Milan eliminato, l'analisi amara di Gattuso: "Sono incazzato nero"
MILAN TV

Milan eliminato, l'analisi amara di Gattuso: "Sono incazzato nero"

Le parole di Ringhio: "Sono incazzato nero, siamo più forti dell'Olympiakos. Abbiamo regalato la partita".

ari-radice
Arianna Radice

Come vi abbiamo già raccontato, il Milan è stato eliminato dall'Europa League. Peserà la sconfitta subita questa sera contro l'Olympiakos per 3-1. Gennaro Gattuso ha commentato il ko subito ai microfoni di Sky Sport. 

DELUSIONE - "C’è tanta delusione. Avevamo la partita in mano, possiamo anche discutere degli episodi, ma quando crei tante palle gol in uno stadio così e commetti ingenuità è giusto uscire. Abbiamo regalato la partita. Se poi ci mettiamo le scelte degli arbitri va bene. Ma quando crei otto palle gol in uno stadio così e non ci arrivi con il veleno giusto e alla prima difficoltà ti spaventi, commetti errori, in questo momento è giusto uscire.”

POCA PERSONALITA' - "Non si può regalare a questi livelli e in questi ambienti. Si permette agli avversari di entrare in partita. Abbiamo commesso ingenuità su un angolo. Non dobbiamo commettere queste cose, fare entrare gli avversari in partita. Il nostro problema è uscire. Il problema è l’esperienza. Andavamo dentro come il burro, dove volevamo ma facciamo le cose senza convinzione. Non facciamo male. ”

ENNESIMI GOL SUBITI - "Prima del primo gol, della dormita sull’angolo, avevo la sensazione che ci potevano fare il solletico. Non ci hanno mai impensierito. Poi è normale, se si comincia a regalare è la fine. Io divento pazzo su queste cose".

POCO VELENO - "La nostra è una squadra che crolla alla prima difficoltà, ancora dobbiamo prendere qualche legnata. Anche contro l’Arsenal ci avevano penalizzato ma abbiamo commesso errori. Dobbiamo migliorare. Sono incazzato nero perché potevamo essere più forti di tutti gli episodi”.

VAVEL Logo