Ligue 1: il Lille ritrova la vittoria, altro pareggio per il Nizza
Ligue 1 Official Page

Ligue 1: il Lille ritrova la vittoria, altro pareggio per il Nizza

Nelle gare del martedì anche il Monaco di Thierry Henry conquista i tre punti.

stefanofiore
Stefano Fiore

La 16esima giornata del campionato francese si è aperta con tre partite: Amiens – Monaco, Nizza – Angers e Montpellier – Lille.

Nella prima partita, disputatasi allo Stade de la Licorne, i padroni di casa si trovavano di fronte il Monaco per una sfida che aveva il sapore della salvezza. Infatti entrambe le formazioni all’inizio del match erano pienamente nella zona retrocessione. I pronostici vedevano favoriti gli ospiti che difatti si sono imposti sugli avversari per 2-0 grazie ai due rigori trasformati dal proprio bomber Falcao. L’attaccante colombiano aggiunge queste due reti alle precedenti 5 segnate in stagione, portandosi a quota 7. La formazione di Henry, incassando questi tre punti, raggiunge il 17esimo posto in classifica, il che significa salvezza momentanea, in attesa dei risultati delle altre contendenti. L’Amiens invece resta alla 19esima posizione.

Nell’altro match delle 19:00 si sono affrontate Nizza e Angers. I padroni di casa sono riusciti a prolungare il proprio momento di forma favorevole testimoniato dalle 7 partite (una di Coupe de Ligue) senza sconfitte. Non sono stati capaci però di vincere questa partita che li vedeva favoriti. Con questo mancato successo hanno dimostrato un’altra statistica: se è vero che hanno subito solo 14 gol, essendo una delle migliori difese in Francia, è vero anche che ne hanno segnati solamente 12, ottenendo il titolo di peggiore attacco del campionato dopo quello del Guingamp (ultimo in classifica) con 8 centri. Con questo 0-0 maturato il Nizza si mantiene ugualmente in corsa per l’Europa, ma dovrà lavorare maggiormente sull’aspetto realizzativo.

In serata era previsto il big match fra Montpellier e Lille, separate da soli 2 punti prima della partita. La squadra di Der Zakarian era leggermente favorita, giocando in casa, perlopiù in uno stadio fra i più difficili da espugnare di tutta la Francia: lo Stade de la Mosson. Gli ospiti erano in un momento decisamente negativo, in astinenza di vittorie da 5 partite. Era quindi difficile portare a casa i tre punti, impresa nella quale sono però riusciti al termine dei 90 minuti più recupero. Grazie a questa vittoria gli uomini di Galtier hanno potuto sorpassare gli avversari in classifica portandosi momentaneamente al secondo posto, attendendo il risultato del Lione opposto al Rennes nel prossimo impegno.

VAVEL Logo