei Reds nella ripresa porta al raddoppio con Mané: il senegalese sguscia via in mezzo a tre uomini e calcia di potenza ad incrociare trovando il 2-0 per i suoi al 66'. Dopo il secondo gol il Liverpool si rilassa e il Cardiff riapre la partita: Hoilett mette un cross basso che van Dijk devia e rende giocabile per Paterson, il quale anticipa Alisson e riapre i conti a tredici minuti dalla fine. Dopo il gol si scuote la squadra di Klopp che torna a distanza di sicurezza segnando prima con Shaqiri, alla prima rete con la maglia del Liverpool, poi di nuovo con Mané che con il tocco sotto fa doppietta e sancisce il 4-1 finale.

IL TABELLINO

Liverpool 4-1 Cardiff

Liverpool: 4-3-3 | Alisson; Alexander-Arnold, van Dijk, Lovren, Moreno; Wijnaldum, Fabinho, Lallana (Shaqiri, min. 61); Salah, Firmino (Milner, min. 71), Mané.

Cardiff: 4-4-1-1 | Etheridge; Ecuele, Morrison, Bamba, Bennett; Hoilett, Camarasa, Gunnarsson (Damour, min. 73), Murphy (Harris, min. 74); Reid (Zohore, min. 83), Paterson.

Marcatori: 1-0, min. 10, Salah. 2-0, min. 66, Mané. 2-1, min. 77, Paterson. 3-1, min. 84, Shaqiri. 4-1, min. 87, Mané.

Arbitro: Stuart Attwell.

Match valido per la 10^ Giornata di Premier League. Si gioca ad Anfield.

VAVEL Logo