UEFA Nations League: il programma del lunedì sera

UEFA Nations League: il programma del lunedì sera

La sfida di cartello è Germania-Olanda, negli altri gironi molti match da tenere sott'occhio.

antonio-abate
Antonio Abate

La nuova Olanda contro la vecchia Germania. Tornati al top dopo un lungo periodo oscuro, gli orange hanno voglia di stupire e di battere una Germania che sembra al centro di una crisi generazionale. Già retrocessi, i tedeschi cercheranno quantomeno di salvare l'onore in casa, evitando di perdere altri punti in questa loro Nations League. Per contro, ai ragazzi di Koeman basterà un pari per raggiungere la Francia a quota sette, scalzandola per il miglior parziale negli scontri diretti. Una sfida in cui nulla si può dire, con l'Olanda che potrebbe però seriamente festeggiare un risultato importante.

Nella League B, due sfide di diversa importanza. Molto tesa quella del gruppo A, dove Repubblica Ceca e Slovacchia si giocano la retrocessione in un derby dell'Est Europa davvero molto acceso. A pari punti, le due Nazionali cercheranno la salvezza, con la Slovacchia costretta a vincere a causa della sconfitta del match di andata. Poco utile ai fini della classifica, invece, Danimarca-Irlanda. Gli scandinavi sono già qualificati, gli irlandesi già retrocessi. Eriksen e compagni vorranno però fare passerella davanti al proprio pubblico.  Fari puntati poi sulla League C. Nel gruppo 3, infatti, Norvegia e Bulgaria si giocano testa a testa il passaggio del turno. Novanta minuti casalinghi per la Bulgaria, che ospiterà una Slovenia già retrocessa. Fuori casa, invece, il match degli scandinavi, contro un Cipro che venderà cara la pelle.

Bel quattro partite nella League D. Poco interessanti ai fini della classifica, quelle del gruppo 1. Già qualificata da tempo, la Georgia cercherà di concludere al meglio il proprio percorso contro il Kazakistan. Discorso analogo per Andorra e Lettonia, che proveranno a conquistare gli ultimi punti rimasti in questa fase a gironi. Ancora tutto aperto nel gruppo 4, dove la Repubblica di Macedonia non è ancora certa della qualificazione. I balcanici dovranno infatti almeno pareggiare contro Gibilterra, un ostacolo davvero modesto ma comunque da non sottovalutare. Può solo vincere invece l'Armenia, che per sperare dovrà innanzitutto superare il Lichtenstein

VAVEL Logo