Champions League - Bale e Vazquez stendono la Roma: il Real Madrid vince 0-2
Fonte foto: Twitter Real Madrid 

Champions League - Bale e Vazquez stendono la Roma: il Real Madrid vince 0-2

La squadra spagnola espugna l'Olimpico grazie ai gol di Bale e Lucas Vazquez, entrambe le squadre accedono agli ottavi. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valido per la quinta giornata di Champions League, il Real Madrid vince 2-0 in casa della Roma qualificandosi agli ottavi di finale come prima. Succede tutto nella seconda frazione con gli spagnoli che, nel giro di dieci minuti, vanno in rete con Bale e Lucas Vazquez. Con questo successo dunque, la compagine di Solari consolida la prima posizione con 12 punti mentre la Roma, malgrado la sconfitta, si qualifica agli ottavi come seconda.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni, 4-2-3-1 per la Roma con Under, Zaniolo ed El Shaarawy a supporto di Schick mentre il Real Madrid risponde col 4-3-3 con il tridente offensivo formato da Vazquez, Benzema e Bale. 

Ritmi molto bassi nelle prime battute del match tanto che la prima chance della partita arriva solo al 18' con Modric che, servito da Vazquez, calcia verso la porta ma Olsen respinge con i piedi. A metà del primo tempo Di Francesco perde El Shaarawy ma al 33' la Roma vicinissima al gol con Under che mette in mezzo un pallone pericolosissimo ma Varane salva nei pressi della linea di porta. Passano solo sessanta secondi ed i padroni di casa vanno ad un passo dal vantaggio: Schick, da ottima posizione, costringe Courtois alla grande parata. Sulla respinta arriva Kolarov che calcia di potenza sfiorando il palo. Nel finale terza chance clamorosa per la squadra di Di Francesco con Under che, sugli sviluppi di un cross di Zaniolo, calcia alto da due passi. 

La seconda frazione si apre col vantaggio del Real Madrid con Bale che sfrutta un errore di Fazio e, a tu per tu con Olsen, non fallisce per lo 0-1. Poco più tardi spagnoli vicinissimi al raddoppio sempre con il gallese che semina il panino ma l'estremo capitolino esce con i tempi giusti salvando i suoi. Sono solo le probe generali del raddoppio che arriva al 59' con Lucas Vazquez che, servito da Benzema, insacca da pochi passi, 0-2. La Roma accusa il colpo e al 65' gli ospiti sfiorano il tris con Benzema che calcia da ottima posizione ma Olsen dice di no. Con il passare dei minuti i ritmi si abbassano drasticamente e la sfida scivola via senza ulteriori emozioni. Il Real Madrid espugna l'Olimpico qualificandosi come prima mentre la compagine di Di Francesco, fischiata al triplice fischio, si qualifica agli ottavi come seconda.

VAVEL Logo