Eredivisie: crolla il PSV ed è di nuovo tutto in ballo, sorridono Groningen e Zwolle
source photo: twitter Feyenoord

Eredivisie: crolla il PSV ed è di nuovo tutto in ballo, sorridono Groningen e Zwolle

Nella quattordicesima giornata di Eredivisie, il PSV Eindhoven cade in casa del Feyenoord, l'Ajax vince e si porta a -2. Nelle zone basse, vittorie importanti per Groningen e PEC Zwolle.

antonio-abate
Antonio Abate

Anche i ricchi piangono, direbbe qualcuno. Nella quattordicesima giornata di Eredivisie, infatti, il PSV Eindhoven subisce la prima sconfitta in campionato. In casa del Feyenoord i bazoer cedono le armi per 2-1, permettendo all'Ajax di portarsi a -2. Sotto già nel primo tempo a causa delle reti di Jorgensen e Larsson, gli ospiti accorciano con Bergwijn ma non trovano il pari. Vincono e si avvicinano i lancieri di Ten Hag, dilaganti per 5-1 contro il malcapitato Den Haag. Avanti grazie a Neres e Tagliafico, l'Ajax cala il tris con De Ligt. Nella ripresa, van de Beek e Dolberg chiudono i conti. Inutile il momentaneo 2-1 ospite di Mejers. Torna a vincere l'Heracles Almelo, che supera senza problemi il VVV Venlo nella sfida-playoff. I bianconeri la sbloccano con Dalmau, allungando grazie a Duarte e Peterson. Nella ripresa Roseler segna per i gialloneri, ancora Duarte cala il poker.

Emozionante 3-3 tra Excelsior ed Utrecht. Gli ospiti rischiano davvero moltissimo a causa del negativo primo tempo, concluso per 2-0 a favore dei padroni di casa grazie ai goal di Omarsson, Koolwijk e Bruins. Nella ripresa, in dieci minuti, l'Utrecht la pareggia con le reti di Kerk, Venema ed un rigore di Gustafson. Leggera frenata per il Vitesse, che si fa fermare dall'Emmen. Apre i giochi Linssen, li chiude Cavlan. Brutta sconfitta casalinga dell'AZ Alkmaar, che cede per 2-0 contro un Willem II molto compatto. Una doppietta del solito Sol ammazza le teste di formaggio.

Nelle zone di bassa classifica sorride il PEC Zwolle. Dopo tre sconfitte consecutive, il PEC batte il Graafschap e si allontana dalla zona retrocessione. Un goal per tempo, per gli ospiti, che timbrano il cartellino con Leemans e Namli. Vince, anzi stravince, il Groningen. In casa e contro il NAC Breda finisce 5-2. Dopo un primo tempo terminato 1-1 grazie a Mahi e Rosheuvel, i biancoverdi rischiano a causa del momentaneo 1-2 siglato da te Vrede. Il Groningen si riscatta però grazie a Doan, Zeefuik, ancora Mahi e Mimisevic. Perde anche il Sittard, in casa dell'Heerenveen finisce 3-1. Hoegh e Zeneli aprono i giochi, Lamprou fa 2-1. Nel finale ci pensa van Amersfoot a chiudere i giochi.

VAVEL Logo