Italia, sì in crescita ma senza gol
https://twitter.com/Vivo_Azzurro

Italia, sì in crescita ma senza gol

Azzurri brillanti per un'ora, ma come un anno fa contro la Svezia finisce 0-0..

ari-radice
Arianna Radice

 

L'Italia torna dopo un anno, nello stesso stadio, dell'eliminazione contro la Svezia. Ieri però sul campo di San Siro scende con un'altra mentalità, ma non riesce ad andare oltre lo 0-0 contro il Portogallo con i lusitani che si qualificano per la Final four di Nations League invece i padroni di casa eliminati.

Primo tempo di dominio assoluto dell'Italia sul Portogallo, macina gioco, lotta su ogni pallone, prova in tutte le maniere a vincere ma sono tante le occasioni sprecate. Nella ripresa il centrocampo accusa la stanchezza, decisivo Donnarumma sul tiro potente di William Carvalho.

L'Italia conferma le novità registrate contro la Polonia e soprattutto la crescita, ma la mancanza del gol è ancora un problema per gli azzurri: Immobile quando veste la maglia della Nazionale si trasforma in un altro giocatore e gioca a livelli molti più bassi rispetto a quello che si vede contro la Lazio. Bene invece Verratti che disputa una gara da centrocampista di livello internazionale con il lungo applauso al momento della sostituzione verso l'80esimo. 

Martedì a Genk, con gli Stati Uniti, Mancini, visto che molti titolari oggi tornano nei rispettivi club, sperimenta nuovi moduli e giocatori. Ma nei prossimi mesi il ct azzurro deve risolvere questo problema perchè marzo non si può più sbagliare visto che inizia la corsa a Euro 2020. 

 

VAVEL Logo