Eredivisie: vincono le prime cinque, sconfitte le formazioni di bassa classifica

Eredivisie: vincono le prime cinque, sconfitte le formazioni di bassa classifica

Una giornata di Eredivisie mai così normale. Vincono le prime cinque, perdono quelle di bassa classifica. Ecco tutti i risultati.

antonio-abate
Antonio Abate

Il PSV Eindhoven non conosce limiti. I bazoer superano anche l'Heerenveen segnano tre reti. Avanti grazie a Lozano, nella ripresa il PSV allunga con de Long ed ancora Lozano. Stesso risultato anche per l'Ajax. In casa del NAC Breda, i lancieri passano in avanti grazie ad un autogoal di Mashart. Nella ripresa, Labzyad ed Huntelaar chiudono definitivamente i conti. Più di misura il successo del Feyenoord Rotterdam, a cui basta il goal di Toornstra per conquistare i tre punti.

Secondo successo consecutivo del Vitesse, che vince 1-3 in casa del Willem II. I gialloneri dilagano già nella prima frazione, quando Bero, Darfalou e Linssen mettono alle corde i padroni di casa. Inutile la rete della bandiera del solito Sol. Addirittura pokerissimo per l'Utrecht. Van de Streek, Janssen e Kerk segnano i primi tre goal, nella ripresa ci pensa Venema a segnare due goal. Terzo stop consecutivo per l'Heracles Almelo, che resta comunque nelle zone nobili della classifica. La neo promossa vince grazie ai goal di Diemers, Stokkers e ed El Massaoudi.

Clamoroso tonfo casalingo per il PEC Zwolle. Contro l'ADO Den Haag, il PEC non riesce a conquistare tre punti agevolissimi. Nel primo tempo i padroni di casa passano in vantaggio prima con Lam e poi con Leemans, El Khayati pareggia entrambe le volte. Nella ripresa, Kuipers indirizza il match a favore dei pellicani. Tonfo casalingo per l'Emmen, che viene battuto dall'Excelsior. Jansen illude i padroni di casa, Messaoud e Koolwijk la ribaltano. Infine, 2-2 tra Venlo ed AZ Alkmaar. Gli ospiti segnano doppiamente con Koopmeiners ed Idrissi, i gialloneri pareggiano grazie a Milapa e Joosten. 

VAVEL Logo