Europa League - Suso risponde a Lo Celso: 1-1 tra Betis e Milan 
Fonte foto: Twitter Milan 

Europa League - Suso risponde a Lo Celso: 1-1 tra Betis e Milan 

I padroni di casa passano in vantaggio con Lo Celso ma Suso pareggia i conti. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valido per la quarta giornata del Gruppo F di Europa League Betis e Milan si dividono la posta in palio pareggiando 1-1. Un gol per tempo con gli andalusi che chiudono meritatamente in vantaggio la prima frazione grazie al gol di Lo Celso ma nella ripresa il Milan trova la rete del pareggio con una punizione di Suso. Con questo pari la formazione di Setien mantiene la vetta del raggruppamento con 8 punti mentre i rossoneri vengono raggiunti dall'Olympiakos in seconda posizione. Tra tre settimane la formazione di Gattuso si giocherà la qualificazione ai sedicesimi ad Atene.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-2 per il Betis con Joaquin e Sanabria a comporre il tandem offensivo mentre il Milan risponde col 3-5-1-1 con Suso a supporto di Cutrone.

Il canovaccio tattico del match è ben definito sin dalle prime battute con il Betis che fa la partita e al 12' passa in vantaggio: Junior mette in mezzo per Lo Celso che gira col mancino ed insacca, 1-0. Poco più tardi i padroni di casa vanno vicinissimi al raddoppio con Joaquin che duetta con Lo Celso e calcia ma Rodriguez salva nei pressi della linea di porta. Il Milan non riesce a prendere campo e al 28' gli ospiti sfiorano la seconda rete con Sanabria che, sugli sviluppi di un cross di Firpo, devia in spaccata ma la sfera esce di pochissimo. Nel finale di tempo i rossoneri provano ad alzare il baricentro ma il Betis non rischia nulla, prima frazione che si chiude col meritato vantaggio degli andalusi. 

La seconda frazione di gioco si apre col Milan ad un passo dal pareggio con Suso che calcia col mancino a giro dal limite ma Lopez vola a mettere in angolo. Sono solo le probe generali del gol del pareggio che arriva al 63' proprio con Suso che, direttamente da calcio di punizione, beffa Lopez con una traiettoria velenosa, 1-1. Il Betis accusa il colpo, Setien lo capisce e a metà ripresa opta per un doppio cambio con Guardado e Moron per Joaquin e Sanabria mentre Gattuso inserisce Abate per Laxalt. Con il passare dei minuti i ritmi si abbassano ma al minuto 87 i padroni di casa sfiorano il vantaggio con una fiamamta di Tello che entra in area e calcia ma Reina si oppone. E' l'ultima emozione del match: al Benito Villamarin termina 1-1 con il Betis che mantiene la vette con 8 punti mentre il Milan viene raggiunto in seconda posizione dall'Olympiakos a quota 7. 

VAVEL Logo