Champions League: i risultati delle gare del martedì
source photo: twitter @BVB

Champions League: i risultati delle gare del martedì

L'Atletico Madrid di Simeone impatta in Belgio e passa come seconda forza del proprio girone. Vince senza troppi problemi il Borussia Dortmund. Nel gruppo D, successi per Porto e Schalke 04.

antonio-abate
Antonio Abate

Un martedì di Champions League poco emozionante nei gironi privi di italiane. Mentre Napoli ed Inter hanno dovuto abbandonare la competizione ai danni di Liverpool e Tottenham, altre formazioni si sono giocate il piazzamento finale del girone ma non il passaggio del turno. Partiamo dal gruppo A, dove Borussia Dortmund ed Atletico Madrid potevano ancora agguantare la prima posizione. I colchoneros di Simeone, di scena contro il Club Brugge, non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0, vanificando quanto di buono fatto precedentemente e qualificandosi come secondi.

Sorride invece il Borussia Dortmund. Dopo due turni senza successo e con un solo punto conquistato, i tedeschi arrivavano al Louis II di Monaco con l'obbligo di vincere e con la speranza di buone notizie dall'altra sfida. Sono arrivate entrambe le cose. In casa di un Monaco falcidiato dagli infortuni, i gialloneri segnano due goal e si regalano una notte da sogno. Scesi in campo con la miglior formazione possibile, gli uomini di Favre aprono e chiudono le danze con Raphael Guerreiro. Al quarto d'ora il giovane lusitano si fa trovare pronto dopo una grande manovra dei suoi e batte sotto porta Benaglio. A pochi minuti dal triplice fischio è invece bella la sua botta mancina su suggerimento di Paco Alcacer.

Nel gruppo D vince di misura lo Schalke 04. I ragazzi di Tedesco sfondano solo alla fine contro il Lokomotiv Mosca e grazie ad un goal di Alessandro Schopf. L'austriaco classe '94 si inserisce bene e batte Guilherme dopo una serie di rimpalli nell'area russa. Goal ed emozioni invece nel match tra Galatasaray e Porto. Nella bolgia della Turk Telekom Arena, i lusitani di Sergio Conceicao si portano doppiamente avanti grazie a Felipe e Marega. Il difensore stacca più in alto di tutti su punizione, Marega realizza invece un calcio di rigore. I turchi accorciano le distanze con un penalty di Feghouli, nella ripresa Oliveira fa 1-3. Derdyok realizza una rete e porta il risultato sul 2-3, pesante l'errore dal dischetto di Feghouli. Finisce così in Turchia. 

VAVEL Logo

Champions League Notizie