Europa  League: ecco le squadre già ualificate e la situazione dei gironi
twitter

Europa  League: ecco le squadre già ualificate e la situazione dei gironi

Analizziamo le partite e i gironi delle altre squadre europee e delle rivali delle nostre Milan e Lazio. 

francesco-bruni
Francesco Bruni

Una Europa League ricca di spettacolo, con gol e partite che regalano grande interesse e attenzione. Cominciamo dal gruppo A: il Leverkusen, con mille problematiche in campionato, affronta il Ludogorets, squadra campione di Bulgaria. Finisce 1-1 con iniziale vantaggio ospite. Marcelinho e Weiser i marcatori. Nello stesso girone, lo Zurigo perde 1-2 in casa contro l'AEK Larnaca, il quale passa in vantaggio con Giannou, pareggio svizzero con Khelifi, ma allo scadere Trickovski insacca il gol vittoria cipriota.  Gruppo che ci regala le qualificate Leverkusen e Zurigo, ma manca da decidere ordine.

Gruppo B: Il Celtic, autore per il momento di una non buonissima Europa League, vince contro il Rosenborg per 1 a 0 con gol di Sinclair e aggancia il secondo posto. Il Salisburgo vince il derby della proprietà contro il Lipsia grazie a un gol targato Gulbrandsen. Austriaci qualificati matematicamente primi, mentre  Celtic e Lipsiasi giocheranno il secondo posto.

Gruppo C: Zenit che si qualifica come primo, batte 1-0 il Copenaghen non senza sofferenza e si prepara ai sedicesimi. Partita che invece doveva dare esito diverso dall'1-1 era quella tra Bordeaux e Slavia Praga. Risultato di equilibrio che tiene aperti i giochi in questo girone per il secondo posto.

Gruppo D: Qui invece abbiamo le qualificate ufficiali. La Dinamo Zagabria si prende il primo posto, pareggiando 0-0 lo scontro diretto con il Fenerbahce, con i turchi matematicamente secondi, in virtù dello 0-0 tra Anderlecht e Trnava, entrambe eliminate.

Gruppo E: Abbiamo anche per questo girone le qualificate con l'Arsenal che vince 3-0 contro il Vorskla e si prepara al meglio alla sfida del derby contro il Tottenham. Nell'altra partita, tennistico 6-1 dello Sporting contro il Quarabag. Inglesi e portoghesi entrambe qualificate, ma resta da decidere le posizioni.

Gruppo F: Il girone del Milan rimane un mistero. I rossoneri battono 5-2 il materasso Dudelange con sofferenza, ma da Siviglia arrivano notizie positive: il Betis batte 1-0 con Canales l'Olympiacos e passa di fatto da primo, essendo ultima partita contro i lussemburghesi. Per il Milan si deve attendere le risposte positive nell'ultima partita del Pireo, ma ai milanesi basta vincere o pareggiare per essere sicuri. Betis qualificato praticamente già prima di ieri sera.

Gruppo G: Girone davvero aperto e senza certezze con le squadre tutte attaccate e tutte in gioco. Villareal e Rangers pareggiano 0-0 con gli spagnoli che tengono il primo posto a quota sette alla pari del Rapid Vienna, mentre scozzesi a sei terzi. Nell'altra partita, gli austriaci battono lo Spartak Mosca 1-2 e condannano ultimi a cinque i russi.

Gruppo H: Qui abbiamo già le qualificate alla fase successiva con il Francoforte che batte 4-0 un Marsiglia delusione ed eliminato. Tedeschi primi meritatamente. Lazio, matematicamente seconda, sconfitta a Cipro dall'Apollon per 2-0 con Inzaghi che ottiene buone risposte dai giovani.

Gruppo I: Qui troviamo un girone da vivere ancora negli ultimi novanta minuti e senza nessuna certezza. Il Genk pareggia 2-2 con il Malmo, ma è il Besiktas a fare il colpo, vincendo 3-2 contro il Sarpsborg e rimettendo tutto dannatamente in corsa a cominciare da loro stessi che sembravano con un piede fuori dalla competizione.

Gruppo J: Il Krasnodar batte 2-1 Akhisar e comincia a scappare in testa, pur non essendo ancora qualificato in quanto ha solo tre punti di vantaggio sulla coppia Siviglia e Liegi, con i belgi che battono 1-0 gli spagnoli nello scontro diretto. Eliminati i turchi dell'Akhisar.

Gruppo K: Dinamo Kiev che batte 1-0 Astana nello scontro diretto e si qualifica di fatto alla fase successiva, probabilmente da prima del girone. Rennes che batte lo Jablonec, eliminato ufficialmente, per 1-0 e tiene vive speranze di passare turno. 

Gruppo L: Il Chelsea batte 4-0 il PAOK e mette la propria ipoteca sul primo posto nel girone. Bate che vince contro il Vidi 2-0 e si mette al secondo posto con gli stessi punti della squadra ungherese, ma vantaggio degli scontri diretti e aspetta di festeggiare all'ultima giornata.

VAVEL Logo

Europa League Notizie

un giorno fa
un giorno fa
un giorno fa
un giorno fa
2 giorni fa
2 giorni fa
2 giorni fa
2 giorni fa
15 giorni fa
16 giorni fa