UEFA Nations League: pari tra Polonia e Portogallo, sorridono Russia e Scozia
source photo: twitter UEFA Nations League

UEFA Nations League: pari tra Polonia e Portogallo, sorridono Russia e Scozia

Nell'ultima giornata della fase a gironi, la UEFA Nations League continua a regalare emozioni. Nel gruppo A pareggiano Portogallo e Polonia, tanti risultati interessanti nelle leghe inferiori. 

antonio-abate
Antonio Abate

Si conclude la fase a gironi della UEFA Nations League. Tanti i risultati interessanti nell'ultima giornata. Nella League A, pari con goal tra Portogallo e Polonia. Una sfida inutile ai fini della classifica ma fruttuosa per i polacchi, che migliorano il proprio ranking in vista dei sorteggi degli Europei. Apre i giochi André Silva, li chiude Arkadiusz Milik. Vittoria importantissima invece per la Svezia del CT Andersson. Gli scandinavi superano la Russia e la scalzano al comando del proprio raggruppamento. Lindelof e Berg i marcatori svedesi.

Nella Lega C, prezioso successo della Scozia. I britannici superano Israele ed ottengono la promozione in League A. Sotto a causa di Kayal, i padroni di casa di scatenano poco dopo e segnano tre goal grazie allo scatenato Forrest, vero eroe nazionale. Inutile, per gli ospiti, la rete di Zahavi. Prevedibile 4-1 della Serbia, già prima e promossa. Un'autorete del lituano Zulpa e Mitrovic indirizzano la sfida, gli ospiti accorciano poi con Petravicius. Prijovic e Ljajic fissano il risultato sul 4-1. Sconfitta interna fatale, invece, per il Montenegro. Vince la Romania grazie al goal di Tucudean. 

Non fa sconti il Kosovo, che batte nettamente l'Azerbaijan ed ufficializza la promozione in League C. In casa, i kosovari la sbloccano con Zeneli. Nella ripresa, ancora Zeneli e poi Rrahmani calano il tris. Chiude ufficialmente i giochi, il terzo goal di Zeneli. Pari con goal, infine, tra Malta e Far Oer: la decidono Joensen e Corbolan. 

VAVEL Logo